Maggio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il cambiamento climatico sta esacerbando siccità improvvise, forti piogge e tempeste

Il cambiamento climatico sta esacerbando siccità improvvise, forti piogge e tempeste

La serie di eventi meteorologici estremi in tutto il mondo sembra non finire mai. Dopo un’estate settentrionale caratterizzata da caldo estremo e incendi catastrofici, stiamo assistendo ad un clima autunnale più eccezionale sull’Europa. Temperatura normale nel Regno Unito.

Nel frattempo, forti piogge e gravi inondazioni hanno colpito la Grecia prima della tempesta vera e propria Libia distruttaCon migliaia di morti.

Si stima che circa il 20% provenga dall’Africa Nella siccitàe condizioni di siccità Loro tornano In alcune parti dell’Australia. Inoltre, abbiamo assistito all’intensificarsi di numerosi uragani Insolitamente veloce Nell’Oceano Atlantico.

Sappiamo che il cambiamento climatico sta causando alcune delle condizioni meteorologiche più estreme a cui stiamo assistendo. Ma questo fa sì che questi eventi estremi si verifichino anche più velocemente?

la risposta? In generale sì. Ecco come.

La siccità può accumularsi più rapidamente se ci sono temperature più alte e umidità più bassa.
Joel B. Pratley/AAP

Siccità improvvise

Di solito pensiamo alla siccità come a eventi estremi che si sviluppano lentamente e impiegano mesi per svilupparsi.

Ma questo non è più scontato. Abbiamo visto alcune recenti siccità svilupparsi in modo inaspettatamente rapido, dando origine alla frase “siccità improvvisa”.

Come avviene questo? Si verifica quando la mancanza di precipitazioni in una zona si combina con temperature elevate e condizioni soleggiate con bassa umidità. Quando esistono queste condizioni, aumentano la quantità di umidità che l’atmosfera tenta di estrarre dalla Terra attraverso l’evaporazione. Il risultato finale: un’asciugatura più rapida del pavimento.

Le siccità improvvise tendono ad essere brevi, quindi tendono a non causare le significative carenze idriche o il prosciugamento dei letti dei fiumi che abbiamo visto durante le lunghe siccità in alcune parti dell’Australia e del Canada. Sud Africa, Per esempio. Ma può causare problemi reali agli agricoltori. Agricoltori in alcune parti di Australia orientale Noi siamo Davvero wrestling Con il ritorno improvviso della siccità dopo tre anni di piogge de La Niña.

READ  Il fatiscente palazzo storico Mavisbank House è stato salvato per 5 milioni di sterline

Mentre continuiamo a riscaldare il pianeta, assisteremo a siccità più improvvise e più gravi. Questo perché le condizioni asciutte spesso coincidono con temperature elevate e bassa umidità relativa in molte aree terrestri.

Un inverno secco in molte delle regioni costiere dell’Australia produttrici di cibo potrebbe annunciare una siccità indesiderata.
Ufficio meteorologico

Inondazioni e forti piogge

I cambiamenti climatici possono causare una maggiore variabilità delle precipitazioni. Alcune parti del mondo diventeranno in media più umide, mentre altre parti diventeranno più secche, aumentando la variazione delle precipitazioni tra le diverse regioni. Per l’Australia, nella maggior parte delle località si prevede generalmente che si verifichino forti piogge e intense siccità. Quindi spesso potremmo dire “Non piove, piove!”

Stiamo assistendo a precipitazioni eccezionalmente abbondanti in diversi eventi recenti. Le recenti inondazioni che hanno sommerso i villaggi della Grecia sono state il risultato di improvvise e forti piogge di oltre 500 mm in un giorno. Hong Kong è stata duramente colpita la scorsa settimana La pioggia più intensa In 140 anni ha allagato le stazioni della metropolitana e trasformato le strade in fiumi.

Ma perché ciò accade così rapidamente?

Le forti piogge improvvise si verificano quando abbiamo aria molto umida accompagnata da un sistema meteorologico che costringe l’aria a salire.

Sappiamo da tempo che i cambiamenti climatici causati dall’uomo stanno aumentando la quantità di umidità che l’aria può trattenere nel complesso, aumentando di circa il 7% per ogni grado di riscaldamento. Ciò significa che le tempeste ora hanno la capacità di intrappolare e scaricare più acqua.

Vale la pena notare che l’impatto del cambiamento climatico sui sistemi meteorologici portatori di pioggia può variare da regione a regione, rendendo il quadro più complesso. Ciò significa, ad esempio, che il cambiamento climatico potrebbe portare a precipitazioni più intense in alcuni luoghi, mentre in altri luoghi potrebbe verificarsi un’intensificazione solo in eventi piovosi estremi molto brevi e non in periodi di tempo più lunghi.

READ  Israele afferma di aver ritirato tutte le sue forze, tranne una brigata, dal sud della Striscia di Gaza

Tuttavia, possiamo tranquillamente affermare che nella maggior parte del mondo stiamo assistendo a tempeste più violente e a forti piogge improvvise. Le piogge improvvise provocano inondazioni improvvise.

Una maggiore umidità nell’aria aiuta ad alimentare una convezione più intensa, poiché le masse d’aria calda si alzano e formano le nuvole. Ciò a sua volta può portare a precipitazioni efficaci, rapide e intense Dai temporali.

Questi eventi piovosi possono essere di breve durata Più largo Di quanto ci si aspetterebbe che l’umidità aumenti del 7% per ogni grado di riscaldamento.



Per saperne di più: Pensi che le tempeste stiano peggiorando? Le rapide precipitazioni di Sydney sono diventate almeno il 40% più intense in due decenni


Tornado improvvisi? Gli uragani si intensificano più velocemente

Il mese scorso, l’uragano Idalia Grandi inondazioni In Florida. Mentre scriviamo, l’uragano Lee Avvicinamento Stato unito.

Entrambe le tempeste tropicali avevano qualcosa di strano… Intensificazione insolitamente rapida. Cioè, sono diventati molto più forti in un breve periodo di tempo.

L'uragano Lee
L’uragano Lee è passato dalla categoria 3 alla categoria 5 in modo straordinariamente rapido.
AP/NOAA

In genere, questo processo aumenterebbe la velocità del vento di circa 50 chilometri all’ora in un periodo di 24 ore per un uragano, noto anche come cicloni tropicali e cicloni tropicali. Ma durante quel periodo la velocità del vento di Lee è aumentata di 129 km/h. Il meteorologo americano Marshall Shepherd È stato doppiato Il fenomeno dell’“iperdensificazione” che potrebbe mettere a rischio i maggiori centri abitati.

I cicloni tropicali a rapida intensità sono potenti e possono essere molto pericolosi, ma non sono molto comuni. Per lanciarli è necessaria una combinazione di temperature superficiali del mare molto elevate, aria umida e velocità del vento che non cambiano molto con l’altitudine.

Sebbene sia ancora raro, è probabile che si verifichi una rapida intensificazione Più frequente Mentre riscaldiamo il pianeta. Questo perché gli oceani hanno assorbito molto calore e c’è più umidità nell’aria. C’è ancora molto da imparare qui.

L’estate di El Niño in Australia in un mondo che si riscalda

Probabilmente sarà primavera ed estate in Australia Più caldo e più asciutto di solito. Ciò è dovuto al previsto ciclo climatico El Niño nell’Oceano Pacifico. Se, Come previstoStiamo anche registrando un evento di dipolo positivo nell’Oceano Indiano, e questo potrebbe aggiungersi al clima più caldo e secco causato da El Niño. Dopo tre anni di La Niña piovosa, è probabile che questo sia un cambiamento notevole.



Per saperne di più: Quando l’Oceano Indiano e El Niño si uniscono, le cose possono diventare calde e secche


Se arriverà come previsto, El Niño ridurrà la minaccia dei cicloni tropicali nell’Australia settentrionale e ridurrà le possibilità di forti piogge su gran parte del continente.

Ma per gli agricoltori, potrebbe contribuire a innescare siccità improvvise. Le condizioni prevalenti di caldo e secco possono seccare rapidamente il terreno, ridurre la produttività dei raccolti e rallentare la crescita del bestiame.

Possono essere superfici più asciutte abbinate alla crescita dell’erba degli anni umidi Aumento del rischio di incendio. L’erba può seccarsi molto più velocemente degli arbusti o degli alberi e gli incendi dell’erba possono iniziare e diffondersi molto rapidamente.

Il cambiamento climatico incide pesantemente sulle condizioni meteorologiche estreme. Come vediamo ora, questi casi estremi non solo sono più gravi, ma possono verificarsi in tempi notevolmente rapidi.



Per saperne di più: La “siccità improvvisa” può seccare il terreno in poche settimane. Una nuova ricerca mostra com’è la situazione in Australia