Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I sauditi si stanno preparando a prendere il controllo dell’Inter con un miliardo di dollari da Suning, secondo i rapporti

30 dicembre – Si dice che i campioni di calcio italiani dell’Inter siano vicini alla firma di un accordo di vendita con il Fondo per gli investimenti pubblici (PIF) dell’Arabia Saudita mentre il paese espande il suo portafoglio calcistico e lo spinge nell’economia del calcio.

All’inizio di quest’anno, il Public Investment Fund ha completato un’acquisizione da 350 milioni di dollari della Premier League Newcastle United con la promessa di riportare il club nella corsa al titolo.

L’Inter detiene già lo scudetto e attualmente è in testa alla classifica della Serie A dopo 19 turni, a quattro punti dal rivale cittadino, il Milan. È probabile che qualsiasi acquisizione PIF nella regione costerà $ 1 miliardo.

Questa cifra non danneggerebbe il fondo sovrano saudita, che gestisce circa 400 miliardi di dollari.

Sotto il governo del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, il paese ha trasformato il suo rapporto con il calcio da quello di un aggressore nella sua battaglia alla pirateria dei diritti dei media con beIN Sports del Qatar, ad essere un sostenitore più completo del gioco in quanto cerca un base più ampia. La sua economia e la sua ricchezza petrolchimica si sono trasformate in miliardi di dollari in investimenti in sport, intrattenimento e turismo.

In Asia, i sauditi sono diventati padroni di casa centrali per le fasi a gironi di qualificazione della Champions League e della Coppa del Mondo, oltre a incoraggiare la sponsorizzazione nazionale dell’AFC e l’offerta per ospitare la Coppa d’Asia nel 2027.

Resta inoltre inteso che il Fondo per gli investimenti pubblici è in trattative per l’acquisizione del club francese Marsiglia, nonché di un club brasiliano di prima classe non divulgato.

READ  Le auto da corsa a guida autonoma fanno la storia al CES

È una strategia di investimento per le squadre di calcio non dissimile dal City Football Group di proprietà degli Emirati Arabi Uniti che possiede gli attuali campioni della Premier League inglese e leader della lega Manchester City, nonché campioni della lega negli Stati Uniti (NYCFC), Australia (Melbourne City FC) e India (Mumbai City). FC).

La partecipazione dell’Inter è attualmente di proprietà della cinese Suning Holdings, che ha incontrato difficoltà finanziarie a livello locale ed è stata costretta a chiudere i campioni della Super League cinese Jiangsu solo tre mesi dopo aver vinto i titoli.

L’Inter ha riportato una perdita di $ 320 milioni nel 2020-2021 e si ritiene che attualmente stia perdendo circa $ 15 milioni al mese. Nel periodo di trasferimento estivo, il club ha raccolto $ 150 milioni vendendo l’attaccante belga Romelu Lukaku e il marocchino Achraf Hakimi.

Contatta l’autore di questa storia a m1640875362labto1640875362Ovdler1640875362Audi1640875362sni1640875362Oslo1640875362Peccato1640875362vapore1640875362