Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I residenti della Florida sono ansiosi di viaggiare in Europa, ma i visitatori europei in Florida dovranno aspettare

I residenti della Florida stanno prenotando i loro viaggi in Europa, dopo aver annunciato la scorsa settimana che l’Unione Europea accoglierà nuovamente i turisti, a partire da quest’estate. Tuttavia, potrebbe volerci un po ‘di tempo prima che i visitatori provenienti dall’Europa e da altri paesi ritornino nello Stato del Sole.

L’anno passato è stato tetro per agenti di viaggio come Janice Sinardi. Ma dopo l’annuncio dell’UE, il telefono nel suo ufficio di Temple Terrace ha iniziato a squillare.

“Ho avuto domande sulla Spagna, e molto sull’Italia, perché l’Italia è uno dei primi posti in cui la maggior parte delle persone vuole andare”, ha detto. Ma Francia e Grecia. In effetti, stamattina ho prenotato per qualcuno in Grecia a fine giugno “.

Attraversare l’Atlantico sarà più facile a partire dal prossimo mese, con British Airways che tornerà all’aeroporto internazionale di Tampa. I voli per Zurigo riprendono a luglio e il servizio diretto torna in Germania a settembre.

Non aspettarti di vedere l’impennata del traffico in uscita tradursi subito in visite in Florida. Gli Stati Uniti rimangono chiusi alla maggior parte dei visitatori internazionali, compresi i canadesi. Secondo visitare la Florida, 3,6 milioni di persone dal Canada hanno visitato la Florida nel 2019.

Lo ha detto recentemente il primo ministro Justin Trudeau 75% della popolazione canadese Dovrà essere vaccinato contro COVID-19 prima che il confine degli Stati Uniti riapra.

L’American Travel Association, un gruppo commerciale del settore, chiede all’amministrazione Biden di allentare le restrizioni sui viaggi internazionali. “Sulla base della scienza e dei dati, consentire la ripresa dei viaggi tra paesi a basso rischio, in particolare tra individui vaccinati”, secondo l’USTA Ha detto in una lettera aperta Al presidente Biden.

READ  Sultan Al-Mansoori e una delegazione del governo di Sharjah hanno elogiato la presenza dell'Umbria, la sua giornata regionale a Expo 2020