Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I ladri d’auto usano gli AirTag per tracciare i veicoli

I ladri d'auto usano gli AirTag per tracciare i veicoli

Apple ha rilasciato l’AirTag ad aprile per aiutare le persone a tenere traccia di chiavi, bagagli e altri oggetti facilmente smarriti. Ora il dispositivo viene utilizzato per monitorare la posizione di qualcos’altro: le auto. O più specificamente, i veicoli di fascia alta che i ladri d’auto hanno iniziato a tracciare con AirTag.

“Dal settembre 2021, gli agenti hanno indagato su cinque incidenti in cui i sospetti hanno posizionato piccoli dispositivi di localizzazione su veicoli di alta qualità in modo da poterli successivamente individuare e rubarli”, ha affermato la polizia regionale di York. Dire. Marchio “segni d’aria” [sic] Sono posizionati in aree non visibili ai veicoli bersaglio quando sono parcheggiati in luoghi pubblici come centri commerciali o parcheggi. I ladri quindi rintracciano i veicoli presi di mira fino all’abitazione della vittima, dove vengono rubati dal vialetto”.

La polizia afferma che gli AirTag sono nascosti nei ganci di traino, nei paraurti e in altri punti difficili da vedere sui veicoli. Poiché l’AirTag è progettato per essere il più discreto possibile, ci sono molti nascondigli in cui i ladri d’auto possono posizionare il dispositivo su un bersaglio designato. Conservare un localizzatore è più veloce del vero furto di un’auto e, dopo che l’auto lascia un parcheggio pubblico, è probabile che rimanga in un luogo abbastanza privato da consentire il furto.

Apple ha precedentemente aggiornato AirTag per ridurre il tempo necessario a un tracker di stare lontano dal suo proprietario prima di poter iniziare ad avvisare le persone che stavano viaggiando nelle immediate vicinanze del dispositivo come precauzione contro l’uso del prodotto per perseguitare qualcuno. (Anche se questa modifica aiuta solo i possessori di iPhone, gli utenti Android sono rimasti Con soluzioni di terze parti In attesa che l’azienda fornisca l’app promessa sulla piattaforma.)

READ  5 cose che ho imparato con la scheda GeForce RTX 3090 Ti di Nvidia per un mese

AirTags è ancora progettato per iniziare a emettere questo avviso tra le otto e le 24 ore dopo essere stato separato dal suo proprietario. Ciò lascia molto tempo al ladro di auto per posizionare il dispositivo sul veicolo, rintracciarlo in un’area più appartata e potenzialmente rubarlo prima che il proprietario si renda conto di aver raccolto l’AirTag sotto mentite spoglie. La polizia regionale di York consiglia di riporre le auto in garage, acquistare bloccasterzo o adottare altre misure per scoraggiare potenziali ladri.