Luglio 7, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il nuovo ‘Halo’ è uscito con Xbox che compie 20 anni

Il nuovo 'Halo' è uscito con Xbox che compie 20 anni

Ci sono molti giocatori di Halo entusiasti del gioco, incluso il vestirsi per l’edizione speciale del Comic Con del mese scorso in California.

PARIGI — Questa settimana i fan riceveranno l’ultimo videogioco “Halo”, poiché Microsoft celebra i 20 anni del franchise che ha trasformato la sua console Xbox in un successo.

“Halo Infinite” esce mercoledì, ma per celebrare il 20° anniversario della popolare serie di fantascienza, Microsoft e lo sviluppatore 343 Industries hanno già rilasciato una beta gratuita per giocare a “Beta”.

Entro un’ora dal suo lancio il 15 novembre, circa 100.000 persone hanno effettuato l’accesso per giocare contemporaneamente tramite la piattaforma online Steam, in un assaporare l’entusiasmo per il ritorno del Sesto Gruppo alla guerra spaziale del 26° secolo.

“L’intera comunità di Halo sta aspettando con impazienza l’arrivo di questo gioco”, ha detto Jin, 28 anni, un giocatore competitivo di Halo che si fa chiamare Queen x3.

“La beta è stata molto divertente e ha creato molta eccitazione che ha portato al lancio ufficiale.”

Per quanto riguarda il fascino del gioco, visto attraverso gli occhi di un soldato elettronico pesantemente armato, ha detto che era nell’eccitazione della sfida.

“Halo è davvero uno dei giochi sparatutto in prima persona più competitivi in ​​circolazione: non molte persone possono prendere in mano una console per la prima volta ed essere cool”.

– app killer –

Ambientato in un futuro in cui gli umani hanno colonizzato molti pianeti, “Halo: Combat Evolved” è arrivato nel novembre 2001 come primo gioco per la nuovissima console Xbox di Microsoft.

La serie è diventata rapidamente nota come “killer app” – il prodotto che guida le vendite di Xbox – poiché Microsoft ha cercato di trasformarsi in un concorrente statunitense delle giapponesi Nintendo e Sony nel già redditizio mercato delle console di gioco.

READ  Il PSVR 2 di Sony verrà lanciato nel 2022, ecco cosa sappiamo finora

Due decenni dopo, Xbox è ancora uno dei principali attori nell’industria dei videogiochi che ora si ritiene sia più grande del settore cinematografico, con la società di ricerche di mercato Mordor Intelligence che si stima valga $ 173,7 miliardi nel 2020.

La sua piattaforma Xbox Live ha aperto la strada alla trasformazione del gioco online in un fenomeno sociale, in cui le persone accedono per giocare contro amici o sconosciuti. Ora ha più di 100 milioni di utenti mensili.

La console Xbox è ancora indietro rispetto ai colossi giapponesi, con una stima di 6,7 milioni venduti entro il 2021 rispetto ai quasi 90 milioni di Nintendo Switch e ai 12,8 milioni di PlayStation 5, secondo un’analisi di Ampere.

Ma le ultime versioni Xbox e Series X e S sono le più vendute nella storia dell’azienda, secondo Microsoft.

“Non è come se il titolo fosse necessario per togliere le console dagli scaffali, anche se sicuramente aiuterà a guidare la domanda”, ha detto l’analista di giochi NPD Matt Piscatella della nuova versione di Halo.

– L’Anello Rosso della Morte –

La serie di giochi, che ha venduto 91 milioni di copie, ha generato un intero franchise mediatico, con film, libri, fumetti e una serie TV in arrivo con protagonista l’attore “The Wire” Pablo Schreiber nei panni del protagonista, Master Chief.

Ha anche dato origine alla frase “Halo Killer”, che significa un gioco abbastanza buono da battere il proprio successo.

Joshua “Mash” Mashlan, trainer professionista per i tornei di e-sport di Halo, ricorda la sua ascesa come un momento in cui alla fine “non era ossessionata dal piacere del gioco”.

READ  Age Of Empires 4 contiene alcune idee futuristiche killer per i nuovi giocatori RTS

“Tutti volevano giocare”, ha detto il 28enne all’AFP.

Era così entusiasta della versione beta del mese scorso che ha deciso di prendersi un giorno libero per giocarci e si è divertito nonostante “un sacco di piccoli bug”.

“È un nuovo inizio per un gioco che giochiamo da 20 anni”, ha detto.

È una piacevole sorpresa per un titolo la cui uscita è stata ritardata di oltre un anno, in parte a causa delle complicazioni associate al lavoro a distanza di Covid-19, ma anche per le critiche dei giocatori alle prime opere d’arte, che sono state derise come essenziali.

Microsoft ha lanciato una serie di iniziative per celebrare i due decenni di Halo e Xbox, incluso un museo virtuale che esplora i momenti più importanti della storia delle console.

Questi includono la famigerata crisi del “anello rosso della morte” nel 2007, quando un difetto ha causato un guasto di massa nell’unità di controllo, provocando una minacciosa luce rossa sulla scatola. Il ritiro risultante è costato a Microsoft oltre 1 miliardo di dollari.