Febbraio 5, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli studenti di economia condividono esperienze e consigli

Diego Casadi

italiano/svizzero. Studente Executive MBA, IEDC Bled School of Management, Slovenia. Direttore Generale, Kocilap. Svizzera

Qual è la tua più grande lezione?
Dopo 20 anni in un ambiente accademico sviluppando rilevatori di particelle e radiazioni per tre missioni spaziali, sono entrato a far parte di un fornitore di sistemi di controllo per la terapia protonica per il cancro. Dopo essere stato nominato direttore generale, volevo affrontare la mancanza di formazione formale nella gestione aziendale. Con la mia formazione da scienziato, l’ostacolo più grande è stato capire che ci sono molti problemi per i quali non esiste una risposta giusta.

L’approccio didattico dell’IEDC, basato su studi di casi, è un ottimo modo per convincere gli studenti a esaminare le situazioni da una varietà di prospettive. In una tipica discussione di un caso di studio, cambio idea quattro o cinque volte, grazie alla discussione aperta con i miei compagni di classe, mediata dall’insegnante.

Ho imparato che, in qualità di manager, devo sapere quali domande porre, cercare le diverse opinioni, quindi decidere una linea di condotta ed esserne responsabile. Ci vuole più coraggio per gestire le persone che per trovare una soluzione a un problema scientifico o tecnico.

Classifica delle Business School europee 2022

ESMT interna Berlino in Germania

ESMT Berlin è nella classifica FT delle migliori business school europee

Guarda quali scuole abbiamo Classifica con 95 presentatori di corsi. Inoltre, leggi il Il resto della nostra copertura è qui.


Romeo Poncet Labouche

Francese. Laureato Magistrale in Management, Emiliano, Francia. Co-fondatore della criptovaluta Mon Livret C, Francia

Come hai scelto la tua scuola di business?
Ho sempre immaginato l’imprenditorialità come il mio futuro, motivo per cui ho fatto domanda per un master in management e studiare alla EMLyon è stata una decisione logica. La scuola è nota in Francia per la sua dedizione all’innovazione e all’imprenditorialità e il suo incubatore progressivo mi ha aiutato a prendere una decisione.

Romeo Poncet Labouche

La cosa più importante che ho imparato è stata la necessità di essere audace come imprenditore. Puoi avere le migliori idee del mondo, ma se non le metti in pratica, non fioriranno mai. EMLyon spinge gli studenti a proporre idee e progetti di ogni tipo e ne sono grato.

Sono stato piacevolmente sorpreso dalla diversità degli studenti e dalla loro disponibilità ad avviare progetti. Alcune persone navigano a scuola solo frequentando i corsi. Altri cercano di creare e innovare. Mi sentivo come se fossi nel posto giusto per trovare questi ragazzi – e infatti lì ho incontrato il mio co-fondatore.


Cirillo Mishra

Cirillo Mishra

Indiano. Laureato MBA, Trinity College of Business, Dublino. Direttore associato, Servizi per i cambiamenti climatici e la sostenibilità, EY, Irlanda

Cosa ti è piaciuto di più della business school?
Sono stato onorato di lavorare con colleghi così diversi nel programma che mi ha aperto la mente a nuovi modi di pensare e mi ha sfidato ogni giorno a pensare ed essere migliore. Ho imparato che la diversità di idee ed esperienze in un team può aumentare significativamente il punteggio: inibisce il pensiero di gruppo quando vengono sviluppate soluzioni per varie sfide aziendali.

Sono sempre stato appassionato e guidato dall’ambiente, avendo lavorato per varie organizzazioni delle Nazioni Unite e istituzioni ambientali in Europa e Africa. Il settore privato svolge un ruolo fondamentale nella costruzione di un mondo sostenibile e resistente ai cambiamenti climatici e volevo ampliare il mio senso degli affari in modo da poter guidare e gestire progetti ESG ad alto impatto nel mondo aziendale.

Il percorso del cambiamento climatico si sta evolvendo rapidamente e richiede un’azione coerente e collaborativa da parte di tutti i settori. Spero di poter fare la mia parte.


Paolo Bisello

Paolo Bisello

Britannico. programma di formazione dirigenziale, Henley Business School, Regno Unito. Senior Director dell’Internal Audit, Invesco, Regno Unito

Cosa ti ha sorpreso di più?
Le diverse esperienze e modi di gestire diverse situazioni che hai imparato da altri partecipanti al programma di leadership Henley. Le diverse professioni e industrie dei partecipanti, che vanno dai servizi finanziari alla filantropia ai media, hanno contribuito a dimostrare come una leadership efficace possa essere implementata in contesti diversi.

L’esperienza complessiva a Henley è stata molto positiva e illuminante: l’ambiente è una boccata d’aria fresca e ti permette di immergerti nel corso. Mi sono iscritto per prepararmi al successo nella fase successiva della mia carriera e il programma Henley corrispondeva perfettamente alle mie esigenze, con un’enfasi sull’aumento della fiducia e della consapevolezza di sé e sulla mia capacità di gestire situazioni difficili.

La lettura di studi di casi precedenti ha mostrato una varietà di ex studenti a diversi livelli di carriera.


Isabelle Locke

Isabelle Locke

Tedesco. Laureato magistrale in Finanza, Scuola di finanza e gestione di Francoforte. Analista di banca, Jefferies, Germania

Perché hai scelto Francoforte?
La città è un centro finanziario che ha il suo fascino internazionale ma tradizionale. Essere vicini ad aziende, società di consulenza e banche di alto livello non è solo altamente motivante, ma offre anche l’opportunità di studiare e candidarsi per stage o lavoro studentesco.

La Frankfurt School of Finance and Management ha la sua atmosfera nel centro della città. Sono rimasto sorpreso da come passava il tempo nel bellissimo campus. Quando non studiavo, trascorrevo il tempo con nuovi amici, partecipando agli eventi del campus o bevendo una birra sulla terrazza panoramica.

Sono stato anche sorpreso dalle possibilità che Francoforte ha offerto fin dall’inizio: qualcuno – fosse un professore, un consulente di studio o un dirigente – era sempre disponibile a offrire assistenza quando necessario.

READ  Il proprietario di B&B Italia delinea un piano per diventare 'LVMH del design'