Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli scienziati di Singapore creano un dispositivo microelettronico ad alta efficienza energetica

Gli scienziati di Singapore creano un dispositivo microelettronico ad alta efficienza energetica

Un gruppo di ricerca guidato dall'Agenzia per la scienza, la tecnologia e la ricerca (A*STAR) in collaborazione con l'Università nazionale di Singapore (NUS) ha creato un dispositivo elettronico innovativo che può fungere da “bit switch” sostenibile e ad alte prestazioni. . Ciò apre la strada alle future tecnologie informatiche per elaborare i dati più velocemente utilizzando molta meno energia.

Sfruttando vortici magnetici piccoli, stabili e veloci chiamati skyrmion, il dispositivo può funzionare utilizzando 1.000 volte meno energia rispetto alle tecnologie di memoria commerciali. Questa scoperta è stata pubblicata sulla rivista scientifica natura Il 21 marzo 2024.

La necessità di un’intelligenza artificiale più sostenibile ed efficiente

Le tecnologie emergenti di intelligenza artificiale come ChatGPT richiedono l’elaborazione di grandi quantità di dati a velocità vertiginose, facendo affidamento su un’enorme potenza di calcolo. Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione consumano già circa il 20% dell’elettricità globale e si prevede che questa percentuale aumenterà ulteriormente con la crescita di modelli così grandi di intelligenza artificiale. Per soddisfare queste richieste in rapida crescita, la “chiave” fondamentale del calcolo, o bit di memoria, è stata ridotta a dimensioni sempre più piccole, avvicinandosi ai suoi limiti fisici.

Un approccio importante per mitigare questa crisi energetica, soprattutto nei settori della mobilità, dell’assistenza sanitaria e della produzione, è l’edge computing. Qui, i dati vengono elaborati all’interno di singoli dispositivi, come telefoni, dispositivi domestici intelligenti e veicoli, anziché in data center su larga scala e ad alto consumo energetico. Tuttavia, i dispositivi edge attualmente non sono in grado di eseguire attività computazionali complesse a causa della potenza di calcolo limitata e dei limiti di potenza. C’è un urgente bisogno di sviluppare una piattaforma microelettronica radicalmente diversa per ottenere un’intelligenza artificiale efficiente e sostenibile.

READ  Collaborare al disegno - senza puntare il dito