Giugno 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli esperti dicono che ci sono poche possibilità che i casi di malaria si diffondano nello Utah

Gli esperti dicono che ci sono poche possibilità che i casi di malaria si diffondano nello Utah

Tempo di lettura stimato: 2-3 minuti

SALT LAKE CITY – Martedì i Centers for Disease Control and Prevention hanno riportato cinque casi di malaria negli Stati Uniti, ma cosa significa questo per lo Utah?

Il CDC ha affermato che i quattro casi sono in Florida e il caso in Texas è il primo 20 anni IL malattia parassitaria entrato negli Stati Uniti.

Solo tre tipi di zanzare tra le migliaia che esistono possono trasmettere la malaria, ha affermato Michele Rehbin, dell’appuntamento della contea di Salt Lake City. La specie vive nello Utah. Tuttavia, ha detto che non ce ne sono molti.

“Le zanzare Anopheles che abbiamo qui raccolte localmente non trasmettono la malaria, quindi non si diffonde allo stato selvatico”, ha detto Rippin.

Gli specialisti dell’area di abbattimento hanno affermato che c’erano poche possibilità che lo Utah contraesse la malaria a causa del luogo in cui risiedono le zanzare infette.

“Le zanzare infette devono percorrere distanze molto lunghe per arrivare nello Utah, e questo non accadrà”, ha spiegato Repin.

Ma cosa succede se uno Utah viaggia in luoghi infestati dalla malaria? Ecco dove sta la posta in gioco, ha detto Greg White, assistente del direttore distrettuale per la contea di Salt Lake City.

“La malaria è molto diffusa nelle parti tropicali del mondo, quindi ce l’abbiamo in Africa, ce l’abbiamo in Asia, ce l’abbiamo in Sud America”, ha detto White.

White ha detto che se lo Utah dovesse recarsi in uno di quei luoghi, è lì che sarebbero i rischi principali.

READ  Il nucleo di Plutone è stato probabilmente creato da un'antica collisione

“Prima di andare lì, ti daranno le medicine adeguate di cui hai bisogno per prevenire e fermare qualsiasi infezione come la malaria”, ha detto.

Tuttavia, è ancora preoccupante che i casi stiano emergendo negli Stati Uniti dopo così tanti anni, ha affermato White. “La malaria è stata una parte importante degli Stati Uniti dalla sua fondazione fino agli anni ’50, quando l’abbiamo tenuta sotto controllo, e in Africa è ancora un problema enorme”.

La regione non esegue test per la malaria, ma dispone di metodi per rintracciare le posizioni delle specie.

“Possiamo determinare se dobbiamo adottare qualsiasi tipo di misura preventiva”, ha detto Rehbin. “Niente panico.”

“Non credo che la malaria sarà un problema qui nello Utah”, ha aggiunto White.

Per quanto riguarda le zanzare nel 2023, la contea ha dichiarato di ricevere più chiamate fastidiose quest’anno rispetto all’anno scorso. Riferiscono che le zanzare sono un po’ peggiori e ricordano a tutti di eliminare l’eventuale acqua stagnante per tenerle lontane.

Ultime notizie sulla salute

Shelby Loftin e Michael Hook

Altre storie che potrebbero interessarti