Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Giovedì torna il San Diego Italian Film Festival

Giovedì torna il San Diego Italian Film Festival

Il San Diego Italian Film Festival, o SDIFF, ospita la sua 15° edizione feStivale Torna agli eventi di persona al Museo d’Arte Fotografica (MOPA) a partire dal 7 ottobre.

Riflettendo ciò che il mondo ha passato nell’ultimo anno e mezzo, SDIFF ha scelto la resilienza come tema di quest’anno. Nel mese di ottobre, il festival proietterà sette film di persona, due film online e 16 cortometraggi nella sua terza edizione del Concorso Ristretto Shorts (di cui sono stato uno dei giudici).

Antonio Iannotta, Direttore Artistico di SDIFF, è stato felice di essere tornato di persona per la proiezione mensile del film a settembre sia al MOPA che a La Paloma.

“È stato anche davvero bello ed emozionante avere tutto il nostro corpo usato, non solo le nostre teste sullo schermo”, ha detto Iannotta. “Cerchiamo di essere il più sicuri possibile, ma essere lì e scambiare idee, scambiare conversazioni, ridere insieme, intimidire insieme, piangere insieme è una delle cose più importanti quando saliamo sul palco e condividiamo una storia e un’emozione”.

Questo giovedì, SDIFF mostrerà il suo film serale di apertura “Lacci (The Ties)” con il pubblico del MOPA. Il film si lega al tema della resilienza del festival, ma con una svolta.

“È un film su come una famiglia può restare unita se l’amore è finito”, ha spiegato Iannotta. “Non dico altro in termini di trama, ma in termini di struttura del film. È davvero interessante perché siamo partiti a Napoli all’inizio degli anni ’80 e all’improvviso i personaggi, il padre, il madre e i due bambini, siamo molto avanti tra 30 anni. Quindi abbiamo questa struttura temporale che si muove avanti e indietro. E torna nel film, dove a un certo punto sembra un film di fantascienza, ma è molto radicato i valori e le pressioni familiari e come cercare di non rovinare la vita dei nostri figli. È un film molto potente. È un film molto potente”.

READ  Festival di Cannes 2021: Elenco dei vincitori

Questo tema della resilienza dovrebbe riflettersi anche nell’arte del cinema, e non solo in termini di contenuto delle storie.

“Crediamo davvero che l’arte e il cinema, e il cinema in questo caso in particolare, possano cambiarci la vita”, ha detto Iannotta. “E possiamo contare su questo nei momenti in cui il mondo letteralmente crolla. E così attraverso il cinema, attraverso i nostri film, crediamo di poter non solo resistere, ma anche prosperare e, si spera, diventare esseri umani migliori”.

Il focus del festival è quello di evidenziare i film italiani contemporanei.

“Cerchiamo di offrire attraverso i nostri film una prospettiva italiana sulle questioni che sono importanti per gli italiani, i San Digan e gli italoamericani qui”, ha detto Yanotta. “Quindi lo stiamo usando come strumento per promuovere la discussione e la conversazione e ottenere registi, produttori, sceneggiatori ed editori dall’Italia”.

Durante la pandemia, SDIFF ha mantenuto la sua comunità cinematografica connessa attraverso spettacoli online e discussioni su Zoom ogni mese. Ha sfruttato appieno il fatto che può coinvolgere manager dall’Italia per discutere senza sostenere pesanti spese di viaggio. Sebbene i registi italiani potrebbero non essere prontamente disponibili al festival di persona, SDIFF si dedica a creare discussioni su tutti i suoi film.

Un’altra parte del festival è l’annuale Ristretto Awards, una proiezione di cortometraggi.

“È aperto non solo ai registi italiani dall’Italia, ma a chiunque possa concentrarsi su un argomento italiano, un tema italo-americano, qualcosa che abbia a che fare con la nostra cultura o un’interpretazione della nostra cultura”, ha spiegato Iannotta. “Quindi durante il festival, questo è uno dei contenuti online e il nostro pubblico può guardare i 16 cortometraggi arrivati ​​in finale e votarli. La giuria ha già deciso i premi principali ma c’è ancora un premio che il pubblico può votare e decidere, poi durante la nostra cerimonia del 23 ottobre annunceremo i vincitori del concorso e controlleremo i vincitori”.

READ  L'Italian Open Air Film Festival prende il via quest'estate sull'erba di Casa Belvedere

La 15a edizione di feStivale prende il via il 7 ottobre e chiude le serate e online fino al 30 ottobre. Controlla Internet Tavolo Per maggiori dettagli sugli orari degli spettacoli e sui titoli dei film.