Ottobre 22, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gemme italiane mansardate presentate all’asta di Pebble Beach di Gooding

Le auto sportive italiane rare Coachbuilt saranno le protagoniste del ritorno di Gooding & Company a Pebble Beach, in California, alla sua asta annuale di auto da collezione durante la Monterey Car Week.

Tra i prezzi fissati per la vendita il 13 e 14 agosto c’è una Ferrari 250 GT Serie 1 Cabriolet del 1958 con carrozzeria Pinin Farina, una Maserati A6G/54 Coupé completamente originale del 1956 di Frua, squisitamente restaurata nel 1962 Ferrari 400 Superamerica LWB coupé Aerodinamico di Pininfarina.

Il bene
1958 Ferrari 250 GT 1 Serie Cabriolet

“Siamo molto entusiasti di tornare a Pebble Beach e grati di essere stati incaricati di un’impressionante collezione di auto che esemplificano l’essenza di Gooding & Company Auction: offerte rare e di alta qualità fresche sul mercato e rese disponibili”, ha affermato David Gooding , Presidente e Fondatore di Action, in un comunicato stampa ai nostri affezionati clienti.

“Siamo orgogliosi di presentare la nostra selezione di interni italiani che sono tra i migliori esempi del loro genere e provengono tutti da collezioni private in California”.

Italiani impegnati guidano come una Ferrari una Ferrari 250 GT Serie 1 Cabriolet del 1958, Telaio 1075 GT, con un bus personalizzato di Benin Farina che ha fatto il suo debutto all’Earls Court Motor Show di Londra. Tra i suoi famosi proprietari c’era Said Maarouf e il designer automobilistico americano Dick Teague.

Il bene
1958 Ferrari 250 GT Serie 1 Cabriolet interni di lusso

Dopo un lungo restauro da parte di uno dei più importanti restauratori Ferrari al mondo, la 250 GT ha ottenuto un punteggio perfetto di 100 e best in class al suo debutto al Pebble Beach Concours d’Elegance nel 2008, oltre a vincere il premio Best in Show al il Ferrari National Meet Meet, Best 12-Drum a Cavallino e Best in Class al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, sono tra i suoi maggiori riconoscimenti.

READ  John Barillaro minaccia di citare in giudizio il comico di YouTube

Il valore stimato della Ferrari prima dell’asta è di $ 4,5 milioni a $ 5,5 milioni.

Il bene
Maserati A6G/54 1956 Frua in condizioni originali “barn-find”

Questa meravigliosa Maserati A6G/54 Coupé del 1956, Il telaio 2140, uno dei soli quattro esemplari costruiti dalla Carrozzeria Frua, debuttò al Salone di Parigi del 1956 e fu consegnato all’ingegnere francese Jacques Felder.

Secondo il comunicato stampa, “Nel 1959, è entrato a far parte del prestigioso gruppo Roger Bayonne ed è meglio conosciuto per la sua riscoperta nel 2015, ancora in uno stato di scoperta impopolare”.

Una delle ultime Maserati A6 rimaste in “Exceptional Unrecovered Condition”, il telaio 2140 è stato guidato al miglio della California, mostrato al Concorso Villa d’Este e Hampton Court, e premiato nella Pebble Beach Concours Preservation Class.

Un’auto Maserati vale $ 2,5 milioni a $ 3,25 milioni.

1962 Ferrari 400 Superamerica LWB Coupé aerodinamico Era la Ferrari più caratteristica e più costosa della sua epoca e il telaio 4251 SA è uno dei 22 modelli della Serie II a passo lungo costruiti. Presenta il sorprendente design aerodinamico coupé di Pininfarina (il Carrosari è stato ribattezzato One).

Nel 2004, il telaio 4251 SA ha subito un restauro completo da Motion Products Inc. La nicchia del marchio è color argento con rivestimento in pelle verde e completata con bagagli installati. Ferrari ha ricevuto numerosi riconoscimenti, vincendo Best in Show al Ferrari National Meet, Best of the Category a Cavallino, Amelia Island, Meadow Brook e Palos Verdes e un Pininfarina Award a Villa d’Este.

La Champion Coupé ha anche preso parte a diversi rally di alto profilo, tra cui il Colorado Grande, il Louis Vuitton Rally e il Copperstate 1000 in Arizona. Il suo valore stimato variava da $ 2,2 milioni a $ 2,6 milioni.

READ  Ultime: Pfizer chiede agli Stati Uniti di consentire a più bambini di essere vaccinati | notizie nazionali

Altre grandi auto sportive italiane includono anche:

La Siata 208 CS del 1953 è una delle sole nove costruite

Una Siata 208 CS del 1953, telaio CS072, Alimentato dal famoso motore Fiat 2.0L 8V e ritenuto uno dei soli nove costruiti da una piccola casa automobilistica, la Carrozzeria Balbo, a Torino, in Italia. Restaurata dal suo attuale proprietario in un sorprendente blu navy e verde con pelle marrone, la Siata ha vinto un premio di categoria al Pebble Beach Concours 2017 ed è stata mostrata al Quail nel 2019. L’auto rara è valutata tra $ 1,4 e $ 1,8 milioni.

La Lamborghini Miura P400 del 1968 è stata disegnata da Burton

1968 Lamborghini Miura P400 Gooding dice che “potrebbe davvero essere la migliore P400 Miura restaurata esistente”. La Miura con Wagon by Bertone è stata restaurata da Cairati a Milano, in Italia, e approvata dallo storico Lamborghini Polo Storico. Il valore stimato è compreso tra 1,4 e 1,8 milioni di dollari.

Il bene
L’Alfa Romeo 6C 2500 Villa d’Este del 1949 era originariamente di proprietà egiziana

1949 Alfa Romeo 6C 2500 Villa d’Este, telaio 915.888, Carrozzeria rivestita in alluminio della Carrozzeria Touring di Milano e completamente restaurata. Uno dei soli 34 modelli della coupé sportiva che prende il nome dall’esclusivo hotel italiano sul Lago di Como, l’auto è stata consegnata nuova a un membro della famiglia reale egiziana e in seguito di proprietà del famoso collezionista Alpha Malcolm Harris. Il valore stimato dell’Alfa Romeo molto speciale è di $ 1,25 milioni a $ 1,5 milioni.

Per ulteriori informazioni sull’asta di Pebble Beach, visitare Sito Gooding.