Novembre 27, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Coe ha consegnato le chiavi di Firenze 40 anni dopo aver stabilito il record mondiale degli 800 metri

Il britannico Sebastian Coe ha portato a casa giovedì le chiavi di Firenze per celebrare il 40° anniversario del record mondiale negli 800 metri nella città italiana.

Coe ha stabilito un tempo di 1 minuto 41,73 secondi il 10 giugno 1981, un marchio che è rimasto nel libro dei record fino al 1997, quando è stato battuto da Dane Wilson Kipketer.

È stato solo migliorato da allora, dall’attuale detentore del record mondiale David Rudisha del Kenya nel 2012, e Coe ha ricevuto la più alta onorificenza a Firenze prima dell’inizio del meeting della Diamond League in città.

“È difficile credere che siano passati 40 anni da quella notte indimenticabile”, ha detto Coe, l’attuale presidente dell’atletica mondiale.

“Firenze mi ha regalato uno dei momenti più belli della mia vita e da allora ha per me un fascino speciale. Sono molto orgoglioso di ricevere le chiavi di una città che amo così tanto e che mi ha già dato tanto”, ha aggiunto il 64enne.

“La gente di Firenze mi ha abbracciato allora e mi sento ancora caldo ogni volta che vengo qui, soprattutto in questa occasione”.

Coe, la medaglia d’oro olimpica dei 1.500 metri nel 1980 e nel 1984, ha ricevuto anche un trofeo contenente un pezzo della pista che ha eseguito il suo sprint record.

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Notizie di mercato: i lupi sono interessati a firmare il difensore centrale Sven Putman in sostituzione di Doug Caleta Carr, ma devono affrontare la concorrenza del Siviglia | notizie di calcio