Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

#FOCUSDsruption: Alumni Profilo artista: Margin Alexander

#FOCUSDsruption: Alumni Profilo artista: Margin Alexander

Il talento musicale di Fringe Alexander lo ha portato in luoghi negli Stati Uniti e in Europa. La pandemia di coronavirus (COVID-19) lo ha portato sugli schermi delle persone. Il presente gli dà un misto di entrambi.

Alexander, un compositore e pianista con sede a New York, ha iniziato a studiare musica in Europa all’età di 14 anni. Perseguendo la sua istruzione superiore, si è laureato alla Montclair State University nel 2011 in Teoria musicale e composizione prima di conseguire un Master in Arti e Insegnamento nel 2015.

Alexander è un compositore e pianista.
Foto per gentile concessione di Margine Alexander

Durante la sua carriera universitaria, è stato coinvolto in opportunità di collaborazione sotto la direzione del compositore vincitore del Grammy Award Robert Aldridge. Ciò includeva il lavoro con il dipartimento di danza, la lettura orchestrale, l’ensemble di Harry Partch e il coro da concerto. Alexander si riferisce a questo come a un punto di svolta nella sua vita, poiché ha costruito la passione dentro di sé per arrivare dove è ora nel suo viaggio musicale.

“[Montclair State] Ha offerto una gamma di band e diverse opportunità di esibizione per compositori e artisti “, ha detto Alexander. “Per tutto il semestre e l’anno, ho avuto l’opportunità di esibirmi molte volte sul palco e in luoghi diversi. Questo è stato un biglietto d’oro per acquisire esperienza come autore e interprete”.

Alexander si è laureato presso lo stato di Montclair nel 2011 con una laurea in teoria musicale e composizione prima di conseguire un master in arti e insegnamento nel 2015. Immagine gentilmente concessa da Margin Alexander

Alexander si è laureato alla Montclair State nel 2011 con una laurea in Teoria e composizione musicale prima di conseguire un Master in Arti e Insegnamento nel 2015.
Foto per gentile concessione di Margine Alexander

Il tempo successivo è pieno di esibizioni costanti di combinazioni neoclassiche/neo-romantiche in località come New Jersey, New York, Illinois e California. Cioè, fino a quando la prima ondata di COVID-19 non ha causato un gran numero di eventi cancellati e posticipati, un ostacolo per tutte le arti, secondo Alexander.

READ  La storia del West Side è basata su una storia vera? Qual è la storia dietro?

“Senza un pubblico, la performance non è affatto la stessa”, ha detto Alexander. “Quindi, c’era una grande quantità di frustrazione, sofferenza, delusione, ecc. Avevo in programma diversi concerti ed ero all’apice della mia carriera in erba. Poi, [COVID-19] È successo. I miei tour in Indonesia e Russia sono stati cancellati. Cancellata anche una tournée negli Stati Uniti. Ho dovuto riconfigurarmi”.

Alexander ha fatto proprio questo e ha ideato una nuova strategia per se stesso. Ha acquistato un mini pianoforte digitale mobile per l’uso in movimento e ha quasi eseguito molti dei suoi concerti. Il musicista ha anche continuato a comunicare con altri artisti, ottenendo come risultato nuove collaborazioni e brani.

Tra questi collaboratori c’è Celeste Chow, che conosce Alexander attraverso l’Associazione dei Musicisti e Artisti Classici, di cui è membro. Mentre Zhao e le organizzazioni a cui appartiene hanno attraversato un periodo difficile causato dal COVID-19, la sua musica è stata presentata al Play-In della Chamber Music Players Association nel 2018, sottolineando la sua precedente scoperta del suo “stile cinematografico melodico” da “compositore e musicista” professionista, senza vanità e molto elegante. “

“[Alexander] ha detto Zhao. “Ha registrato un bellissimo concerto con brevi discorsi sulla sua ispirazione, e lo ha registrato e montato lui stesso. Tutto quello che dovevamo fare era trasmetterlo. È stato un enorme sollievo per noi. [we] Stanno ancora lottando e stanno decidendo cosa fare. Eravamo ancora in isolamento, quindi ha davvero aiutato a salvare la nostra serie di concerti per intrattenere la nostra comunità e ispirarla alla sua musica lontano dalla sicurezza delle loro case”.

Alexander ha tenuto un concerto privato in una villa vittoriana a New York City.  Foto per gentile concessione di Margine Alexander

Alexander ha tenuto un concerto privato in una villa vittoriana a New York City.
Foto per gentile concessione di Margine Alexander

Un altro artista ispirato da Alexander è il regista Nicolas Grasseau. Da quando si sono incontrati, Grasso ha chiesto ad Alexander di interpretare il protagonista italo-americano nel suo cortometraggio “Tavola”, un ruolo appropriato data la capacità del musicista di parlare fluentemente cinque lingue, una delle quali è l’italiano.

READ  Uffizi italiani scoprono dipinti murali persi durante il blocco COVID | divertimento

Grasso ha incontrato Alexander nel 2018 all’IBLA Grand Prix in Sicilia, concorso musicale a cui ha partecipato anche la moglie di Grasso. Sentendo una connessione immediata, Grassau lo ha visitato diverse volte negli Stati Uniti e lo ha incontrato in tournée internazionali in Europa, dove sua moglie si è esibita al fianco di Alexander.

Grassau ha notato l’impegno di Alexander per l’arte e una forte etica del lavoro.

“Era molto persistente durante [COVID-19] “Non avevi altre idee sul viaggiare in giro per l’Europa per continuare a dare concerti al pubblico”, ha detto Grassau. “Ho incontrato molte persone che sono state ispirate dalla sua musica e posso dire che anche lui ispira me”.

Per superare la pandemia nella sua ondata peggiore, la prima esibizione personale di Alexander è stata in Svizzera. Andò a tenere concerti in Olanda, Germania e Macedonia solo per citarne alcuni. Nell’ottobre 2021 si è esibito per la seconda volta alla Carnegie Hall nel singolo di debutto “Blue Nocturne”.

Alexander fa un inchino dopo la premiere del film "Musica blu morbida." Foto per gentile concessione di Margine Alexander

Alexander fa un inchino dopo la premiere di “Blue Nocturne”.
Foto per gentile concessione di Margine Alexander

Per quanto riguarda ciò che motiva Alexander durante la pandemia e continua a spingerlo avanti mentre lavora su nuove tracce e termina più spettacoli internazionali, è il suo amore per la musica.

“In generale, la musica è la forza”, ha detto Alexander. “Molte persone trovano conforto e conforto nella musica, non importa dove e non importa dove. Ci sono momenti in cui sentiamo l’influenza di un brano musicale che nessuna quantità di viaggi, ricchezza finanziaria o qualsiasi altra forma di felicità può competere. Sono fermamente Credi che la musica sia stata un salvatore e lo sarà sempre nei momenti difficili come [COVID-19]. “

READ  Crypto.com Piattaforma di trading di criptovaluta per lanciare NFT UFC