Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Europa, Medio Oriente e Stati Uniti lanciano un concorrente all’iniziativa cinese Belt and Road

Europa, Medio Oriente e Stati Uniti lanciano un concorrente all’iniziativa cinese Belt and Road

Nuova Delhi: Europa, India, Stati Uniti e parti del Medio Oriente approfitteranno dell’assenza del presidente cinese Xi Jinping dal vertice del G20 per lanciare un corridoio ferroviario e merci che potrebbe competere con l’iniziativa cinese Belt and Road nel suo tentativo di diversificare le catene di approvvigionamento lontano dal petrolio. Pechino.

Il progetto rappresenta il primo grande annuncio della riunione del G20 a Nuova Delhi, dopo le preoccupazioni che il gruppo delle 20 maggiori economie non riuscisse a raggiungere alcun progresso significativo mentre gli Stati membri faticano a raggiungere un consenso su un annuncio finale.

Il traffico si sposta vicino alla sede principale del vertice del G20 a Nuova Delhi.credito: AP

Il corridoio economico India-Medio Oriente-Europa, che dovrebbe essere annunciato sabato sera, integrerà ferrovie e collegamenti portuali dall’India all’Europa, agli Emirati Arabi Uniti, all’Arabia Saudita, alla Giordania e a Israele, consentendo il trasporto di idrogeno verde ed energia. Posa di cavi dati sottomarini in tutta la regione.

“Si tratta di un evento a dir poco storico”, dirà sabato Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, che guida l’UE. “Questo sarà il collegamento più diretto fino ad oggi tra l’India, il Golfo Arabico e l’Europa”.

I dettagli della ferrovia proposta sono ancora scarsi, ma von der Leyen ha affermato che il collegamento renderebbe gli scambi tra India ed Europa più veloci del 40%. L’infrastruttura collegherà anche i paesi dell’Europa e del Medio Oriente, inclusa l’Arabia Saudita, che ha una lunga storia di conflitti sui diritti umani e sulla sicurezza nazionale.

scaricamento

“Questo corridoio è molto più di una semplice linea ferroviaria o di una funivia”, dirà von der Leyen. “È un ponte verde e digitale che attraversa continenti e civiltà”.

READ  La Russia lancia una nuova ondata di attacchi missilistici in tutta l'Ucraina mentre la capitale, Kiev, viene presa di mira

I funzionari statunitensi hanno svolto un ruolo di primo piano nei negoziati mentre la Casa Bianca cerca di trarre vantaggio dalla mancata partecipazione di Xi al G20 e dal crescente debito associato alla Belt and Road Initiative. L’accordo rappresenta anche il ritorno di Washington alla sua diplomazia in Medio Oriente dopo che Pechino ha mediato una distensione tra Arabia Saudita e Iran lo scorso anno.

Il vice consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Viner, ha detto ai giornalisti che il progetto ha un enorme potenziale e arriva dopo “mesi di cauta diplomazia e di calma e attenta diplomazia a livello bilaterale e in un quadro multilaterale”.