Novembre 27, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Djokovic mostra disperso in Italia


ROMA (AB) – Novak Djokovic ha affrontato una partita in un torneo del Grande Slam dell’anno solare nel 2021, con solo la macinatura, l’umore dell’avversario a fatica e il tiro.

Djokovic non ha giocato molto quest’anno perché non è stato vaccinato contro il corona virus.

Djokovic ha guidato il pubblico di For Italico a una memorabile vittoria per 7-5, 7-6 (1) su Felix Agar-Aliasimi nelle semifinali degli Open d’Italia di venerdì.

Per concludere un lungo rally, Djokovic ha sconfitto Agar-Alyasimi, che aveva scavalcato un sofisticato vincitore di rovescio, portandosi in vantaggio 4-2 nel secondo set.

Djokovic ha alzato entrambe le mani sopra la testa per festeggiare il vincitore, poi ha fatto un gesto con le mani verso la folla a Combo Central e li ha esortati a esultare ad alta voce.

“E’ un tennis di alto livello”, ha detto Djokovic. “Mi ha chiesto di alzare il livello. Ho dovuto giocare costantemente bene”.

Novak Djokovic della Serbia torna ai quarti di finale del torneo di tennis ATP Rome Open. Foto: AFP

Mentre era ancora alla ricerca del suo primo titolo dell’anno, Djokovic si è assicurato la vittoria mantenendo il numero uno della classifica per un’altra settimana e finendo primo agli Open di Francia.

Quando la classifica verrà aggiornata domani, il secondo classificato Daniel Medvedev non sarà in grado di superare Djokovic.

Il Roland Garros inizia tra nove giorni, preparandosi per la prima partita del Grande Slam dell’anno di Djokovic dopo essere stato espulso dall’Australia.

Djokovic, che ha giocato per la prima volta con Agar-Aliasimi al nono posto in classifica, si è preso del tempo per iniziare a studiare il grande servizio canadese.

Ha quindi accelerato il suo gioco, battendo un vincitore sul dritto incrociato sbilanciato per rompere il primo set.

READ  Entro il 2020, il numero di turisti stranieri in Italia è diminuito del 55% durante la notte

Azhar-Aliasim ha mostrato qualche tocco all’inizio come vincitore del mezzo tiro al volo di rovescio per finire uno scambio nella seconda partita.

Alla fine è stato Djokovic – che ha giocato il suo 16° quarto consecutivo in una partita sulla terra battuta – a conquistare tutti i punti importanti. Ha colpito due smash down e ha risposto con due giri difensivi prima di colpire il vincitore del rovescio del campo incrociato durante il tie-break.

L’avversario della semifinale di Djokovic, Caspar Root, ha sconfitto Denis Shapovalov 7-6 (7), 7-5 nel set.