Maggio 13, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Coronavirus negli Stati Uniti: gli Stati Uniti hanno la possibilità di superare l’epidemia, ma c’è una grande sfida davanti, dicono gli esperti

Il direttore del NIH, il dottor Francis Collins, ha detto mercoledì alla CNN che decine di milioni di americani non hanno ancora iniziato le vaccinazioni e molte di queste persone non sono ancora sicure del loro desiderio di partecipare a questa meravigliosa opportunità, questo virus è dietro di noi.

“Dobbiamo davvero capire come far arrivare i messaggi là fuori in modo che coloro che sono ancora titubanti abbiano le informazioni di cui hanno bisogno per sapere perché questo è qualcosa che vogliono davvero fare”.

Ma gli esperti dicono che gli Stati Uniti hanno bisogno di livelli di vaccinazione molto più elevati per controllare il virus.

“Se vogliamo superare questa terribile pandemia, ci vorrà la maggior parte di noi per essere vaccinati. Altrimenti, il virus può continuare a emergere”, ha detto Collins.

Ad oggi, circa il 40,5% della popolazione degli Stati Uniti ha ricevuto almeno una dose del vaccino Covid-19 e circa il 26,4% è stato completamente vaccinato, secondo dati Dai centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

E gli sforzi – federali, statali e locali – continuano ad aumentare questi numeri di vaccinazioni.

“Penso che i nostri sforzi si stiano spostando, trasformandosi in giovani che non pensano tanto a Covid”, ha detto alla CNN Andy Slavitt, il consigliere capo della Casa Bianca per la risposta al Covid-19.

Nel Maryland, il governatore Larry Hogan Pubblicizza Un nuovo sforzo “globale” per garantire che ogni residente desideri una ripresa il più rapidamente possibile, compresi gli anziani e gli studenti universitari.

“Siamo davvero vicini a quella luce alla fine del tunnel. Chi non è stato ancora vaccinato, per favore, vada a farsi vaccinare il prima possibile. Fallo da solo, fallo per la tua famiglia, fallo per i tuoi amici, fallo in modo che tutti noi possiamo porre fine a questa epidemia “Il mondo è dietro di noi”.

Le persone ricevono la loro seconda dose di vaccino in una clinica mobile di vaccinazione Covid-19 a Bridgeport, nel Connecticut, il 20 aprile 2021.

Centinaia di americani muoiono ogni giorno

Mentre molti leader di governo stanno sottolineando la vicinanza alla fine della pandemia, i numeri di Covid-19 negli Stati Uniti rimangono alti.

READ  L'Oregon ha riportato un altro decesso legato a COVID-19 e 808 nuovi casi con il calo dei numeri settimanali

La scorsa settimana è stato segnalato un tasso giornaliero di oltre 62.900 casi di Covid-19, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Gli Stati Uniti vaccinano milioni di americani ogni giorno.  Ma ecco il motivo dell'aumento dei casi di Covid-19 e dei ricoveri
Più di 43.000 americani nell’ospedale HIV, secondo il Ministero della Salute e dei Servizi Umani.

Centinaia di americani continuano a perdere la vita ogni giorno. Solo nell’ultima settimana, gli Stati Uniti hanno riportato più di 4.900 morti per Covid-19.

Il dottor Umair Shah, ministro della sanità statale, ha affermato che i casi di virus Covid-19 nello stato di Washington sono in aumento nella maggior parte delle province e che i ricoveri sono in aumento, con un forte aumento del numero di giovani ricoverati.

Shah ha detto che anche la maggior parte delle province ha scoperto varianti.

“La buona notizia è che due terzi delle persone di età superiore ai 65 anni sono state completamente vaccinate e più della metà delle persone di età superiore ai 50 anni hanno ricevuto la loro dose di vaccino # COVID19 #”, Shah Egli ha detto Su Twitter. “La cattiva notizia è che mentre ci avviciniamo alla curva, stiamo iniziando a vedere la quarta ondata e abbiamo bisogno che le persone rimangano un po ‘più a lungo”.
Anche le varianti Ha contribuito ad alimentare un violento boom nel Michigan I funzionari dicono che più velocemente il paese spara, più riduciamo le possibilità che ceppi pericolosi si nutrano di più altezze.

Un nuovo studio fa luce sull’importanza delle vaccinazioni

Per coloro che sono stati completamente vaccinati, Il rischio di continuare a contrarre Covid-19 – descritto come una “infezione penetrante” – È ancora troppo basso, Suggerisce un nuovo studio.

Dei 417 dipendenti della Rockefeller University che sono stati completamente vaccinati con il vaccino Pfizer o Moderna, solo due hanno sviluppato successivamente un’infezione improvvisa, secondo lo studio.

Solo 2

I ricercatori hanno scoperto che le varianti con molte differenze rispetto al virus originale hanno causato la superinfezione.

READ  Ritardare le vaccinazioni virali darà al virus l'opportunità di sviluppare nuove varianti

Scrivono: “Abbiamo descritto esempi ben intenzionati di una mutazione del vaccino che emerge come sintomi clinici. Queste osservazioni non minano in alcun modo l’importanza degli sforzi urgenti a livello federale e statale per vaccinare la popolazione degli Stati Uniti. Forniscono anche supporto per gli sforzi per sviluppare un nuovo vaccino di richiamo “. Oltre a un vaccino completo per il Coronavirus) per fornire una maggiore protezione contro le varianti.

Un altro studio che ha esaminato l’infezione nelle case di cura a Chicago ha scoperto che la maggior parte dei residenti che erano stati completamente vaccinati non ha preso il virus anche dopo che qualcuno nella stessa struttura è risultato positivo.

Dei quasi 8.000 residenti e quasi 7.000 dipendenti che hanno ricevuto due dosi da dicembre, c’erano solo 22 infezioni tra coloro che erano stati completamente vaccinati, secondo il rapporto settimanale su malattie e decessi del Centers for Disease Control and Prevention. Postato mercoledì.

Di quei casi avanzati, due terzi erano asintomatici. Il CDC ha detto che due residenti sono stati ricoverati in ospedale e uno di loro è morto. L’agenzia ha aggiunto che la persona che è morta soffriva di tre malattie fondamentali.

Rebecca Rees, Jane Christensen, Jacqueline Howard e Jane Silva della CNN hanno contribuito a questo rapporto.