Luglio 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Confindustria afferma che l’economia italiana potrebbe crescere del 6,4% quest’anno

(Bloomberg) – È probabile che l’economia italiana si riprenderà dalla pandemia più velocemente del previsto, crescendo fino al 6,4% quest’anno, secondo uno studio dell’associazione dei datori di lavoro del paese.

Lo studio ha mostrato che un terzo trimestre forte consentirebbe al PIL del 2021 di aumentare del 6,3%-6,4%, ben al di sopra della previsione ufficiale del governo del 6%. Confindustria ha affermato che il ritmo verrà mantenuto, anche se il quarto trimestre rallenta a causa della scarsità di materie prime e dell’incertezza su un aumento dei casi di virus.

L’Italia è stata tra le più colpite dalla pandemia e l’economia si è contratta di quasi il 9% lo scorso anno. I programmi di sostegno del governo per le imprese e le famiglie hanno consentito alla maggior parte delle imprese di sopravvivere e tornare a crescere, con la Banca d’Italia e il ministero delle Finanze che hanno recentemente affermato che un’espansione superiore al 6% era probabile nel 2021.

Lo studio ha mostrato che il Paese dovrebbe tornare ai livelli di crescita pre-Covid entro il primo trimestre del 2022. L’economia è spinta dall’aumento dei consumi e c’è ancora spazio per una maggiore spesa delle famiglie dai risparmi accumulati durante i lockdown nel 2020, in quanto consumatori la fiducia sale e la fiducia dei consumatori recupera le richieste, secondo il sindacato.

Confindustria ha affermato che il principale ostacolo alla crescita è l’aumento dei prezzi dell’energia, l’erosione dei margini aziendali e la riduzione dei consumi.

© 2021 Bloomberg LB