Maggio 26, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Artemis 2: la NASA rivelerà quattro astronauti selezionati per la missione lunare

Artemis 2: la NASA rivelerà quattro astronauti selezionati per la missione lunare

(CNN) Quattro astronauti, tra cui tre americani e un canadese, saranno selezionati dalla NASA per completare la missione generazionale in orbita attorno alla luna, riportando gli esseri umani più in profondità nel sistema solare di quanto sia stato raggiunto in cinque decenni.

Lunedì il pubblico conoscerà finalmente i nomi dei membri dell’equipaggio.

Previsto per il lancio nel 2024, Artemis II sarà la prima missione con equipaggio del programma in orbita attorno alla Luna e volerà più lontano nello spazio di qualsiasi essere umano dai tempi del programma Apollo. Aprirà la strada all’equipaggio di Artemis III per camminare sulla luna nel 2025, tutto a bordo Il missile più potente del mondo E il prezzo si avvicinerà per allora $ 100 miliardi.

Dopo mesi di decisioni a porte chiuse, i funzionari della NASA hanno in programma di rivelare i nomi dei membri dell’equipaggio durante una cerimonia prevista per lunedì alle 11:00 ET.

Sebbene i funzionari siano rimasti a bocca aperta sulle loro opzioni, la CNN ha precedentemente parlato con quasi una dozzina di funzionari e astronauti della NASA attuali ed ex per il Tira indietro la tenda nel processo di selezione segreta.

Nomi con pretenziosità

Reed Wiseman, un pilota navale decorato e collaudatore di 47 anni che è stato selezionato per la prima volta come astronauta della NASA nel 2009, è in cima alla lista, secondo la CNN ex. rapporti.

Weisman è stato capo dell’ufficio degli astronauti fino a novembre 2022. Sebbene al presidente non sia permesso volare mentre detiene la posizione, sono in grado di discutere le migliori missioni di volo dopo essersi dimesso, che è un “vantaggio riconosciuto” del lavoro, secondo all’ex astronauta della NASA Garrett Reisman.

L’astronauta della NASA Reed Wiseman posa per una foto durante una pausa dall’addestramento in Russia.

Prima di dimettersi da capo astronauta, Weisman è stato anche responsabile della decisione di espandere il pool di astronauti idonei a volare per includere se stesso. Sebbene inizialmente considerato dalla NASA 18 astronauti Per essere “Team Artemis” e idoneo a volare in missioni lunari, Weisman ha ampliato il pool di candidati a tutti i 41 astronauti della NASA attivi.

Persone che hanno familiarità con il processo hanno detto alla CNN che oltre a Weizmann, ci sono alcuni altri candidati in cima alla lista:

  • Randy BresnikIl 55enne è anche un aviatore della marina decorato e pilota collaudatore che ha volato in missioni di combattimento a sostegno dell’Operazione Iraqi Freedom. Ha fatto due viaggi alla Stazione Spaziale Internazionale: uno sullo space shuttle e uno sulla navicella spaziale russa Soyuz. Bresnik è spesso citato come uno dei principali contendenti di Artemis perché, dal 2018, ha supervisionato lo sviluppo e il collaudo da parte dell’ufficio dei cosmonauti di tutti i razzi e veicoli spaziali da utilizzare nelle missioni Artemis.
  • Anne McClainIl 43enne è un pilota militare decorato e laureato a West Point che ha effettuato più di 200 missioni di combattimento a sostegno dell’Operazione Iraqi Freedom e si è diplomato alla US Navy Pilot School nel 2013, lo stesso anno in cui è stata selezionata per farne parte della NASA. astronauta. Dopo il lancio a bordo di una navicella spaziale russa Soyuz nel 2018, ha trascorso più di 200 giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale e ha guidato due passeggiate spaziali.
  • Stefania Wilson È l’astronauta più anziano in questa lista. Il 56enne è entrato a far parte della classe degli astronauti della NASA nel 1996 ed è stato specialista di missione su tre voli dello space shuttle, incluso il primo dopo il disastro del Columbia del 2003, che ha causato la morte di sette astronauti.
  • Cristina KochA 44 anni, è un veterano di sei passeggiate spaziali. Detiene il record per il volo spaziale in solitaria più lungo di una donna, per un totale di 328 giorni nello spazio. Koch è anche un ingegnere elettrico che ha contribuito a sviluppare strumenti scientifici per diverse missioni della NASA. Ha anche trascorso un anno al Polo Sud, un soggiorno estenuante che potrebbe prepararla bene per l’intensità della missione lunare.
  • Jessica Meir Un biologo di 45 anni con un dottorato di ricerca presso lo Scripps Institution of Oceanography. È stata membro della missione NEEMO (Extreme Environment Operations) della NASA nel 2002, che includeva giorni trascorsi in una struttura di ricerca sottomarina, e nel 2016 ha completato un corso di due settimane compito di speleologia In Italia.
READ  La navicella spaziale russa Soyuz trasporta sulla Terra un equipaggio di 3 persone, incluso un astronauta della NASA

Koch e Meir si sono esibiti insieme La prima di tre passeggiate spaziali femminili nel 2019 e nel 2020.

L’equipaggio di Artemis II avrà un astronauta dal Canada, termini che sono stati cementati in un trattato del 2020 tra i due paesi.

L’agenzia spaziale canadese attualmente ce l’ha Un gruppo di soli quattro astronautima tra di loro Jeremy Hansen ha generato il maggior clamore, riferisce la CNN. Hansen è stato scelto come astronauta quasi 14 anni fa, ma sta ancora aspettando la sua prima missione di volo. Il 47enne pilota di caccia è recentemente diventato il primo canadese ad essere incaricato di addestrare una nuova classe di astronauti della NASA.

Più rappresentazione nello spazio

La NASA si è anche precedentemente impegnata a selezionare un equipaggio diversificato per razza, genere e professionalità.

Storicamente, questi standard non sono stati validi per le missioni di alto livello. Nell’era dei Gemelli, gli astronauti scelti per le missioni con equipaggio inaugurale erano tutti bianchi e maschi, di solito provenienti da un passato come pilota collaudatore militare, un profilo descritto in particolare nel libro del 1979 The Right Stuff di Tom Wolfe.

Ciò è stato ottenuto dalla NASA L’ultimo volo con una troupe editorialedalla capsula SpaceX Crew Dragon alla Stazione Spaziale Internazionale nel 2020, che includeva gli ex piloti collaudatori militari Bob Behnken e Doug Hurley.

E questo potrebbe essere vero anche per la missione Artemis II: quasi una dozzina di funzionari e astronauti della NASA attuali ed ex hanno detto alla CNN che si aspettavano di nominare più piloti collaudatori.

Tuttavia, se viene scelto Wiseman, che è un uomo bianco, ciò significa che quasi sicuramente altri siti dovranno andare da almeno una donna e almeno una persona di colore.

READ  CDC, OMS tiene traccia della nuova variante COVID-19; Un ceppo altamente mutato trovato negli Stati Uniti

Cosa succederà ad Artemis?

La missione Artemis II si baserà su Artemis I, e Missione di prova senza equipaggio Ciò ha inviato la capsula Orion della NASA in un viaggio di 1,4 milioni di miglia intorno alla luna che si è concluso a dicembre. L’agenzia spaziale ha ritenuto questa missione un successo e sta ancora rivedendo tutti i dati raccolti.

Se tutto va come previsto, Artemis II decollerà intorno a novembre 2024. Legati all’interno della navicella Orion, i membri dell’equipaggio si lanceranno su un razzo Space Launch System sviluppato dalla NASA dal Kennedy Space Center della NASA in Florida.

Il volo dovrebbe durare circa 10 giorni e invierà l’equipaggio oltre la luna, forse più lontano di quanto qualsiasi essere umano abbia mai percorso nella storia, anche se la distanza esatta deve ancora essere determinata.

“La distanza esatta oltre la luna dipenderà dal giorno del decollo e dalla distanza relativa della luna dalla Terra al momento della missione”, ha detto via e-mail la portavoce della NASA Katherine Hambleton.

Dopo aver orbitato attorno alla Luna, la navicella tornerà sulla Terra per atterrare nell’Oceano Pacifico.

Si prevede che Artemis II aprirà la strada alla missione Artemis III entro questo decennio, che la NASA si è impegnata a portare la prima donna e persona di colore sulla luna. Sarà la prima volta che gli esseri umani sbarcano sulla luna da quando il programma Apollo si è concluso nel 1972.

La missione Artemis III dovrebbe essere lanciata entro la fine di questo decennio. Ma gran parte della tecnologia richiesta dalla missione, incl tute spaziali Camminare sulla luna e Atterraggio lunare Per trasportare gli astronauti sulla superficie lunare, è ancora in fase di sviluppo.

READ  Il James Webb Space Telescope rileva l'acqua attorno a una misteriosa cometa

La NASA sta prendendo di mira Data di lancio 2025 Per quanto riguarda Artemis III, invece, l’ispettore generale dell’agenzia spaziale ha già affermato che i ritardi probabilmente spingeranno la missione a 2026 o successivo.