Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Antonio Conte: il boss del Tottenham si dice “più impegnato” con gli Spurs dopo aver parlato con il presidente Daniel Levy | notizie di calcio

Il boss del Tottenham Antonio Conte insiste sul fatto di essere “più impegnato” con il club dopo i colloqui con il presidente del Tottenham Daniel Levy, sulla scia dell’indignazione italiana a Burnley.

Conte ha messo in dubbio il suo futuro con gli Spurs quando ha detto di non essere “abbastanza bravo” per risolvere i loro problemi dopo la sconfitta infrasettimanale contro il Burnley – la quarta sconfitta in cinque partite – e il club dovrà fare una valutazione.

Ma prima della trasferta di sabato a Leeds, il 52enne ha dissipato i timori di poter lasciare il club dopo l'”enorme” sostegno di Levy.

Ha detto: “Ho parlato con Daniel. Non mi piace che qualcuno cerchi di creare un problema tra me e il club perché non è la verità. Credimi, non è la verità.

“Il nostro presidente Daniel Levy sa che sono qui per aiutare il club in ogni momento e aiuterò il club fino alla fine. Questa è la verità e lui lo sa”.

“Sa che stiamo lavorando sodo e ha grande rispetto per il mio lavoro e il lavoro della mia squadra. Stiamo parlando”.

“Voglio aiutare il club in ogni aspetto con la mia visione, la mia idea e le mie idee sul calcio per migliorare. Ripeto, nessun problema.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Guarda gratis: gli highlights della vittoria di Burnley sul Tottenham in Premier League

“Mi mostra molta considerazione ogni giorno ed è per questo che sono più impegnato in questo club perché so che l’interesse del club per me stesso è molto, molto alto.

READ  Federazione Italiana Sport Equestri

“Il club è molto contento del mio lavoro e di quello che sto facendo con il mio staff. Sono sicuro che il club apprezzi quello che stiamo facendo.

“Il problema è che sono un perfezionista. Quando perdo non rimango molto felice, mi ha aiutato a raggiungere il successo nella mia carriera”.

Conte ha anche ammesso di essere stato molto emotivo dopo le partite e si è scusato per la sua insolita intervista post partita a Turf Moor.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Antonio Conte ha sollevato dubbi sul suo futuro con il Tottenham dopo la sconfitta per 1-0 contro Burnley

“Certo, quando perdo una partita, non sono io quello che va a cena”, ha detto. “Penso di non essere la persona giusta, quando perdo una partita il mio umore è pessimo e preferisco stare da solo e vivere la sconfitta, stare da solo e metabolizzare la sconfitta.

“Ho bisogno di almeno un giorno per riprendermi. Ecco chi sono. Non mi piace perdere. Se mi chiedi cosa odio nella vita, è perdere. “

“La mia mentalità è prepararmi, preparare i giocatori ed evitare questo tipo di situazioni. Ci sono tanti allenatori che non soffrono. Volevo essere un po’ ma allo stesso tempo essere così fa di me una persona che Ho vinto la mia carriera da giocatore e poi da allenatore.

“Certo quando perdo, se ti aspetti che io sia felice o vado a una conferenza stampa e rido, non sono quella persona. Mi dispiace se mostro il mio disappunto perché forse sarebbe una buona idea per tenerlo dentro e non mostrare i miei sentimenti”.

READ  Esplora la rivalità di Daniel Ricciardo e Lando Norris McLaren in Netflix Drive To Survive

“Sono una persona onesta, è difficile per me mentire o nascondere la verità”.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

L’allenatore del Tottenham Antonio Conte si è descritto come una persona esemplare a cui non piace perdere mentre spiega i commenti che ha fatto dopo la sconfitta contro Burnley.

Il Tottenham sta ricostruendo la sua rosa per tornare alle vette che avevano raggiunto con Mauricio Pochettino.

Conte è abituato ad avere successo nei club e ammette di avere sentimenti contrastanti riguardo al lavoro agli Spurs, dicendo che da un lato si sta godendo un progetto a lungo termine ma dall’altro gli piacerebbe avere una rosa già pronta.

“Questa è una grande esperienza perché devi costruire dalle fondamenta, e da un lato può essere molto buono e anche per non rendermi felice, ma essere pienamente coinvolto in questo per costruire una nuova struttura, una struttura forte”, Egli ha detto.

“D’altra parte c’è sicuramente anche la voglia di avere una situazione davvero, davvero pronta a lottare per la vittoria ma va bene così.

“Ripeto che amo lavorare, mi sto divertendo al Tottenham e mi sto divertendo in questo periodo al Tottenham soprattutto quando mostro delusione dopo la sconfitta, perché significa che sento questo impegno per questo club”.

Gli Spurs dovranno fare a meno dei centrocampisti Rodrigo Bentancur (caviglia) e Oliver Skipp (inguine) durante la trasferta a Leeds.

Segui il Tottenham Hotspur su Sky Sports

Segui ogni singola partita del Tottenham Hotspur in Premier League in questa stagione con i nostri blog in diretta sul sito Web e sull’app di Sky Sports e Guarda gli highlights delle partite gratuitamente Poco dopo il tempo pieno.

READ  Il lago Chautauqua Popps esplora le opzioni per il futuro | Notizie, sport, lavoro

Vuoi gli ultimi speroni? Il nostro segnalibro Pagina delle notizie del Tottenhampagando Partite del Tottenham E il Gli ultimi risultati del TottenhamGuadare Gol e video del Tottenhamtraccia Classifica della Premier League Vediamo le prossime partite del Tottenham Hotspur In diretta su Sky Sport.

Ottieni tutto questo e molto altro, comprese le notifiche inviate direttamente sul tuo telefono, scaricando un file Sky Sports Scores app E imposta gli Spurs come la tua squadra preferita.

Ascolta il miglior feedback dalla Premier League e l’analisi degli esperti con calcio di base E il Gary Neville Podcast, resta aggiornato Centro trasferimentiSegui gli account social di Sky Sport su TwitterE il Instagram E il Youtubee scopri come farlo Ottieni Sky Sport.