Agosto 10, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Albanese arriva in Spagna per partecipare al vertice della Nato. l’ex bersaglio di Lonnie Wolf nella sparatoria di Sydney; Zelensky dice ai leader del G7 del momento urgente per l’Ucraina

Jess, un’infermiera di Sydney, dice che i soldi non sono il motivo principale per cui lei e i suoi colleghi scioperano oggi.

Infermiere e ostetriche in tutta la città lasceranno il lavoro per un massimo di 24 ore oggi tra la richiesta di condizioni di lavoro e retribuzione migliori.

Jess ha detto a OGGI che era appena uscita da un turno di 18 ore e che le infermiere venivano regolarmente chiamate a lavorare più a lungo per compensare la carenza nei reparti.

“Quotidianamente, infermieri e ostetriche in tutto lo stato e nei nostri ospedali lavorano sotto uno stress tremendo e grave, più di quanto non lo siamo stati in passato”, ha affermato.

“Questa pandemia ha davvero messo in luce molti dei problemi che sono già nel sistema ma che sono stati amplificati”.

Jess ha detto che le infermiere chiedono gli straordinari, in aggiunta all’offerta del governo del NSW di un aumento del tre per cento.

“Non è la prima argomentazione che facciamo, ma sentiamo di meritare un aumento di stipendio sufficiente per le responsabilità, il lavoro extra e la pressione extra che stiamo affrontando”, ha detto.

“Date le pressioni del nostro costo della vita, il sostegno alle famiglie e, inoltre, il presidente del Consiglio ha recentemente concesso a tutti i membri del suo partito aumenti salariali in cambio del loro carico di lavoro aggiuntivo e responsabilità aggiuntive”.

Non c’è necessariamente una carenza di infermieristica, ha detto Jess, con molti laureati fuori dall’università.

Ma ha detto che il governo sembrava preferire pagare salari extra piuttosto che assumere personale extra.

“Lavoriamo costantemente nel nostro dipartimento a breve, possiamo lavorare fino a 10 infermieri e facciamo affidamento su personale irregolare per riempire i posti vacanti, molti dei quali non sono formati in questo dipartimento, mettendo a rischio il personale e i pazienti”, ha affermato.

READ  I casi di coronavirus sono aumentati vertiginosamente in Nepal mentre l'infezione si diffonde dalla vicina India

“Mettiamo la sicurezza del paziente al primo posto, motivo per cui lo facciamo e sosteniamo i nostri pazienti”.