Gennaio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Affleck, Damon e Lovato compaiono nelle migliori storie di celebrità del 2021 di Boston.com

Affleck, Damon e Lovato compaiono nelle migliori storie di celebrità del 2021 di Boston.com

celebrità

Sia le star locali che quelle non native hanno fatto furore su Boston.com lo scorso anno.

John Krasinski, nativo di Newton, ha presentato il Saturday Night Live a gennaio, apparendo in uno sketch come l’ex quarterback dei Patriots Tom Brady in un talk show condotto da Kate McKinnon su “Things in America That Still Work”. NBC

Potrebbe non essere esattamente Hollywood – o anche la Hollywood orientale – ma Boston ha avuto più della sua quota di celebrità, sia native che di passaggio. Questo spiegherebbe perché ci sono alcune storie importanti su Boston.com sull’industria dell’intrattenimento e su coloro che gli danno un certo tocco di Boston.

Ciò includerà alcuni dei soliti sospetti come Ben Affleck, Matt Damon e John Krasinski. I resoconti del cast e della troupe di “Don’t Look Up” di Netflix, che hanno trascorso buona parte dell’anno a girare qui; Litigi e storie su diversi cantanti famosi; E più storie su un ex star dei Patriots (dovremmo menzionare il suo nome?) Che sembra essere ancora un favorito locale.

Ecco le 10 migliori storie di celebrità e intrattenimento da Boston.com nel 2021, in ordine di visualizzazioni dei lettori:

1) “Il presentatore di Kiss 108 Matt Siegel lascia lo spettacolo sostenendo di censurare i commenti di Demi Lovato” Dopo 40 anni in onda a Boston, puoi perdonare Matty Siegel per essere un po’ eccentrico. Ma sembra che le preoccupazioni della sua stazione dopo che Siegel – intervistato qui da Kevin Slan di Boston.com – ha scherzato sull’uscita del cantante Demi Lovato come non-duo lo scorso maggio, potrebbe averlo spinto oltre il limite. Per fortuna, le teste più fredde hanno prevalso e Matty è tornato, anche se la co-conduttrice/produttrice esecutiva Rebecca “Bex” Marron ha finito per annunciare la sua partenza il mese successivo.

2) “Bill Burr è tornato con i fan di Star Wars che affermano di “non aver mai sentito un accento di Boston nello spazio”. Gennaio (gennaio) per discutere del suo ruolo nella serie “Star Wars” di Disney+ “The Mandalorian” e delle preoccupazioni degli spettatori per il suo accento di Boston. “Che sfigato bavoso”, disse Burr succintamente.

3) “Guardare John Krasinski impersonare Tom Brady in ‘Saturday Night Live’ deve essere stato un sogno diventato realtà per il nativo di Newton apparire come il figlio adottivo preferito del New England lo scorso gennaio, anche se ha lasciato intendere che Brady potrebbe essere uno ‘strano’ uomo di Trump .” .

4) “Questa è una pubblicità di T-Mobile con Tom Brady e Rob Gronkowski che non vedrai il Super Bowl Sunday” A proposito di Tom Brady, non siamo ancora abbastanza sicuri del motivo per cui questo annuncio è stato “bandito” dal Super Bowl – ma ha chiaramente ottenuto comunque molta esposizione, dal momento che l’abbiamo vista tutti un paio di volte da allora.

5) “Ben Affleck condivide la storia dell’interpretazione di Tom Brady che pensa di essere la ragione per cui è fantastico” La storia di Affleck dal podcast di Bill Simmons all’inizio di questo mese dimostra una volta per tutte che Brady è Batman, a quanto pare.

6) SNL dà il benvenuto a Tom Brady ubriaco al “Weekend Update” Con questo articolo di febbraio che è la quarta storia consecutiva di Tom Brady a presentare questo elenco, è probabilmente un buon momento per ricordare: Dude non gioca più qui, gente.

7) “Leonardo DiCaprio e la sua fidanzata Camila Morrone sorseggiano cibo italiano all’estremo nord a Capodanno” Le abitudini alimentari dei ricchi e famosi rimangono una calamita per molti, come dimostra l’interesse mostrato da Leo’s New Year’s Eve Italian Ribast. DiCaprio era ovviamente in città per girare “Don’t Look Up”, che è finalmente apparso su Netflix la scorsa settimana.

8) “Questa foto di quattro adolescenti che lasciano un concerto di Phoebe Bridgers attira l’attenzione sull’artista stessa” La cooperativa di Boston.com Mia McCarthy ha esaminato in modo approfondito cosa è successo quando Bridgers ha citato una foto di quattro adolescenti locali scattata su Twitter dopo è stato mostrato in ottobre al Leader Bank Pavilion: “Mi avresti spaventato al liceo”, ha dichiarato il cantante.

9) “Il centro di Boston si è trasformato in New York City come Leonardo DiCaprio e Don’t Look Up di Jennifer Lawrence”.

10) ‘Matt Damon piange durante 5 minuti di standing ovation per il nuovo film a Cannes’ Non sarebbe una lista di storie di Boston.com senza menzionare Matt Damon di Cambridge, e non puoi fare a meno di essere felice per il suo riconoscimento al festival cinematografico più importante della Francia lo scorso luglio – è un bravo ragazzo, non importa quello che dice Jimmy Kimmel.

READ  6 gennaio Citazioni in giudizio della Commissione Steve Bannon e Mark Meadows