Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Yellen avverte il Congresso che il tetto del debito deve essere aumentato entro il 18 ottobre

Martedì il segretario al Tesoro Janet L. Yellen ha avvertito i legislatori delle conseguenze “catastrofiche” se il Congresso non riuscisse presto ad aumentare o sospendere il limite legale del debito, affermando che l’inazione potrebbe portare a una recessione economica autosufficiente e a una crisi finanziaria.

In un’audizione della commissione bancaria del Senato in cui ha testimoniato insieme al presidente della Federal Reserve Jerome Powell, la signora Yellen ha chiarito in termini schietti cosa si aspetta che accada se il Congresso non affronterà il limite del debito prima del 18 ottobre, qualcosa in cui il Tesoro ora crede quando dovrà affrontare il Gli Stati Uniti sono in realtà inadempienti.

Ha avvertito che gli anziani potrebbero essere in ritardo con i pagamenti della previdenza sociale, i soldati non avrebbero saputo quando sarebbero arrivati ​​i loro stipendi e i tassi di interesse su carte di credito, prestiti auto e mutui sarebbero aumentati, rendendo i pagamenti più costosi. Ha anche suggerito che un default metterebbe a repentaglio la posizione del dollaro come valuta di riserva internazionale, che secondo i Democratici sarebbe un dono per la Cina.

“Sarebbe disastroso per l’economia statunitense, i mercati finanziari globali e i milioni di famiglie e lavoratori la cui sicurezza finanziaria sarebbe messa a rischio a causa dei ritardi nei pagamenti”, ha affermato Yellen.

La signora Yellen e il signor Powell, due dei principali responsabili della politica economica americana, hanno anche avvertito i legislatori martedì che la variante delta del coronavirus ha rallentato la ripresa economica, ma hanno affermato che l’economia continua a rafforzarsi.

La loro testimonianza arriva in un momento critico della ripresa economica. Le aziende stanno affrontando una carenza di manodopera e i consumatori stanno affrontando prezzi più alti durante la pandemia. Il Congresso è anche alle prese con una serie di sfide legislative nei prossimi giorni, che potrebbero avere un impatto sull’economia.

READ  Booking.com sarebbe accusato di aver evaso 153 milioni di euro di tasse italiane

Queste sfide includono la necessità di estendere i finanziamenti federali per evitare un arresto del governo degli Stati Uniti; innalzare il limite del debito per prevenire inadempienze sugli obblighi finanziari dello Stato; e passare i pacchetti infrastrutturali e le reti di sicurezza sociale del presidente Biden.

In una lettera al Congresso prima dell’udienza e nelle sue osservazioni di apertura, la signora Yellen ha affermato che è probabile che il Tesoro esaurisca le “misure straordinarie” utilizzate per ritardare le inadempienze se il Congresso non agisse entro il 18 ottobre.

“A questo punto, ci aspettiamo che il tesoro rimanga con risorse molto limitate che saranno rapidamente esaurite”. scrissi. “Non è chiaro se possiamo continuare a soddisfare tutti gli obblighi della nazione oltre tale data”.

Per settimane, Yellen ha esercitato pressioni sui legislatori affinché mettessero da parte la politica e si assicurassero che gli Stati Uniti potessero continuare a rispettare i propri impegni finanziari. È rimasta in contatto con gli amministratori delegati di Wall Street e gli ex segretari del Tesoro mentre cerca di mantenere calmi i mercati e trovare alleati che possano aiutarla a sostenere i repubblicani ribelli, che credono che i democratici dovrebbero gestire da soli il limite del debito.

“È imperativo che il Congresso affronti rapidamente il limite del debito”, ha affermato la signora Yellen. “La piena fiducia e il credito degli Stati Uniti saranno indeboliti e il nostro Paese probabilmente dovrà affrontare una crisi finanziaria e una recessione economica”.

Il limite del debito è tradizionalmente gestito su base bipartisan, ma i repubblicani si rifiutano di unirsi ai democratici nell’approvazione della legislazione per aumentare il limite di prestito. I repubblicani sostengono che i democratici hanno i voti per aumentare da soli il limite del debito e che dovrebbero. I democratici sostengono che i repubblicani stanno giocando un pericoloso gioco politico.

READ  Il giovane team dietro i migliori ristoranti di Brisbane a Hoonto, Agnes, Sammys e Bianca che hanno beneficiato del blocco altrove

In una conversazione tesa con il senatore John F. Kennedy, un repubblicano della Louisiana, la signora Yellen ha affermato che era possibile che i democratici potessero aumentare da soli il limite del debito, ma che i repubblicani stavano eludendo la loro responsabilità rifiutandosi di coprire i debiti che hanno contribuito ad assumere.

“È molto importante rendersi conto che aumentare il tetto del debito significa pagare i conti che il Congresso ha sostenuto in passato”, ha affermato la Yellen, osservando che il deficit è stato soggetto sia alle amministrazioni democratiche che a quelle repubblicane. “È una responsabilità condivisa .”

Mr. Kennedy, che non era convinto, ha detto che i Democratici volevano solo agganciare i Repubblicani a grandi piani di spesa e che i Democratici potevano evitare una crisi.

“Molto facile. È fatta. Andiamo a prendere un cocktail”, disse il signor Kennedy alla signora Yellen.

La signora Yellen ha anche detto ai legislatori che l’economia, pur rafforzandosi, è rimasta in uno stato “fragile”.

“Mentre la nostra economia continua ad espandersi e a recuperare una quota significativa di posti di lavoro persi fino al 2020, le sfide significative della variabile delta continuano a sopprimere la velocità di ripresa e pongono ostacoli significativi a un’economia vibrante”, La signora Yellen ha detto nel suo discorso di apertura. “Tuttavia, rimango ottimista sulla traiettoria a medio termine per la nostra economia e mi aspetto di tornare alla piena occupazione il prossimo anno”.

La signora Yellen e il signor Powell testimonieranno di nuovo giovedì davanti al Comitato per i servizi finanziari della Camera.