Settembre 16, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Vino del fine settimana al North Sierra Wine Trail – Chico Enterprise-Record

Vino del fine settimana al North Sierra Wine Trail - Chico Enterprise-Record

Dopo una pausa dovuta a COVID nel 2020, vino, cibo e musica torneranno a scorrere con il ritorno dell’evento di due giorni del North Sierra Wine Trail sabato e domenica.

Il sentiero va dalla denominazione Yuba settentrionale e Dobbins/Oregon House, attraverso la regione vinicola di Bangor e attraverso le pendici orientali di Oroville. Essendo la più settentrionale delle colline pedemontane della Sierra Nevada, la strada del vino accompagna i possessori del biglietto in un tour di 11 aziende vinicole in una varietà di climi e terreni.

Olivia Evans acquista un vino da Karen Papillon dopo averlo assaggiato al Bangor Ranch Vineyards di Bangor. Bangor Ranch Vineyards è una delle 11 aziende vinicole dello stato settentrionale che partecipano all’evento North Sierra Wine Trail il sabato e la domenica. (Kira Gottesman – Registro Mercurio)

“Questa zona è una delle regioni vinicole emergenti più interessanti della California”, ha affermato Alice Hickman, coordinatrice dell’evento e proprietaria di Hickman Family Vineyards e Cobble Ridge Distillery.

I biglietti per il passaporto per l’evento di due giorni costano $ 30 e sono disponibili in anticipo su https://www.eventbrite.com/e/north-sierra-wine-trail-tickets-154024528511. A causa della popolarità di questo evento, si consiglia di acquistare in anticipo un biglietto. La maggior parte, ma non tutte, le cantine partecipanti per i non possessori di biglietto saranno chiuse. Oltre all’accesso completo a tutte le aziende vinicole, gli ospiti riceveranno una mappa, un braccialetto per più giorni e un bicchiere di vino ricordo al momento del check-in presso la prima azienda vinicola. Il passaporto è valido per uno o entrambi i giorni e non è possibile acquistare un biglietto giornaliero.

“Stiamo limitando la vendita dei biglietti a 500. È un po’ meno rispetto agli anni passati, ma comunque abbastanza grande da essere divertente per tutti. Rende l’evento più intimo. Questo ci darà la possibilità di parlare con più clienti e clienti vinti non c’è bisogno di fare la fila o trovare parcheggio”, ha detto Hickman.

Rick Cross gestisce la macchina imballatrice della Spencer Shirey Winery. L’azienda vinicola artigianale è una delle 11 partecipanti all’evento North Sierra Wine Trail il sabato e la domenica. (Kira Gottesman – Registro Mercurio)

Gli undici produttori artigianali sulla strada includono alcuni “vecchi preferiti” come Grant-Marie, Grey Fox Vineyards, Hickman Family Vineyards, Long Creek Winery and Ranch, Spencer Shirey Winery, Purple Line Winery, Live Vine Vineyard and Winery, Cordi Winery, Viti dell’uva dell’azienda agricola di Bangor.

READ  Cose da fare a Franklin e dintorni questo fine settimana

La maggior parte delle cantine offrirà una selezione da quattro a sei vini e molte offriranno anche pasti leggeri o abbinamenti gratuiti. Molte cantine offriranno anche musica dal vivo in entrambi i giorni.

“Avremo musica dal vivo e abbinamenti gastronomici per abbinare le nostre cinque degustazioni e lanceremo la nuova rosa per l’evento”, ha affermato Mary Spencer, co-proprietario di Spencer Shirey Winery.

Nel 2017, la cantina, la sala di degustazione e il vigneto di La Porte Fire di Bangor Ranch Vineyards sono stati distrutti. Da allora, la proprietaria Karen Papillon ha ripiantato e ricostruito ed è entusiasta di far parte della strada del vino. La nuova sala degustazione della struttura ospita un antico bar restaurato e Papillon, strizzando l’occhio alla tragedia del passato, ha dato nomi ad alcuni dei suoi vini “memoriale del vino” tra cui “Rosso Ember” e il Rosé di Pinot Nero chiamato “Bangor Blaze”.

“È bello essere tornati”, ha detto Papillon, che prevede anche di servire cibo e godersi l’intrattenimento dal vivo.

Le novità della strada dei vini quest’anno sono Munger Family Vineyards e Sicilia Vineyards.

Stacy Munger ha detto che non vede l’ora di partecipare all’evento di questo fine settimana e offrirà, tra le altre cose, il “vino bianco alla pesca” della cantina così come il liquore alla pesca, al mango e alla fragola da consumare presso o alla cantina.

“La granita già pronta è come Capri Sun per adulti”, ha detto.

Non tutte le cantine producono lo stesso vino, quindi i viaggiatori frequenti avranno l’opportunità di assaggiare molte varietà diverse tra cui i preferiti pedemontani come Zinfandel, Syrah, Barbera, Dolcetto e Sangiovese, nonché Cabernet Sauvignon, Cab Franc, Merlot e il più tradizionale Chardonnay.

READ  ESCLUSIVO: Il regista Adam Lyon parla di 'Italian Studies' al Tribeca Film Festival [Video]