Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un’auto parcheggiata per 47 anni nello stesso posto in una strada italiana trasformata in monumento

  • un le auto Parcheggiato in una strada a Italia Da quasi 50 anni è diventata un’attrazione turistica.
  • Angelo Frigolant, 94 anni, ha parcheggiato la sua auto fuori dall’edicola nel 1974 e non l’ha mai spostata.

I rapporti dicono che un’auto parcheggiata nello stesso punto in una strada per 47 anni è diventata un’attrazione turistica e un punto di riferimento locale in Italia.

Nel 1974 Angelo Frigolant, 94 anni, parcheggiò la sua auto presso l’edicola che correva con la moglie nel comune di Congliano, secondo donna, E non è mai tornato.

Fregolent ha lasciato la sua Lancia Fulva grigia del 1962 per strada quando la coppia si è ritirata.

Da allora, il piccolo salone a quattro porte è diventato una calamita per turisti e residenti della città, che vengono a farsi dei selfie con lei da postare sui social. L’auto ha anche ottenuto un segno su google maps.

Il mese scorso Piero Garbelotto, candidato sindaco di Conegliano, ha fatto visita alla Lancia Fulva per farsi un selfie con lei.

“Ho gestito l’edicola sotto casa per 40 anni con mia moglie Bertella, che ha 10 anni meno di me”, ha detto Frigolent al quotidiano italiano. Jazztino.

“Quando l’azienda ha aperto, sono stato contento che la Lancia Fulvia ci fosse parcheggiata davanti perché stavo svuotando i giornali nel bagagliaio e poi la portavo dentro”.

Sua moglie, Bertella Modulo, ha scherzato al giornale che a Frigolant piaceva l’auto come una seconda moglie.

Dopo quasi cinque decenni, i funzionari della città hanno deciso di spostare l’auto perché ostacolava il flusso del traffico e dei pedoni, ha detto Il Gazzettino.

READ  Gli stress test mostrano che le banche europee sopravviveranno a un'altra grave recessione

Il 20 ottobre l’auto è stata portata al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova, per essere mostrata per un breve periodo accanto ad altre auto d’epoca, l’outlet italiano Virgilio Motori menzionato.

“La storia della Fulvia ha fatto il giro del mondo e non possiamo rimanere indifferenti”, ha detto a Virgilio Motori Giovanni Burton, che opera nel settore del commercio di veicoli meccanici e presidente dell’Automobile Club Storico Serenissima di Congliano.

“E così è nata l’idea di portarla all’autosalone, dove molti avrebbero potuto ammirarla”.

L’auto verrà poi restaurata e collocata nel giardino della Scuola Enologica Cerletti, situata di fronte alla casa di Angelo Fregolent, dove rimarrà un punto di riferimento locale. La coppia ha detto che avrebbero potuto vederlo dalla loro finestra Virgilio Motori.

La gente del posto ha detto che l’auto è diventata un punto di riferimento della città.

“L’auto è parcheggiata lì da quando sono andato a scuola”, ha detto Luca Zaya, 42 anni, al Gazzettino.

Lancia Fulvia è diventata una macchina famosa Dopo aver vinto il Campionato Internazionale Rally nel 1972.