Luglio 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Una variante di prestazioni Subaru BRZ è presa in giro per gli Stati Uniti e i piani australiani non sono chiari

Una variante di prestazioni Subaru BRZ è presa in giro per gli Stati Uniti e i piani australiani non sono chiari

La divisione americana di Subaru ha annunciato che svelerà una “BRZ più nitida e più mirata” la prossima settimana, anche se non è chiaro se la nuova versione dell’auto sportiva arriverà in Australia.


La casa automobilistica giapponese Subaru ha preso in giro una nuova versione di punta della sua coupé sportiva BRZ, ma non è ancora chiaro se l’attesissimo grado incentrato sulle prestazioni arriverà in Australia.

La divisione statunitense di Subaru ha confermato questa settimana che una “BRZ affilata e mirata” sarà svelata il 23 luglio (ora degli Stati Uniti) al Subiefest California, un raduno di appassionati dedicato al marchio giapponese.

L’annuncio includeva un primo piano dei fari della coupé sportiva, sebbene nell’angolo superiore fosse stato aggiunto un piccolo logo “BRZ”, utilizzando un colore simile al popolare rosso “Cherry Blossom” della divisione performance di Subaru Tecnica International (STI), noto per la sua auto sportiva WRX STI.

In Australia, Subaru vende accessori cosmetici a marchio STI per la BRZ, come estensioni del paraurti anteriore, laterale e posteriore, nonché piccoli aggiornamenti delle sospensioni e leve del cambio per migliorare le prestazioni, ma non come un pacchetto completo.

Tuttavia, la Subaru BRZ della generazione precedente è stata offerta come “tS” – abbreviazione di “Tuned by STI” – in Australia e Giappone, con sospensioni più rigide, freni più grandi, ruote e pneumatici unici e alcune modifiche visive.

Il BRZ tS venduto negli Stati Uniti è andato ancora oltre con un lungo spoiler posteriore regolabile a mano.

Come riportato in precedenza, Subaru non ha escluso la BRZ STI, anche se la sua divisione Performance ha successivamente annunciato che avrebbe spostato la sua attenzione sui veicoli elettrici nel marzo 2022, portando alla cancellazione della WRX STI.

Il motore a benzina a quattro cilindri da 2,4 litri dell’attuale generazione BRZ e 86 è basato sul “FA24” della Subaru WRX, ma senza il turbocompressore.

Mentre Subaru è rimasta zitta sull’intenzione di introdurre un BRZ turbo, i rapporti dal Giappone hanno affermato che il GR86 di prossima generazione sarà sviluppato esclusivamente da Toyota e lanciato con un motore ibrido a tre cilindri progettato da Toyota, non Subaru.

Toyota ha già confermato che sta testando una GR86 con un motore turbo da 1,4 litri, modificato dall’unità da 1,6 litri che si trova nelle berline calde GR Yaris e GR Corolla, nella serie da corsa giapponese Super Taikyu, e che invece fa funzionare l’auto sportiva a idrogeno. di benzina.

Di più:Cerca auto Subaru BRZ usate in vendita
Di più:Cerca auto Subaru usate in vendita
Di più:Cerca auto Subaru BRZ usate in vendita
Di più:Cerca auto Subaru usate in vendita
Giordano Mulash

Jordan Mulash è originario di Canberra/Ngunawal e attualmente risiede a Brisbane/Turbal. Entrato a far parte del Team Drive nel 2022, Jordan ha precedentemente lavorato presso Auto Action, MotorsportM8, The Supercars Collective, TouringCarTimes, whichCar, Wheels, Motor e Street Machine. Jordan è un drogato di iRacing e nei fine settimana può essere trovato al volante di una Octavia RS o giurato su una ZH Fairlane.

Leggi di più su Jordan MulashLinkIcon

READ  Samsung svela Odyssey, ViewFinity e i nuovi smart display