Giugno 15, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un asteroide “city killer” passa tra le orbite della Terra e della Luna

Un asteroide “city killer” passa tra le orbite della Terra e della Luna

(CNN) Sentendo le parole “city killer” e “asteroid” nella stessa frase, saresti perdonato se pensassi che stesse per accadere qualcosa di brutto.

Ma non c’è bisogno di avere paura. Sebbene un asteroide con il potenziale di causare danni significativi se si schianta contro un’area popolata si stia avvicinando in modo insolito al nostro pianeta questo fine settimana, è sulla buona strada per passare in modo innocuo tra le orbite della Terra e della Luna.

sabato sera, Asteroide 2023 DZ2 Volerà per 105.633 miglia (170.000 km). La Luna, in confronto, si trova a circa 238.855 miglia (384.400 chilometri) dalla Terra.

Definito un “killer di città”, l’asteroide – che ha un diametro compreso tra 40 e 100 metri (da 131 a 328 piedi) – non farebbe nulla del genere. Ma gli esperti dicono che il volo è ancora evidente.

Richard Moesel, capo dell’Ufficio per la difesa planetaria presso l’Agenzia spaziale europea, ha dichiarato venerdì alla Galileus Web: “La cosa insolita di questo oggetto è che è abbastanza raro che un oggetto di queste dimensioni passi così vicino alla Terra. Succede circa una volta su 10 .” Anni”.

“Ma questa è un’opportunità che capita una volta ogni dieci anni per ottenere delle belle misurazioni ravvicinate su un oggetto relativamente grande che è relativamente facile da misurare per questo scopo”, ha detto.

Gli oggetti vicini alla Terra sono asteroidi e comete con orbite che raggiungono entro 120 milioni di miglia dal Sole, il che significa che possono “orbitare attraverso il quartiere orbitale della Terra”, secondo alla NASA.

Moesel ha aggiunto che gli esperti individueranno l’asteroide 2023 DZ2 con il radar e lo useranno per ottenere misurazioni più accurate dell’oggetto.

READ  James Webb Space Telescope vede la luce interstellare "spettrale".

“Città Killer”

La frase “city killer” è stata coniata da esperti, ha detto Moissl, riferendosi alla collisione di due noti asteroidi.

durante Tunguska è successo Nel 1908, un asteroide “causò un terremoto e rase al suolo 2.000 chilometri quadrati di foreste” in Siberia, ha detto Moisel. Inoltre, circa 50.000 anni fa, un asteroide di ferro si schiantò contro quella che oggi è l’Arizona, tra Flagstaff e Winslow sull’altopiano del Colorado, creando un cratere largo 1,2 chilometri e largo circa 180 metri.

Quando le rocce spaziali entrano nell’orbita terrestre e colpiscono la Terra, “se si verificano in aree disabitate, allora… [it’s] Non è una preoccupazione importante”.

“Se mai troviamo un luogo in cui vediamo che questo avrà un impatto sulla Terra, il primo passo è capire dove colpirà la Terra perché se è nel mezzo dell’oceano, nel mezzo del deserto, è Non è un grosso problema, dobbiamo solo assicurarci che non sia la presenza di traffico aereo o l’assenza di persone nell’area.

“Ecco dove [term] City Killer viene da. Se un tale oggetto dovesse scendere direttamente su una città, questo sarebbe un problema: l’intera città verrebbe probabilmente gravemente danneggiata e dovrebbe essere evacuata.

“City killer è uno slogan carino. Non è una cattiva descrizione. Ecco perché non l’abbiamo buttato completamente fuori dalla finestra. Perché dice in due parole: questo è pericoloso a livello di poter distruggere la città”, ha spiegato.

Tuttavia, non è quello che sta succedendo con il DZ2 del 2023. Ha detto che l’asteroide, che ruota attorno al sole, cioè ruota in un’orbita e in un’ellisse attorno al sole, “continuerà a ruotare attorno al sole”.

READ  La straordinaria immagine del telescopio spaziale James Webb scatena la frenesia scientifica

Attualmente ci sono più di 1.450 oggetti vicini alla Terra sulla Terra.Elenco dei rischiE vengono aggiunti ogni volta che c’è “la minima possibilità del loro impatto”, ha detto Moisel [Earth] nei prossimi cento anni”.

“Queste cose di solito vengono notate più spesso. E le misurazioni sono perfezionate”, ha aggiunto.