Maggio 9, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Test anti-governo all’ingresso in Austria: sanzioni in Italia e rabbia / camion italiani si chiedono – Corona virus

L’AFP riferisce che le restrizioni della Germania sul Tirolo austriaco, che sono state influenzate dall’edizione sudafricana, hanno portato a un ulteriore inasprimento dei controlli sul confine Vienna – Italia, causando per mesi una grave congestione del traffico e sconvolto gli autocarri italiani.

Il Covid-19 necessitava di un test negativo domenica per consentire ai conducenti di autocarri pesanti di entrare nel Tirolo tedesco, poiché l’epidemia di virus sudafricano è alta nella provincia dell’Austria meridionale.

Domenica l’Austria ha introdotto i controlli al suo confine meridionale, temendo che non tutti i vettori che trasportano territorio nel suo territorio in Italia avrebbero i documenti richiesti da Berlino e che i camion sarebbero rimasti bloccati nel suo territorio.

“Non riteniamo necessario commentare tali invenzioni”, ha detto Tariq al-Hashimi, segretario generale del partito. “Ai conducenti che non possono garantire ai passeggeri sarà impedito di proseguire il viaggio”.

Confrasporto-Conformercio, presidente dell’Associazione Italiana Trasporti Stradali, ha invitato Paulo Uge a “utilizzare la mutua e la politica italiana per effettuare test di guida in Germania, Austria e Regno Unito”.

“Se i conducenti italiani sono considerati portatori del virus, non vediamo perché la politica non dovrebbe essere la stessa per tutti”, ha detto in una lettera al ministro dei Trasporti e al presidente del Consiglio Mario Tragi.

Marrico Bugatti, leader della regione (settentrionale) del Trentino, ha condannato “l’assedio unilaterale, che rischia di avere conseguenze significative sul programma economico e ambientale”.

“Per evitare gli ingorghi al confine”, ha detto in un comunicato la compagnia autostradale italiana AutoRood du Brenner, “vedremo se gli utenti di motociclette nel nord di Verona avranno i documenti necessari per entrare in Austria”.

READ  L'Italia è entrata in una nuova chiusa. A Pasqua tutto il Paese sarà nella "zona rossa"

Inoltre, nell’area dell’autostrada del Satobre a Vipiteno, comune vicino alla metropolitana del Brennero, è stato allestito un centro di collaudo rapido per “migliorare la congestione esistente” in direzione Austria.

Secondo i funzionari tirolesi, l’autostrada A12, una delle più importanti vie di trasporto tra il sud e il nord dell’Europa, trasporta ogni giorno tra i 4.000 e i 5.000 camion.