Maggio 24, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Staking, Bridge, WAGMI e altro: un glossario crittografico

Segnaposto durante il caricamento delle azioni dell’articolo

Proprio quando pensi di aver capito il mondo delle criptovalute, alcune innovazioni rompicapo vanno e vengono ancora una volta. Non aiuta che una comunità affiatata di cripto-evangelisti aggiri le parole d’ordine e lo slang che suonano come una lingua straniera per i principianti. Bloomberg ha rivelato alcuni di questi concetti qui.

Stablecoin aritmetiche

Le stablecoin dovrebbero essere meno volatili delle normali criptovalute poiché molti emittenti affermano che stanno aumentando il loro valore trattenendo un altro asset. Al contrario, le stablecoin algoritmiche sono progettate per mantenere la loro correlazione (e la fiducia degli investitori) attraverso equazioni matematiche e incentivi commerciali attivi per gestire domanda e offerta. Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen ha affermato a maggio che le stablecoin hanno bisogno di un quadro normativo perché rappresentano un rischio per la stabilità finanziaria. Ciò è stato in parte in risposta al crollo dell’algoritmo TerraUSD, la stablecoin.

Qualsiasi criptovaluta arrivata dopo Bitcoin può essere indicata come valuta alternativa. Alcuni appassionati di criptovalute considerano questo termine dispregiativo perché ritengono che significhi la superiorità di Bitcoin rispetto ad altre valute.

Investitori di criptovaluta che credono che la criptovaluta originale sia l’unica valuta di cui il mondo avrà mai bisogno. Si attengono alla visione originale del creatore di bitcoin, alias Satoshi Nakamoto, e respingono le preoccupazioni sulla sua volatilità e sull’enorme consumo di energia.

Evolvendosi nella parola “Bitcoin”, Buttcoin si riferisce a un forum Reddit in cui le persone pubblicano meme e battute che denigrano le criptovalute. I membri della community di Buttcoin sono particolarmente soddisfatti del forte calo del prezzo di Bitcoin e di altre valute digitali.

READ  Iga Swiatek: le statistiche dietro 23 vittorie di partite e il quarto titolo consecutivo dopo aver vinto l'Open di Stoccarda

Un programma che collega blockchain che non possono parlare tra loro. Questi meccanismi consentono agli utenti di scambiare valute da una rete ad altri token blockchain. Nella loro forma ideale, questi bridge operano indipendentemente da chiunque, tramite linee di codice note come smart contract. Tuttavia, una serie di recenti furti ha rivelato debolezze nella sua architettura.

Questo riferimento è stato utilizzato per riferirsi ai cali prolungati nei mercati delle criptovalute dall’inizio del 2018 alla metà del 2020, quando bitcoin e l’etere di token digitale rivale hanno ristagnato. È riapparso nel 2022 quando Bitcoin è crollato di oltre il 50% da un minimo storico.

Immagina un tempo prima delle banche, in cui le persone commerciavano, prendevano in prestito e prestavano direttamente l’una all’altra. Questa è l’idea alla base della Decentralized Finance, o DeFi, il cui software basato su blockchain consente tali interazioni. Le applicazioni DeFi come MakerDAO, Aave e Compound stanno attirando miliardi di dollari dagli utenti, molti dei quali sperano di condurre transazioni in modo anonimo e generare rendimenti significativi. TradFi è il tradizionale settore finanziario che queste startup vogliono sostituire.

Scambi decentralizzati come Uniswap e dYdX che consentono agli utenti di scambiare monete o derivati ​​crittografici in modo anonimo e senza intermediari come le banche.

Applicazioni decentralizzate (“dapps”) con incentivi economici. In genere includono gettoni assegnati come ricompensa per l’esecuzione di attività legate al gioco come vincere battaglie, estrarre risorse preziose o coltivare colture digitali. È un approccio noto anche come giocare per guadagnare.

Un token non fungibile è una riga di codice sulla blockchain che conferma la proprietà unica di un’opera d’arte digitale o da collezione come un video, un meme o un oggetto utilizzato in un gioco online. Alcuni NFT portano milioni di dollari. Gruppi degni di nota includono Bored Ape Yacht Club, CryptoPunks e NBA Top Shot. I marchi hanno iniziato a offrirli come premi o premi fedeltà. Anche l’Ucraina sta vendendo NFT per aiutare a finanziare la ricostruzione delle istituzioni culturali distrutte dall’invasione russa di febbraio.

READ  Brio Italian Grille riapre al Quaker Bridge Mall

Un termine usato per le monete che dovrebbero essere evitate perché di scarso valore o scopo utile. A rendere le cose ancora più confuse, esiste una vera criptovaluta chiamata Chetcoin.

Un processo in cui i detentori di una criptovaluta consentono ai loro token di essere utilizzati per aiutare a ordinare le transazioni sulla blockchain di quella moneta. Lo staking ha prosperato in parte a causa dell’aspetto basato sugli incentivi della criptovaluta, con molte nuove monete e blockchain in lizza per i cosiddetti validatori, a volte promettendo potenziali rendimenti annuali stratosferici sotto forma di nuove monete. Lo staking è visto come un modo relativamente a basso rischio per guadagnare un ritorno attraverso la DeFi.

Il valore totale è bloccato. In molte applicazioni DeFi, gli utenti depositano le loro monete per guadagnare rendimenti, ad esempio per prestare le loro monete. Il totale di questi depositi nell’applicazione è il valore totale del bloccato. Gli utenti controllano spesso come è cambiata la TVL dell’app nel tempo, o la confrontano con le app concorrenti, per prendere decisioni su dove depositare la propria criptovaluta.

Se la comunità delle criptovalute ha una dichiarazione politica, è proprio questa: una visione di un nuovo web globale basato su applicazioni blockchain che trasferisce potere agli utenti da società tecnologiche che hanno costruito vasti imperi risucchiando i nostri dati e vendendoli agli inserzionisti.

Gli agricoltori coltivano i raccolti per guadagnare denaro. Gli intraprendenti investitori in criptovalute mettono le loro monete in schemi di raccolta del rendimento per guadagnare rendimenti. Una strategia tipica include prestare un token, prendere in prestito un altro token e guadagnare un altro token. A un certo punto, gli investitori stavano guadagnando rendimenti a tre cifre da combinazioni così complesse.

READ  Puigdemont un uomo temporaneamente libero; Il giudice italiano sospende la sentenza

Gran parte della terminologia che si trova sui forum di criptovalute riflette le speranze e le paure delle persone che hanno fatto grandi scommesse su vari token e progetti blockchain. Ecco una selezione:

Quando è Lambo? Un segno ambizioso delle auto sportive italiane che è proseguito sin dai primi giorni della Bitcoin mania.

LFG – “Andiamo!” (Con un’imprecazione aggiunta nel mezzo). Grido di battaglia popolare della criptovaluta. Non a caso, queste sono anche le iniziali della Luna Foundation Guard, un gruppo di investitori che sostiene la controversa stablecoin TerraUSD.

HFSP – “Divertiti a essere povero”. Un sarcasmo per coloro che non sono pienamente d’accordo sul fatto che la valuta digitale che supportano andrà “sulla luna”.

DYOR – “Fai le tue ricerche.” Cosa diresti alla nona persona oggi che ti chiede di spiegare un nuovo asset digitale prima di investire?

WAGMI – “Lo realizzeremo tutti”. È una frase che gli appassionati di criptovalute usano per mostrare il loro sostegno reciproco o ispirare fiducia in un progetto. Probabilmente puoi indovinare cosa significa NGMI.

Altre storie come questa sono disponibili su bloomberg.com