Gennaio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

SpaceX per replicare Starbase, costruire più piattaforme di lancio per Starship in Florida

Meno di due settimane dopo che il CEO Elon Musk ha rivelato che SpaceX aveva ricostruito il sito di lancio di Starship sulla piattaforma LC-39A situata al Kennedy Space Center, la NASA ha rivelato i piani dell’azienda per un sito di lancio di Starship completamente diverso a poche miglia a nord.

Conosciuto come Launch Complex 49 (LC-49) e situato dove la NASA una volta considerava la costruzione dell’LC-39C, una terza piattaforma di classe Saturn per abbinare 39A e 39B, la NASA ora afferma che SpaceX mira a sviluppare il sito in un satellite dedicato del veicolo di lancio. Pezzo di terra La NASA ha considerato Di recente, nel 2017, LC-49 si trova a circa 1 miglio (1,6 km) a nord-ovest della piattaforma Space Launch System (SLS) della NASA e a 3 miglia (5 km) a nord-ovest di LC-39A, che SpaceX ha noleggiato dal 2014 e lanciato dal 2017 A differenza del 39A, tuttavia, SpaceX ha dovuto affrontare un’enorme quantità di lavoro – e importanti revisioni ambientali – per convertire l’LC-49 in un sito in grado di lanciare un razzo con una potenza doppia rispetto a un Saturn V.

Ad oggi, “LC-49” è una linea tratteggiata arbitraria sulla mappa. Situato a poche migliaia di piedi a sud della Mosquito Lagoon Aquatic Preserve e del Canaveral Seashore National Park, il sito comprende una varietà di zone umide selvagge ed è completamente sottosviluppato. Mentre la terra che SpaceX spera di sviluppare è considerevolmente più umida, in realtà è abbastanza simile al sito che ora ospita le strutture di lancio della nave stellare di Starbase a Boca Chica, in Texas. Prima dell’arrivo di SpaceX, l’area era priva di distese fangose ​​costiere.

READ  Il 25% dei ricoverati in ospedale con COVID-19 in Iowa è vaccinato

Per trasformare questa regione fragile e instabile in un sito di lancio orbitale, SpaceX ha spostato migliaia di tonnellate di terreno, che poi è rimasto in un mucchio per tre anni “a un costo aggiuntivo” o ha compattato il terreno sottostante. Ironia della sorte, mentre SpaceX L’ho fatto Costruzione di un sito di lancio suborbitale relativamente piccolo in cui devono essere pagati costi aggiuntivi, la società ha costruito il primo lanciatore orbitale nel sito un po’ più a est, dove non sono stati fatti tali preparativi. Questo è di buon auspicio per la velocità con cui SpaceX può costruire l’LC-49 dal nulla, anche se probabilmente sarà una sfida molto più grande.

La potenziale posizione dell’LC-49 è evidenziata qui. (NASA + Google Maps)

Poiché il sito LC-49 proposto dalla NASA è effettivamente paludoso e paludoso, SpaceX dovrà creare il terreno su cui sorgerà qualsiasi sito di lancio di Starship pianificato. È probabile che saranno necessarie ulteriori spese per il suolo, forse su una scala più ampia di quella che SpaceX ha fatto a Boca Chica. Tuttavia, dal momento che SpaceX alla fine non ha utilizzato quel terreno a costo aggiuntivo per costruire la metà orbitale del cuscino, è possibile che SpaceX sarà ancora una volta in grado di eseguire metodi di costruzione meno dispendiosi in termini di tempo. Se SpaceX replica il sito di lancio orbitale più o meno simile a Starbase, la scheda potrebbe essere pronta per il lancio in soli 12-18 mesi. La NASA e SpaceX dovranno completare le revisioni ambientali lungo il percorso, ma dato il lavoro schematico che la NASA ha già svolto nel corso dei decenni, è probabile che SpaceX sarà in grado di iniziare a costruire l’LC-49 molto prima di questo processo, che potrebbe richiedere un anno o più Diversi anni – completi.

READ  SpaceX vince il contratto della NASA per un lander lunare

Non meno intrigante è il suggerimento della NASA che SpaceX si stia preparando contemporaneamente ad espandere una struttura che sta affittando altrove al Kennedy Space Center. Attualmente utilizzato per gestire e immagazzinare booster Falcon, carenature e stadi superiori, SpaceX ha sgomberato molto vicino a un hangar per aerei delle stesse dimensioni del suo stabilimento Starbase nel South Texas Starship. L’ovvia implicazione: SpaceX intende costruire entrambi e Lancio di astronavi da più piattaforme di lancio in Florida.

A poche miglia a sud, il CEO Elon Musk ha affermato che SpaceX ha ripreso i lavori su una piattaforma di lancio separata per Starship situata sul terreno del Pad 39A dopo aver interrotto la costruzione lo scorso anno per concentrarsi sul sud del Texas. SpaceX ha scelto di demolire completamente la base di lancio incompleta che aveva costruito, lasciando il posto alla costruzione di una versione nuova e migliorata del sito di lancio orbitale di Starbase. In tutto, SpaceX sta ora costruendo contemporaneamente due piattaforme di lancio orbitali Starship (una a Starbase e una a 39A) e prevede di costruirne altre due o tre (una seconda a Starbase e almeno una o due a LC-49).

SpaceX per replicare Starbase, costruire più piattaforme di lancio per Starship in Florida


READ  Un esopianeta estremo - Giove così caldo che piove ferro - è ancora più strano di quanto si pensasse inizialmente