Marzo 4, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

SpaceX continua la sua marcia verso i 100 lanci in un anno

SpaceX continua la sua marcia verso i 100 lanci in un anno

Sabato sera tardi, un razzo Falcon 9 è decollato dallo Space Launch Complex 40 presso la stazione spaziale di Cape Canaveral con altri 23 satelliti Starlink portati in orbita.

Il lancio ha avuto luogo alle 23:00 ET (04:00 UTC), per continuare la costruzione del guscio Starlink del Gruppo 6 con questa missione del Gruppo 6-31.

Ventitré piccoli veicoli spaziali Starlink V2 sono stati inseriti in un’inclinazione orbitale di 43 gradi, la stessa delle precedenti missioni del Gruppo 6. I satelliti si sono separati dal secondo stadio poco più di un’ora dopo il lancio.

Questa è stata l’89a missione orbitale dell’anno per SpaceX poiché sembra rimanere sulla buona strada per raggiungere 100 lanci in un anno e, con la maggior parte dei lanci provenienti da SLC-40, il tempo medio di risposta tra i lanci è stato leggermente inferiore. giorni fa i team di SpaceX hanno lavorato per aumentare le capacità per consentire una rapida cadenza di lancio consecutiva.

Guardando al resto del mese, ci sono attualmente altri cinque lanci di SpaceX previsti per il 14 dicembre, incluso il Falcon Heavy dell’LC-39A. Dopo il 14 dicembre, potrebbe esserci la possibilità di almeno altri otto lanci se gli orari possono essere mantenuti, tuttavia, non sono fissi e potrebbero verificarsi vari ritardi dalle condizioni meteorologiche a problemi tecnici, alcuni dei quali potrebbero essere ritardati nel nuovo anno .

Tornando al lancio avvenuto questo fine settimana, il razzo Falcon 9 assegnato a questa missione è il Booster 1078, che ha volato per la sesta volta. Il B1078 ha impiegato un po’ più tempo, poiché il suo sesto volo aveva volato l’ultima volta 78 giorni prima. Il tempo medio per equipaggiare i booster si è aggirato intorno ai 45 giorni con alcune eccezioni come i nuclei laterali dei Falcon Heavy o i Falcon assegnati alle missioni dell’equipaggio.

READ  Antica "materia oscura" microbica: migliaia di specie batteriche sconosciute scoperte nelle grotte di lava delle Hawaii

Il B1078 è atterrato con successo sul drone “A Shortfall of Gravitas” circa otto minuti e mezzo dopo il lancio e, come al solito, SpaceX tenterà di recuperare le carenature del carico utile per utilizzarle in un’altra missione.

SpaceX dovrebbe lanciare successivamente due lanci Starlink, uno dalla Florida entro il 6 dicembre e uno dalla California entro l’8 dicembre, seguito dal lancio del Falcon Heavy attualmente previsto per il 10 dicembre dopo un leggero ritardo.

Domande o commenti? Inviami un’e-mail a rangle@teslarati.com o twittami @RDAnglePhoto.