Maggio 20, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Recensione Grand Theft Auto V PS5 / Xbox Series X – Buon aggiornamento

Recensione Grand Theft Auto V PS5 / Xbox Series X - Buon aggiornamento

In competizione con Skyrim per il premio per il maggior numero di riedizioni possibili, il fantastico Grand Theft Auto V di Rockstar Games è arrivato sulle console PlayStation 5 e Xbox Series. E mentre al gioco era stata inizialmente promessa una versione “espansa e migliorata” di un vero capolavoro di gioco, il prodotto finale è comunque riuscito a colmare alcune delle notevoli carenze della versione di ultima generazione.

Questo viene fornito con un aggiornamento visivo e prestazioni di benvenuto su tutta la linea. Potrebbe non sembrare buono come quello che vediamo regolarmente dai nuovi titoli in questi giorni, ma Grand Theft Auto V a volte sembra ancora fantastico. Il mondo è pieno di cose da vedere e da fare, e questo è ulteriormente migliorato nel port dell’attuale generazione.

In questa carrellata sono disponibili tre opzioni visive e di prestazioni se giochi su PlayStation 5 o Xbox Series X: Fidelity, Performance RT e Performance. La prima opzione limita la frequenza dei fotogrammi a 30 fps, fornendo un’immagine 4K e sfruttando le ombre del ray-tracing, mentre le ultime due opzioni puntano a 60 fps a 1440p.

È sembrato immediatamente lento, con una resa dell’immagine più nitida, dettagli e fedeltà migliori. Essendo stato viziato dalle fantastiche modalità a 60 fps nei giochi per console di recente, non potevo sopportare l’idea di farmi strada attraverso così tante sequenze d’azione nella modalità storia di GTA V di nuovo in quel modo.

https://press-start.com.au/news/2022/03/21/the-eb-games-online-zing-marketplace-is-closing-down/

Tuttavia, eseguire RT era il mio modo preferito di giocare. Ho ritenuto che questa modalità fosse il modo migliore per coloro che desideravano un frame rate più fine pur sperimentando un certo livello di ray tracing. Giocare a GTA V a 60fps su console fa un’enorme differenza per l’esperienza complessiva, e anche se so che alcuni sacrificheranno felicemente il frame rate per il bene della qualità visiva, ho trovato difficile giustificare una così massiccia riduzione delle prestazioni. L’input lag, sebbene forte in tutte le modalità disponibili, è incredibilmente ingombrante a 30 fps, specialmente durante le sezioni a piedi. Vale la pena notare che Xbox Series S non ha alcuna opzione di ray tracing ed è limitata a 1080p 60fps in modalità performance, mentre la modalità fedeltà vede la serie S supportare l’upscaling 4K a 30fps.

READ  Sports Squirrel di Nintendo Switch afferma i diritti pelosi

Il salto visivo tra le versioni PlayStation 4 e Xbox One di Grand Theft Auto V e le versioni di generazione attuale sembrava abbastanza significativo. Ancora una volta, il gioco sembra fantastico per la maggior parte del tempo che viaggi attraverso Los Santos e Blaine County, e i materiali di alta qualità utilizzati dalla versione PC del gioco fanno abbastanza la differenza da consigliarlo ai giocatori che vogliono avere il meglio Esperienza GTA V su console.

Il cambiamento più grande nelle due versioni, tuttavia, sono i tempi di caricamento: è un enorme miglioramento rispetto a quanto accaduto prima. È finalmente giunto il momento di dire addio ai noiosi lunghi tempi di caricamento (2 minuti più) visti nella versione precedente del gioco, che ora sono stati sostituiti da tempi di caricamento circa 6 volte più veloci. trapelato. Sia che tu stia avviando il gioco dal menu principale della tua console, passando a un personaggio diverso in modalità Storia o passando a Grand Theft Auto Online, c’è un’enorme differenza nel tempo di caricamento per divertirti. Semmai, è esattamente quello che speravo di vedere e sono felice di confermare gli SSD ultra veloci nelle console PlayStation 5 e Xbox Series.

Anche se non è mai stata la mia tazza di tè, le nuove sequenze di rendering semplificate di Grand Theft Auto Online e Career Builder ti consentono di passare alla modalità da zero in modo relativamente rapido, il che è stato fantastico da vedere. Tuttavia, al momento non è disponibile alcun cross-play tra le generazioni di console, quindi tienilo a mente se hai amici che stanno giocando e sono ancora sulle piattaforme di ultima generazione. Una volta effettuato il trasferimento alla versione corrente di GTA V, il tuo salvataggio verrà cancellato dall’ultima versione.

READ  L'errore iPhone "interrompe" il WiFi quando ti unisci a una rete con nomi strani

Come ho notato in precedenza, l’idea di questa versione “estesa e migliorata” di Grand Theft Auto V è scomparsa da tempo. Ci sono pochissimi nuovi contenuti da provare qui, quindi se hai già fatto tutto prima, non aspettarti sorprese. Tuttavia, la modalità storia di GTA V è ancora una delle più grandiose della serie e merita di essere rivisitata se è passato del tempo da quando sei entrato nei panni di Franklin, Michael e Trevor. Allo stesso modo, se i tuoi amici sono passati alle versioni attuali del gioco, vale la pena iniziare o continuare la tua crociata su Grand Theft Auto Online. Sembra più accogliente che mai.

Vale la pena l’aggiornamento a pagamento? Non sono sicuro. Abbiamo visto aggiornamenti come questo per molti giochi negli ultimi anni che sono stati rilasciati e non costano nulla. In quanto tale, è un po’ deludente vedere questo lancio come un aggiornamento a pagamento (sebbene sia attualmente scontato per due mesi). È comunque un ottimo gioco e vale la pena rivisitarlo se è passato un po’ di tempo o se in qualche modo non riesci a dargli un colpo.

Conclusione

Sebbene non sia la versione “estesa e migliorata” che speravamo, Grand Theft Auto V dell’attuale generazione è il modo migliore per giocare su console. Le console PlayStation 5 e Xbox Series mostrano le loro caratteristiche migliori, migliorando notevolmente i tempi di caricamento e aggiungendo piccoli miglioramenti tecnici che rendono l’esperienza molto migliore.