Dicembre 9, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Quanto è importante la connessione Internet of Things – È la colazione di un cane

Matter

La materia è il nuovo standard di comunicazione dell’Internet of Things. Era noto come Project Connected Home via IP (CHIP). La Communication Standards Alliance (CSA), precedentemente nota come Zigbee Alliance, supporta il nuovo standard.

Il problema è Centinaia di aziende organizzate Crea, mantieni e fornisci standard globali aperti per l’Internet of Things (IoT). In sostanza, dovrebbe consentire ai dispositivi intelligenti di parlare tra loro purché siano certificati.

Ad esempio, l’intera gamma di luci, bridge e accessori intelligenti di Philips Hue riceverà gli aggiornamenti del firmware OTA (entro il quarto trimestre del 2021). Ciò significa che qualsiasi console domestica intelligente Matter standard può controllare e parlare con un’ampia gamma di dispositivi domestici intelligenti. Ad esempio, il sensore di luce ambientale può modificare i livelli / tonalità di luce in modo che corrispondano alla luce esterna. Niente più sindrome della luce blu.

“Signify è il pioniere dell’illuminazione intelligente leader e a lungo termine nell’alleanza. È entusiasta di essere una forza trainante nella creazione e nella certificazione del materiale. Riteniamo che l’interoperabilità multimarca nella casa intelligente stimolerà il vantaggio e valore dell’illuminazione intelligente in tutto il mondo sia su Philips Hue che su WiZ. ”

George Yanni, Head of Technology presso Philips Hue, per conto di Signify.

Caratteristiche tecniche del problema principale

Matter consente ai produttori di dispositivi di creare facilmente dispositivi compatibili con i servizi audio e domestici intelligenti, tra cui Amazons Alexa, Apples HomeKit / Siri, Google Assistant, Samsung SmartThings e altri. Inoltre, anche questi ecosistemi devono essere interoperabili.

Il primo protocollo Matter funzionerà sulle tecnologie di rete esistenti come Ethernet, Wi-Fi, Thread e Bluetooth Low Energy.

  • Semplicità – Facilità di acquisto e utilizzo. Semplifica le esperienze connesse.
  • Interoperabilità: i dispositivi di più marchi originariamente lavorano insieme. Fornire una maggiore compatibilità.
  • Affidabilità: connessione alla rete locale coerente e reattiva.
  • Sicurezza: mantenimento della sicurezza delle comunicazioni. Semplice e potente per sviluppatori e utenti.
  • Flessibilità: il materiale consente agli utenti di configurare e controllare facilmente le proprie apparecchiature utilizzando più ecosistemi contemporaneamente.
READ  I migliori telefoni per le persone che odiano l'aggiornamento

GadgetGuey – In definitiva, le cose contano

Cosa
Finora l’interoperabilità IoT è stata una colazione per cani

Infine, vedremo una certa interoperabilità nei dispositivi intelligenti. Non posso iniziare a raccontarvi la frustrazione dei primi dispositivi IoT che cercavano di ottenere una casa intelligente funzionante. Ho optato per l’Assistente Google, il che significa che Alexa, SmartThings e HomeKit non funzioneranno per loro. Per non parlare del gran numero di dispositivi intelligenti prodotti in Asia, che richiedono tutti i loro hub e applicazioni.

Il problema dovrebbe anche affrontare i problemi di sicurezza, in particolare per i dispositivi isolati senza aggiornamenti futuri.

“Creiamo segni di fiducia e il materiale è una pietra miliare importante per gli utenti nella nostra lunga storia di fornitura di standard uniformi, sicuri, affidabili e affidabili per l’Internet delle cose. mondo veramente connesso. “

Tobin Richardson, Presidente e CEO, Communication Standards Alliance

Puoi leggere altri articoli su GadgetGuy smarthome Qui.