Febbraio 6, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Pinocchio di Guillermo del Toro non è un “film da babysitter”

Pinocchio di Guillermo del Toro non è un "film da babysitter"

Guillermo del Toro non vuole che i genitori pensino che la sua versione di “Pinocchio” sia un film per bambini.

“La gente ci chiede se è per bambini [and] Diciamo: “Non è fatto per i bambini, ma i bambini possono guardarlo se i loro genitori parlano con loro”. Non è un film sulla babysitter, è un film che farà fare domande ai bambini”, ha detto il regista premio Oscar a Page Six alla premiere del film a New York all’inizio di questa settimana.

Del Toro, 58 anni, ha sempre voluto dare il proprio tocco al classico italiano, che è stato adattato più volte – il più famoso da Walt Disney nel 1940 – da quando Carlo Collodi lo creò per la prima volta nel 1883.

    Finn Wolfhard e Guillermo del Toro.
Guillermo del Toro ha parlato con Page Six di come la sua versione di “Pinocchio” si integri con il resto dei suoi film.
Immagini Getty per Netflix

Il regista di “Mimic” ha spiegato che la sua versione del burattino – che si fa crescere il naso quando mente e ha sempre desiderato essere un ragazzo vero – non è né cupa come l’originale né sdolcinata come l’adattamento Disney.

Guillermo del Toro partecipa "Pinocchio di Guillermo Del Toro."
Del Toro dice che la sua versione di “Pinocchio” è molto rilevante.
Immagini Getty per Netflix

“La cosa importante per me”, ha spiegato, “era che potesse stare tematicamente accanto a ‘Pan’s Labyrinth’ o ‘Devil’s Backbone'”.

Del Toro ha anche condiviso che i temi che voleva esplorare erano l’obbedienza, l’integrità e l’onestà con se stessi, motivo per cui ha ambientato il film nell’Italia fascista di Mussolini.

ancora chi "Pinocchio di Guillermo del Toro."
Del Toro ambienta il suo Pinocchio nell’Italia fascista di Mussolini.
© Netflix / Per gentile concessione di Everett Colle

“L’obbedienza a me è quando ti viene chiesto di seguire qualcosa, a livello religioso o sociale, che non capisci, è un grosso errore. La disobbedienza alla consapevolezza è sempre l’inizio del pensiero, dell’anima e del sé”, ha detto. .

READ  Unità criminale speciale messicana per tracciare opere d'arte contrabbandate illegalmente

“Quando ero un cattolico praticante, non uno decaduto come lo sono adesso, pensavo a dove si trova lo spirito umano: sta nella libertà di scelta. La scelta è essere umani”, ha aggiunto del Toro.

Walt Disney "Pinocchio."
La maggior parte delle persone conosce Pinocchio dal film Disney del 1940.
© The Walt Disney Company / Per gentile concessione di Avery

Il Museum of Modern Art di New York City sta attualmente ospitando la mostra “Guillermo del Toro: Creazione di Pinocchio”, che offre uno sguardo all’interno dell’arte della produzione, degli oggetti di scena e delle varie fasi di realizzazione dei pupazzi che sono entrati nel film.