Agosto 9, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

NASA Perseverance Rover: un fascio di fili trovato su Marte

La fotocamera anteriore sinistra per evitare pericoli nel rover ha scattato una foto di un oggetto di colore chiaro il 12 luglio e alcune persone l’hanno paragonata a degli spaghetti.

E i funzionari dell’agenzia spaziale hanno sottolineato di ritenere che l’oggetto sia una serie di resti dell’atterraggio della perseveranza.

Secondo un portavoce della missione Perseverance presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena, in California, la corda potrebbe provenire dal rover o dal suo pontile, un componente simile a un raggio a reazione a razzo utilizzato per abbassare in sicurezza l’imbarcazione sulla superficie del pianeta. . .

Il portavoce ha detto che la perseveranza non era stata in precedenza nella zona in cui è stato trovato il filo, quindi era probabile che il vento soffiasse lì.

Il rover, che sta attualmente esplorando un antico delta chiamato Jezero Crater, è alla ricerca di segni di vita microscopica che potrebbero essere stati chiamati Marte miliardi di anni fa, ha detto il portavoce. Questo buco dove La perseveranza originariamente retrocessa Il 18 febbraio 2021.
La fotocamera frontale destra per evitare pericoli al rover ha scattato un'immagine più ampia della serie (in basso).
Quando Perseverance ha rivisitato il sito web della catena quattro giorni dopo, l’oggetto è scomparso.

Questa non è la prima volta che la sonda si imbatte in frammenti di materiale rimasti dal suo atterraggio su Marte.

Le telecamere di Perseverance hanno scattato una foto di una porzione di lamina metallica lucida a metà giugno, secondo Tweet dall’account ufficiale del rover. Il team pensa che faccia parte della coperta termica del rover, un materiale sottile e termoregolatore che potrebbe essere caduto durante la sua fase di discesa.

Il team della sonda della NASA sta effettuando ulteriori ricerche sul nuovo pezzo di detriti e prevede di rilasciare maggiori dettagli entro questa settimana.

READ  Il telescopio spaziale James Webb della NASA rivela il suo specchio gigante per l'ultima volta prima del lancio il 31 ottobre