Maggio 26, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Migliori Nuovi Hotel Italiani del 2022: Il Tornabuoni

Come il governo italiano Si prepara a far cadere quasi tutte le restrizioni COVID entro metà giugno Nel tentativo di attirare turisti e rilanciare l’economia, uno dei nuovi hotel più cool di Firenze si sta preparando per un’estate intensa.

Il Tornabuoniche ha debuttato lo scorso novembre, scommette sulla sua posizione privilegiata, sul design unico e sui numerosi servizi per attirare ospiti esigenti nella città sempre popolare, che ha accolto Più di 15 milioni di visitatori nel 2019.

Situato lungo Via Tornabuoni nella storica 12y-Century Palazzo Minerbetti L’hotel dispone di 62 eleganti camere e suite a pochi passi dallo storico Ponte Vecchio e dal fiume Arno. Considerato a lungo uno dei più bei palazzi di Firenze, la rara lista degli ospiti nel corso dei secoli include il prolifico romanziere Henry James nel 1869.

L’ultima incarnazione dell’hotel lo vede accuratamente reinventato con interni all’avanguardia che infondono il fascino abbagliante del vecchio mondo dell’edificio con un tocco moderno e vivace, probabilmente incarnato al meglio nella tavolozza dei colori ispirata dell’edificio. Ciascuno dei cinque piani dell’hotel presenta una combinazione di colori distintiva – tra cui verde acqua vibrante, blu intenso, giallo solare, cremisi vibrante e grigio tenue – che rende omaggio all’era rinascimentale e all’ineguagliabile patrimonio artistico della città. Carta da parati progettata su misura, sete lussureggianti, velluti e lane riassumono anche il lusso, mentre alcune suite presentano affreschi restaurati mozzafiato che immergono gli ospiti nei doni di un’estetica italiana senza precedenti.

La maggior parte delle camere e delle suite ha due letti matrimoniali – cosa relativamente rara nelle camere d’albergo europee – insieme agli enormi bagni di lusso. Molte di esse offrono viste mozzafiato su alcuni dei luoghi più iconici della città, tra cui il famoso Duomo Coppola del Brunelleschi e il Campanile di Giotto, la facciata della Basilica di Santa Maria Novella e l’incantevole panorama di Villa Bardini nei Giardini Bardini, per citarne alcuni. Poco.

L’imponente tradizione culinaria italiana è al centro della struttura, dove Cinque posti per cibo e bevande Gli ospiti hanno l’imbarazzo della scelta. Al piano terra, il Ristorante IL Magnifico propone una cucina italiana ambiziosa come gli spaghetti di gragnano con tonno, pomodorini, olive e capperi in un ambiente unico e immerso nel verde, mentre l’adiacente IL Magnifico Café è un luogo privilegiato per un cappuccino o una spuma cappuccino. Spray per aperitivo. Nel cuore dell’hotel, La Cave riunisce un’ampia selezione di famosi vini italiani, francesi e altri vini internazionali con un menu accuratamente curato di formaggi e salumi regionali, fornendo uno spazio multifunzionale per feste private ed eventi aziendali.

Inaugurato il 1 aprile, l’elegante Butterfly Terrace sul tetto dell’hotel offre agli ospiti viste mozzafiato sullo skyline di Firenze, oltre a cocktail d’autore e antipasti da condividere sotto le stelle. A pochi passi, Lucie Gourmet, un affascinante portagioielli rosa e pavone in un ristorante, ospita serate intime prima del suo debutto ufficiale quest’estate.

La posizione incomparabile dell’hotel significa attrazioni di livello mondiale come la Galleria degli Uffizi, Palazzo Strozzi e Galleria dell’Accademia A pochi passi. Il personale del concierge può anche organizzare gite di un giorno ad altre gemme toscane come Lucca, Siena e San Gimignano.

Apertura de IL Tornabuoni di proprietà di Gruppo AGsegna la prima apparizione di Non vincolato dal gruppo Hyatt Il marchio – noto per i suoi hotel indipendenti e unici che offrono esperienze su misura e stimolanti – si trova in Italia. La nuova partnership in franchising consente ad AG di sfruttare la rete di distribuzione globale di Hyatt e il pluripremiato programma di fidelizzazione degli ospiti, World of Hyatt, pur mantenendo il carattere individuale dell’hotel, rendendolo una struttura indipendente a Firenze.

READ  Sultan Al-Mansoori e una delegazione del governo di Sharjah hanno elogiato la presenza dell'Umbria, la sua giornata regionale a Expo 2020