Luglio 13, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Microsoft Designer, lo strumento basato sull’intelligenza artificiale che utilizza Adobe Photoshop, Canva

Microsoft Designer, lo strumento basato sull’intelligenza artificiale che utilizza Adobe Photoshop, Canva

Microsoft è stata recentemente nelle notizie per la sua importante collaborazione con OpenAI sfruttando la tecnologia GPT (Generative Pre-Text Transformer) per aggiungere un copilota di intelligenza artificiale (AI) al suo motore di ricerca Bing. Ma la società ha gettato le basi per le sue piattaforme basate sull’intelligenza artificiale nell’ottobre 2022, quando ha annunciato Microsoft Designer, sfruttando l’implementazione DALL-E 2 di OpenAI. . Microsoft Designer è pubblicizzato come una piattaforma di progettazione basata sull’intelligenza artificiale che fornisce un set avanzato di funzionalità per consentire agli utenti di creare post, presentazioni, cartoline digitali, grafica e altro su Instagram. Il 27 aprile, Microsoft ha lanciato un’anteprima pubblica della piattaforma e ha mostrato il suo set di funzionalità avanzate.

“Da ottobre, i modelli di intelligenza artificiale sono costantemente migliorati e abbiamo lavorato per intrecciare queste potenti funzionalità attraverso la scheda di progettazione in modi più divertenti mantenendo il controllo”, Egli ha detto Brian Rognier, General Manager, Microsoft 365 Customer, in un post sul blog.

Ora, se sei qualcuno che ha bisogno di creare/creare elementi visivi, la prima tappa è generalmente Adobe Photoshop e poi c’è Canva. Sebbene questi strumenti possano svolgere un lavoro straordinario, un designer può fare il possibile e assisterti effettivamente durante il processo creativo per finalizzare il prodotto in base alle tue idee. Ed è qui che Designer è visto come una delle maggiori minacce per Photoshop e Canva.

Leggi anche: Stai cercando uno smartphone? Per controllare il cercatore mobile

Microsoft Designer: cosa offre?

La piattaforma di progettazione basata sull’intelligenza artificiale vanta un’ampia gamma di funzionalità per consentire agli utenti di creare progetti e grafica in modo rapido e fluido. Proprio come il DALL-E, accetta l’input in linguaggio naturale, il che significa che puoi dargli un messaggio di testo che dice “Post sui social media sugli smartphone economici” e sarà debitamente obbligato. Per risultati migliori, puoi anche aggiungere immagini di accompagnamento con suggerimenti di design.

READ  I giochi PlayStation Plus Extra/Deluxe di febbraio sono ora disponibili

Ma suggerire progetti e disegni è solo l’inizio. Puoi anche personalizzare se desideri che il layout crei un post di Instagram, un post di Facebook o qualsiasi altro caso d’uso, per ottenere le dimensioni corrette. Dopo aver scelto un’immagine, scegli semplicemente un obiettivo del post (tra più opzioni tra cui sensibilizzazione, coinvolgimento, creazione di community e vendite) e aggiungi una breve descrizione per vedere la piattaforma AI generare più opzioni di didascalia tra cui scegliere e aggiungere a la posta. Puoi anche scegliere tra una selezione di hashtag popolari sull’argomento e aggiungerli al post. Una volta fatto, e se hai collegato il tuo social media a Microsoft Designer, verrà automaticamente pubblicato sul tuo account.

Ha anche dato più controllo manuale agli utenti per consentire loro di regolare l’immagine in base alle proprie preferenze. La piattaforma ora ha una nuova funzionalità in cui consente agli utenti di ridimensionare l’immagine per adattarla a diversi formati di post sui social media. La società ha affermato che le immagini non perdono risoluzione durante il ridimensionamento.

Un’altra nuova funzionalità aggiunta alla piattaforma sono le immagini animate (diapositive di transizione ed effetti simili) per rendere attraenti i design. Microsoft prevede inoltre di aggiungere ulteriori funzionalità in futuro, comprese le opzioni di modifica in cui è possibile posizionare un oggetto nell’area di disegno e l’IA riempie il resto, cancellare lo sfondo e sostituire le opzioni di sfondo.

Durante il periodo di anteprima, Microsoft ha consentito l’accesso gratuito alla piattaforma ed è possibile accedervi tramite la barra laterale del browser Microsoft Edge.

Microsoft Designer può competere con Adobe Photoshop e Canva?

Microsoft Designer fornisce strumenti di intelligenza artificiale per automatizzare le attività di progettazione che gli utenti precedenti dovevano eseguire manualmente. Abbiamo fatto un giro sulla piattaforma e, secondo la nostra esperienza, le immagini generate erano abbastanza accurate per la descrizione. Rimuove anche gli sforzi manuali necessari per selezionare un’immagine, ridimensionarla, aggiungere diversi effetti ed elementi visivi e posizionare il testo nella posizione corretta.

READ  Dell ha appena lanciato una versione più economica della sua fantastica webcam: Geek.Recensione

Questo è uno strumento potente che può generare un gran numero di post orientati alle esigenze di un utente in un breve periodo di tempo. Hashtag e didascalie ricchi eliminano anche il mal di testa dal pensare a contenuti appropriati per coinvolgere un pubblico. Tuttavia, le immagini create mancano della creatività personalizzata che alcune organizzazioni e individui preferiscono. Con una mancanza di capacità di modifica, anche gli utenti più creativi possono sentirsi un po’ sopraffatti dal risultato finale, per ora.

Microsoft Designer ha il potenziale per offrire una solida alternativa alle piattaforme di progettazione esistenti come Adobe Photoshop e Canva, ma con l’enorme quantità di strumenti offerti da queste piattaforme, il designer deve ancora fare alcune cose per recuperare il ritardo.