Ottobre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Maneskin dell’Italia vince l’Eurovision | Blue Mountains Gazette

Muovi lustrini, ritmi da discoteca e Power Ball. La band di quattro elementi del rocker italiano ha vinto l’Eurovision Song Contest.

Il festival musicale è stato cancellato lo scorso anno a causa di un’epidemia globale, ma l’evento all’Ahoy Arena di Rotterdam, con i suoi test e il rigoroso protocollo igienico, è stato visto come un passo verso l’intrattenimento dal vivo post-Kovit-19.

La vittoria di Maneskin con la canzone GT e Pooney domenica mattina è stata la terza vittoria dell’Italia in una competizione molto popolare, e la prima volta che Toto Katyugno ha ricevuto l’onore nel 1990.

Maneskin è stata la prima squadra a vincere il torneo dopo che Lordie ha vinto per la Finlandia nel 2006.

L’Italia ha seguito le orme dei bookmaker, Svizzera, Francia e Malta, che, dopo il voto delle giurie nazionali, hanno trionfato con i voti del pubblico.

Una folla di 3500 fan è risultata negativa al coronavirus ei finalisti hanno guardato lo spettacolo dal vivo.

Danese a Maneskin al chiaro di luna, che è un omaggio alla patria della fascista Victoria. La band ha vinto dal secondo posto la Francia con un totale di 529 punti. La Svizzera è arrivata terza dopo essere stata guidata da un voto della giuria nazionale.

La canzone del cantante britannico James Newman, The Emperors, non è riuscita ad accendere alcun amore e non ha guadagnato un punto, terminando per ultima, come ha fatto l’Inghilterra nella precedente Eurovision di due anni fa.

Per gli amanti del kitsch, la cantante tedesca Gentric ha suonato un eucalipto brillante e ballato con una donna vestita con un guanto gigante. Ha finito per ultimo.

La band lituana The Roop ha ballato in giallo brillante per rendere omaggio al synth pop degli anni ’80 sulla guancia.

La canzone di Praveen. Voilà, una ballata limitata, ma c’erano ancora molte scene esagerate che sono diventate il marchio di fabbrica di Eurovision.

Il cantante norvegese Andreas Hockland, nome d’arte TIX, Fallen Angel ha cantato su un paio di ali bianche giganti, mentre era legato a quattro demoni, indicando di essere cresciuto con la sindrome di Tourette.

All’altra estremità dello spettro – il canale cieco hard rock della Finlandia ha trasmesso la canzone Dark Side tra le eruzioni pirotecniche e il Co-A ucraino circondato da alberi bianchissimi.

La popolare band islandese Dadig og Kagnamagnit, nota per i passi di danza kitsch e i costumi verdi per il tempo libero, non ha potuto esibirsi dal vivo perché un membro è risultato positivo al virus all’inizio della settimana. Invece, il pubblico ha guardato una registrazione di una delle prove in costume del gruppo.

Sebbene il mondo dello spettacolo sia cambiato a causa delle epidemie, la formula finale di Eurovision non è ben nota ai suoi fan globali. L’evento è stato ospitato dall’ultimo vincitore, l’Olanda, come al solito, tranne per il fatto che ha vinto nel 2019.

Australian Associated Press