Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Ucraina sequestra l’imbarcazione della polizia italiana più ricca della Russia

La polizia italiana ha sequestrato una barca appartenente ad Alexei Mortashov, un ricco russo, prima di essere aggiunta all’elenco dei detenuti dell’UE questa settimana dopo l’attacco di Mosca all’Ucraina.

La “Lady M” di 65 metri (215 piedi) è stata catturata nel porto di Imperia, nel nord Italia.

Una seconda barca di Gennady Timchenko, altro miliardario legato al presidente russo Vladimir Putin, è stata intercettata a Imperia e presto sarà sequestrata.

La mossa arriva quando gli stati occidentali hanno imposto massicce sanzioni, incluso il congelamento della proprietà, per costringere la Russia a lasciare l’Ucraina.

Giovedì, il ministro delle finanze francese ha annunciato la cattura di una barca del boss di Rosneft Igor Chechnin nel porto mediterraneo di La Chioto.

Secondo i media italiani, Lady M è stata costruita nel 2013 dal costruttore navale americano Palmer Johnson. La rivista Forbes dice che vale 27 milioni di dollari.

Mortashov ha costruito la sua fortuna attorno al produttore siderurgico russo Chevrolet. Tenendo conto del patrimonio di tutta la sua famiglia, il patrimonio netto di Mortasho è stato stimato in 29,1 miliardi di dollari prima delle sanzioni, rendendolo l’uomo più ricco della Russia.

Secondo i media italiani, possiede una villa del valore di circa 66 milioni di euro (72 milioni di dollari) al largo dell’isola mediterranea della Sardegna. Non è stato subito chiaro se la proprietà fosse stata ancora sequestrata dalla polizia.

Timchenko ha fatto enormi fortune nel commercio del petrolio ed è stato descritto da Putin come uno dei suoi più stretti alleati. La Gran Bretagna ha dichiarato il mese scorso di essere un partner chiave della Banca Rossiya, che ha svolto un ruolo nell’instabilità dell’Ucraina da quando la Russia ha annesso la Crimea nel 2014.

Gli Stati Uniti hanno affermato che prenderanno “azioni gravi” per sequestrare i beni russi.

“La prossima settimana, lanceremo una task force atlantica multidisciplinare per identificare, cacciare e congelare i beni di aziende e oligarchi russi riconosciuti: possiamo trovare e congelare le loro barche, le loro dimore e qualsiasi altro falso guadagno”, ha affermato la Casa Bianca”.

READ  'Serve un'Italia diversa' - Teja Wu per gli assiri ai playoff dei Mondiali