Febbraio 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’orrore turistico a tre piani si svolge in una vacanza “da sogno” in Thailandia

L’orrore turistico a tre piani si svolge in una vacanza “da sogno” in Thailandia

Un turista di 21 anni ha riportato ferite “pericolose per la vita” dopo essere caduto accidentalmente da un balcone di tre piani due settimane fa mentre viaggiava con gli amici in Thailandia.

Sua sorella Chloe Heathcock ha detto che a Jack Heathcock erano rimasti solo due giorni per le sue “vacanze estive da sogno” quando lo studente di infermieristica è rimasto gravemente ferito e portato in ospedale dove è stato sottoposto a “diverse operazioni di emergenza per riparare danni interni alla milza, al fegato e ai reni”. SU GoFundMe Creato per aiutarlo a tornare nel Regno Unito.

Il turista Jack Heathcock è rimasto gravemente ferito dopo essere caduto da un balcone durante un viaggio in Thailandia. Fonte: Facebook/GoFundMe

Ha detto: “La famiglia ha ricevuto una telefonata che nessuno voleva ricevere dal suo amico per dire che Jack era caduto dal balcone del terzo piano”. Non è chiaro come sia caduto.

“Entro 24 ore dalla notizia, i nostri genitori, Joy e Ian, sono volati in Tailandia per stare con loro figlio, e sono sicuro che sarai d’accordo, qualsiasi genitore lo farebbe.”

Il turista è rimasto gravemente ferito

Jack ha trascorso una settimana nell’unità di terapia intensiva prima di essere trasferito in un reparto normale, ma è ancora in cura per le sue ferite, ha detto Chloe. Ha spiegato: “I medici hanno avvisato che a causa delle gravi ferite che Jack ha subito, non sarà in grado di viaggiare a breve termine e, quando sarà in grado di viaggiare, dovrà essere rimpatriato dal punto di vista medico”.

Jack è in supporto vitale in ospedale con i tubi che escono da lui.

Sua sorella ha detto che il 21enne è stato sottoposto a diverse operazioni di emergenza per riparare i danni interni alla milza, al fegato e ai reni. Fonte: GoFundMe

Sebbene la 21enne avesse una polizza assicurativa di viaggio, Chloe ha affermato che le compagnie di assicurazione – dopo le indagini – “hanno ritenuto che a causa delle circostanze dell’incidente non avrebbero coperto il sinistro”.

READ  L'ultimo dell'Ucraina: la Russia intensifica gli attacchi in Donbass e alle acciaierie di Mariupol, affermano i funzionari, mentre Zelensky annuncia l'incontro di Kiev con Blinkin

“Non vediamo l’ora di presentare ricorso contro questa decisione, ma siamo tristi che prevediamo che i costi totali superino le 40.000 sterline (76.000 dollari australiani), che non è un importo che noi come famiglia possiamo permetterci”, ha detto la sorella in difficoltà.

Aiutaci a porre fine all’incubo

La famiglia di Jack ora sta raccogliendo fondi per “aiutare a porre fine all’incubo” e riportarlo a casa in modo che possa continuare a riprendersi.

“Saremo per sempre grati per qualsiasi donazione che riceviamo e faremo in modo che tutto vada a coprire le spese mediche di Jack e riportare il mio migliore amico al suo posto”, ha aggiunto Chloe.

Mercoledì, ha pubblicato un aggiornamento sulle condizioni di suo fratello su Facebook e ha incluso uno screenshot del suo FaceTime mentre Jack si sedeva nel suo letto d’ospedale.

“Grazie mille ancora, la somma raccolta finora viene trasferita ai miei genitori per pagare il loro primo intervento perché chiedono l’anticipo. C’è ancora molta strada da fare ma ci arriveremo.

Hai un suggerimento per la storia? e-mail: newsroomau@yahoonews.com.

Puoi anche seguirci FacebookE InstagramE tic toc E Cinguettio E scarica l’app Yahoo News da app Store O applicazioni google.