Agosto 4, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’ordine del governo in Italia consente alcuni viaggi pasquali, comprese le chiese

L’ordinanza emessa dal governo italiano consente la visita alle chiese e alcune visite durante le vacanze di Pasqua, e ristoranti e bar saranno chiusi, secondo il corriere quotidiano Della Sera.

Il governo italiano ha stabilito che fino al 6 aprile tutto il Paese sarà nell’epidemia rossa, quindi queste restrizioni sono valide per la Pasqua cattolica, che cade il 4 aprile.

Questa ordinanza prevede limitazioni agli spostamenti fuori dalle zone residenziali, ma consente anche la visita alle zone residenziali.

Sono autorizzati a partecipare a servizi religiosi

Le chiese vicine alla residenza potranno partecipare alle funzioni religiose. “L’accesso privato ai luoghi di culto dovrebbe essere effettuato evitando la folla”, rispettando la distanza di “almeno un metro di lato e davanti” e indossando una mascherina medica, come prescritto dal governo.

Le visite sono consentite, ma solo una volta al giorno

Secondo le ordinanze, sabato 3 aprile, domenica 4 aprile (Pasqua cattolica) e lunedì 5 aprile (secondo giorno di Pasqua cattolica), saranno consentiti i viaggi nel territorio di origine, ma solo un viaggio al giorno, eccetto 22.00-5.00, visite a parenti o amici, traffico limitato. È quindi consentita la presenza di due adulti, insieme ai ragazzi fino a 14 anni. I funzionari raccomandano di indossare maschere di sicurezza quando ricevono gli ospiti.

Inoltre, quelli con una seconda casa con un cortile possono andare in quelle case.

I viaggi tra le regioni a fini turistici saranno vietati e i ristoranti e i bar nelle regioni saranno chiusi in caso di epidemia rossa.

READ  Il laureato di Warren de la Sale va in Italia per giocare a football americano