Febbraio 5, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Lo stilista italiano Barbieri lavora in una galleria a Milano

Emporio Armani festeggia i 40 anni della collezione Primavera Soft & Fluid

Dai locali esotici e colorati di Vogue Italia alla top model mangiatrice di spaghetti Eva Herzigova, una nuova mostra a Milano esamina il lavoro inedito del celebre fotografo di moda italiano Gianpaolo Barbieri.

Martedì di apertura, “Gian Paolo Barbieri: Unconventional” mette in mostra l’arte prodotta da Barbieri, 87 anni, durante la sua carriera per marchi di stilisti come Dolce & Gabbana e Vivienne Westwood, nonché nomi famosi tra cui l’attrice Monica Bellucci e la stilista Donatella Versace. Vengono mostrate anche opere inedite.

Barbieri è salito alla ribalta nella fotografia di moda internazionale negli anni ’60. I suoi caratteristici scatti in bianco e nero e le ambientazioni da palcoscenico sono registrati in un film noir. La fotografia in bianco e nero “dà la possibilità di immaginare tutti i colori che si vogliono” e di concentrarsi sull’essenza dell’immagine, ha detto Barbieri a Reuters in una e-mail di risposta alle domande.

“Mi sono sempre espresso maggiormente nella fotografia in bianco e nero”, ha detto. “Ma ho anche imparato ad amare il colore”, ha aggiunto, descrivendo molte delle opere esposte in galleria. Lunedì, ex espositori e designer si sono riversati nella galleria 29 Art in Progress di Milano per avere un’anteprima.

Tra le opere d’arte c’è un ritratto di gruppo privato ispirato a William Shakespeare con la satirica Janet Vecchetto nei panni di Katherine, l’eroina della commedia di Shakespeare La bisbetica domata. L’immagine era impilata su uno sfondo tropicale verde brillante sopra un asino nel suo abito da parata, i suoi tatuaggi in bella vista, ha detto Vecchito a Reuters, mentre parlava accanto all’opera d’arte appesa.

“Adoro la fotografia”, ha detto, e “con il colore, tutto esplode in un trionfo di bellezza”. «Volevamo mostrare un nuovo volto di Gianpaolo», ha detto il co-fondatore e condirettore della mostra Eugenio Callini, raccontando la minuziosa ricerca negli archivi Barbieri, che conservano «più di un milione di negativi».

READ  La gelateria Holy Cow porta sapori audaci e divertimento alla discussione di Margate • Coral Springs

La mostra durerà fino a marzo e martedì nelle sale italiane uscirà un documentario su Barbieri. Carlo Capassa, presidente della Camera della Moda Italiana, ha aggiunto: “(Oggi) vediamo Gianpaolo a colori” e “È bello che un artista del genere continui ad esprimere il suo punto di vista oggi in Italia”.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è stata generata automaticamente da un feed sindacato.)