Maggio 13, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia impone ulteriori restrizioni a cinque regioni, compresa la Lombardia, li solleva in Sardegna

Il ministero della Salute italiano ha deciso sabato di imporre ulteriori restrizioni in cinque regioni, compresa la Lombardia, nella lotta contro l’epidemia di COVID-19, ma la loro quasi totale eliminazione in Sardegna, secondo quanto riportato da AFP e Reuters.

Le 20 regioni italiane si dividono in aree gialle (rischio moderato), arancioni (rischio medio) e rosse (rischio alto).

Per la prima volta, un’area chiamata Sardegna si sta spostando nella zona bianca, dove la maggior parte delle restrizioni sono elevate tranne per chi indossa maschere e distanza sociale.

La Sardegna ha registrato 50 nuovi casi di COVID-19 basso ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive, che è il criterio principale per passare alla Zona Bianca, con ristoranti aperti la sera e riaperti cinema, teatri, fitness e piscine.

Tuttavia, i funzionari sardi hanno determinato un’azione prudente e controllata, con discussioni con il Ministero della Salute e l’Organizzazione Superiore della Sanità (ISS) a partire da lunedì per stabilire le modalità per attraversare la Zona Bianca.

Lunedì Lombardia, Piemonte e marzo passeranno dalla zona gialla a quella arancione, dove saranno chiusi bar, ristoranti e musei.

Due zone, Basilicata e Molise, si trasformano in zone rosse, tutte chiuse, tranne i negozi di prima necessità (alimentari, farmacie), e gli spostamenti sono consentiti solo per motivi professionali e sanitari.

Fonte foto: WHO

READ  I funzionari iniziano ad acquistare attrezzature di sicurezza per un valore di 1,25 miliardi di dollari in Cina