Settembre 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’industria della pizza infonde i margarita con l’aria di mare

Hai mai notato come il cibo abbia un sapore leggermente migliore quando si mangia all’aperto?

Il tempo inaspettato in Scozia potrebbe non essere adatto come l’Italia per mangiare fuori, ma chi se ne frega comunque di un po’ di pioggia?

Pizza Costiera ovviamente no.

Questa attività di pizzaiolo mobile, gestita da Gareth Edwards, è incentrata sul godersi La Dolce Vita sulla Murray Coast sotto forma di pizza napoletana.

La pizza napoletana si trova nel cuore della Pizza Costiera.

Dopo essersi formato in un corso di pizzaiolo in Italia, la conoscenza e la passione di Gareth per la pizza vanno a ogni fetta deliziosa.

Ma ciò che rende unica la Pizza Costiera è l’ingrediente segreto: l’aria fresca di mare.

Per Gareth e il suo fedele seguito di clienti, semplicemente non c’è niente come lui.

Abbiamo parlato con Gareth per saperne di più su Coastal Pizza.

Gareth Edwards, proprietario di Coastal Pizza.

Parlaci di te.

Mio padre era nell’Air Force, quindi io ero uno di quei ragazzi che sono cresciuti in diverse parti del mondo.

Ho vissuto all’estero con i miei genitori fino all’età di 22 anni prima di tornare a casa nel Galles del Nord in un luogo chiamato Penrhyndeudraeth, dove sono rimasto per circa 20 anni.

Ho incontrato mia moglie Sarah a Capodanno a Cardiff e negli ultimi 10 anni prima di trasferirmi a Murray sono stato in Germania, dove mia moglie era nel British Army Health Services e ha lavorato in un club giovanile.

Gareth e sua moglie Sarah con il loro camion a Vindoshetty Harbour.

Eri sempre a portata di mano in cucina?

Lo dirò, sì. Ho lavorato in cucina a Portmeirion, nel Galles, per un breve periodo quando ero più giovane. Ricordo che lo chef mi ha detto: “Hai una cosa”.

Successivamente si è trasferito in un altro ristorante e mi ha invitato ad andare al college e a lavorare nel suo ristorante, ma non l’ho mai fatto.

READ  Brothers Public Kitchen è la nuova cucina di Orinda aperta per servire cibo, vini e cocktail italiani

Ho avuto alcuni episodi come questo per tutta la vita in cui ho avuto possibilità che alla fine non l’ho fatto, ma mi è sempre piaciuto cucinare.

Quando ero un cucciolo, l’unico distintivo che ricevevo era quello di cucina! Penso fosse un segno di comunicazione.

Tutti sorridono mentre preparano la pizza.

Hai avuto qualche corso di cucina per tutta la vita?

Mentre lavoravo con un club giovanile come parte dell’esercito britannico in Germania, mi hanno dato l’opportunità di riqualificarmi prima che il mio tempo lì fosse finito.

Ho deciso di andare in Italia per un corso di cucina di pizza e focaccia di circa otto settimane presso l’ICIF (Istituto Italiano di Cucina per Stranieri).

Salsa al basilico.

Questo accadeva circa tre anni fa e aveva sede un’ora circa a sud di Torino in questo paesino con il castello e questa scuola di cucina annessa.

C’era una selezione davvero varia ed è stata un’ottima esperienza. A volte ci lasciavamo nel pomeriggio preparando il gelato o lavorando con il cioccolato.

Cosa ti porta a Murray?

Il lavoro di mia moglie come assistente sociale in Germania stava volgendo al termine, quindi abbiamo iniziato a cercare lavoro altrove.

Alla fine, ha visto questo post su Buck e ha pensato: “Siamo andati dal Galles alla Germania, perché non andiamo dalla Germania alla Scozia?” Ed esso era! Probabilmente è stata una delle migliori decisioni che abbiamo mai preso.

Aggiungere il tocco finale ad una classica margherita prima della cottura.

Questa mossa ha fornito la motivazione per Coastal Pizza?

Per me, il grande sogno era avere una pizzeria di qualche tipo.

Ma poi è iniziato il Covid e ho capito che non sarebbe stata una possibilità.

Quindi, ho preso in considerazione l’idea di optare per la via mobile e, con il senno di poi, questa è stata un’altra grande decisione da prendere, soprattutto ora con i prezzi alle stelle rispetto agli attuali costi energetici.

READ  A Il Leone, location, location, location. Poi c'è quell'ottima pizza
Logo della pizza costiera.

Ho iniziato a lavorare a luglio dello scorso anno.

Abbiamo scelto un’azienda a Kidderminster, che produce versioni britanniche di rimorchi ad aria da utilizzare nel nostro camion mobile piuttosto che rimorchi per alimenti in stile box standard, e ho ordinato anche un forno dall’Italia.

Come funziona tutto ciò?

Ogni settimana ruoto tra diverse località lungo la Murray Coast dove le persone possono venire a gustare una pizza.

Vivo a Findochty, quello che faccio principalmente è una notte di solito di sabato qui, che è diventato molto popolare tra la gente del posto.

Di recente ho trovato un nuovo posto anche a Portsoy, e sono anche andato a una serie di eventi, che sono abbastanza nuovi per tutto questo e sono utili per portare il tuo nome là fuori.

“C’è una sorta di magia speciale che deriva da questo [Moray] La costa che probabilmente dà un po’ di altezza in più alle nostre croste”, Gareth Edwards.

Se è davvero una giornata di sole, posso vendere tutto in un paio d’ore, ma i giorni di pioggia sono ovviamente diversi.

Intendo fare dalle 40 alle 60 pizze a settimana, in media, perché esco tre volte a settimana.

Quali sono alcune delle tue pizze più amate?

Quando ho iniziato, ho deciso che non volevo fare una pizza ai peperoni perché pensavo fosse troppo ovvia.

Ma quando ho partecipato al Buckie Car Show, ho pensato di prepararne alcuni per l’evento. Circa il 90% di quello che abbiamo venduto quel giorno era salame piccante!

Pertanto, questo è ancora un grande venditore, insieme ad altri classici come il margarita. Facciamo anche la pizza prosciutto e ananas, che chiamiamo il frutto proibito.

Pizza speciale per la colazione.

Ce n’è un altro chiamato la stranezza del condimento che ha salame calabrese, nodoja e cipolle affettate molto bene, è il preferito da me e da mia moglie.

READ  I prodotti fabbricati in Cina affrontano nuovi problemi logistici

Un altro comune è il salame tsunami, che faccio un nuovo salame ogni poche settimane.

Faccio anche acquisti locali perché posso ottenere carne da un macellaio a Fochabers, ma la maggior parte dei miei ingredienti sono italiani, quindi è un mix di posti.

Scheda del menu della pizza costiera.

C’è qualcosa nell’aria di mare che rende la tua pizza ancora più saporita?

Certamente lì! C’è una sorta di magia speciale che proviene da questo litorale che probabilmente dà un po’ di forza in più ai nostri mutanti.

Ho sempre voluto cercare di trovare luoghi per tutta la vita in cui voglio lavorare ed è questo il bello di poter lavorare qui per me.

Anche a Findochty da solo, posso stare vicino al porto o vicino alla costa orientale di Sunny Craig, che offrono entrambi uno splendido scenario. È bello sentirsi così all’aperto.

Porto di Findochty.

Cosa ti piace di più della gestione di una pizza costiera?

Amo parlare con le persone. A volte può essere difficile più parlo, meno vendo!

Ma avere quel rapporto e quel contatto personale con clienti nuovi e abituali è sempre un piacere.

“La Moray Coast è affascinante”, Gareth Edwards.

La Murray Coast è così magica e vedere il mondo che passa mi dà quasi tanto divertimento quanto fare la pizza da soli.

Fermati per cinque minuti mentre guardi i delfini che volano via in una giornata meravigliosa, non credo che potrei davvero chiedere di più, a dire il vero.

Sei già iscritto? registrazione

[The pizza business infusing margheritas with sea air]

[[text]]