Ottobre 26, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’eruzione del Monte Merapi nell’isola indonesiana di Giava | notizie sull’ambiente

I funzionari hanno affermato che la cenere generata copriva diversi villaggi e città vicini.

Il vulcano più instabile dell’Indonesia è eruttato sull’isola densamente popolata di Giava, emettendo fumo e cenere nell’aria e inviando flussi di lava e gas alle sue pendici.

Il Monte Merapi ha liberato nuvole di cenere calda almeno sette volte domenica, oltre a una serie di flussi di lava in rapido movimento – una miscela di roccia, detriti, lava e gas – ha affermato Hanik Hemida, sindaco di vulcanologia e geologia di Yogyakarta. Centro di mitigazione dei rischi.

Il rombo potrebbe essere sentito a diversi chilometri di distanza. Non sono state registrate ulteriori perdite.

Hemeida ha aggiunto che la montagna ha visto un aumento dell’attività vulcanica nelle ultime settimane, con la cupola lavica in rapida crescita prima di crollare parzialmente domenica, causando un flusso di rocce e cenere sul lato sud-occidentale del vulcano.

Ha detto che la cenere dell’esplosione ha coperto diversi villaggi e città vicine.

L’ultima grande eruzione del vulcano Merapi nel 2010 ha ucciso circa 350 persone [Andreas Fitri Atmoko/ Antara foto via Reuters]

L’agenzia indonesiana di ricerca di geologia e vulcanologia ha affermato che agli abitanti dei villaggi che vivono sui fertili pendii di Merapi è stato consigliato di rimanere a 5 chilometri (3,1 miglia) dal cratere del cratere e di essere consapevoli del pericolo rappresentato dalla lava.

Il Monte Merapi è il più attivo degli oltre 120 vulcani attivi in ​​Indonesia e recentemente ha eruttato ripetutamente con lava e nubi di gas.

L’ultima grande eruzione di Merapi nel 2010 ha ucciso circa 350 persone.

La vetta di 2.968 metri (97.737 piedi) si trova vicino a Yogyakarta, un’antica città con centinaia di migliaia di persone in una vasta area metropolitana. La città è anche un centro della cultura giavanese e sede di secolari dinastie reali.

READ  Operatori sanitari ugandesi accusati di aver somministrato ad almeno 800 persone falsi vaccini COVID-19 COVID

L’agenzia di geologia del paese ha dichiarato sul suo sito Web che la recente eruzione vulcanica ha inviato 1.000 metri (3.280 piedi) nel cielo e nuvole di gas in fiamme hanno percorso più volte tre chilometri (1,8 miglia) lungo i suoi pendii.

Il Centro per la vulcanologia e la mitigazione dei rischi geografici non ha lanciato l’allarme per Merapi, che era già al secondo più alto di quattro livelli da quando ha iniziato a comparire lo scorso novembre.

L’Indonesia, un arcipelago di 270 milioni di persone, è soggetta a terremoti e attività vulcanica perché si trova lungo l'”Anello di fuoco” del Pacifico, una serie di faglie sismiche a forma di ferro di cavallo intorno all’oceano.