Ottobre 22, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’avvocato italiano dice che Salvini non dovrebbe essere processato nel caso Gregori sull’immigrazione | Mondo | notizia

ROMA (Reuters) – Il leader della Lega italiana di destra Matteo Salvini non dovrebbe essere processato per aver detenuto illegalmente immigrati in una corte marziale nella città siciliana di Catania, ha detto sabato un avvocato.

Il caso di alto profilo in cui fu chiesto all’ex premier Conte di testimoniare era incentrato su un episodio avvenuto nel luglio 2019 quando Salvini, l’allora ministro degli interni, trattenne per sei giorni più di 100 persone su una nave costiera in attesa dell’Europa. Alleati per reinsediarli.

I giudici hanno sostenuto che Salvini aveva rapito gli emigranti, non permettendo loro di scaricare Gregorte, ma li aveva tenuti in mare nel caldo torrido del porto di Augusta.

L’avvocato Andrea Ponomo ha dichiarato sabato che l’ex ministro non dovrebbe essere interrogato perché la sua decisione non ha violato gli accordi internazionali e non dovrebbe essere considerata un dirottamento perché la nave costiera è conosciuta come un porto sicuro dove vengono forniti aiuti medici e assistenza ai migranti.

Intervenendo all’udienza in tribunale, Ponomo ha affermato che il governo ha sostenuto la decisione di Salvini e la sua politica nel suo insieme, chiedendo alla coalizione di discutere un approccio diverso alla segregazione degli immigrati in Europa.

La decisione se procedere o meno con il processo verrà presa da un giudice il 14 maggio.

Salvini, il leader del partito Lega anti-immigrazione, ha sempre sostenuto di agire nell’interesse nazionale e che l’intero governo ha sostenuto la sua iniziativa, e che Conte è stato controverso.

In un caso separato, a Palermo, un avvocato ha formalmente chiesto che Salvini sia accusato di dirottamento nell’agosto 2019 per impedire agli immigrati di sbarcare da un’altra nave, una nave di salvataggio gestita da un ente di beneficenza a braccia aperte.

READ  Gaza Mia Asteria è il nuovo ristorante italiano di Newton che serve pizze alla romagnola

La decisione finale sull’opportunità di procedere con il caso spetta a un giudice anziano.

(Rapporto di Giulia Secreti; Montaggio di Francis Kerry)