Ottobre 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Latifi lascerà la Williams al termine della stagione di F1

Formula uno F1 – Gran Premio d’Italia – Autodromo Nazionale Monza, Monza, Italia – 8 settembre 2022 Nicholas Latifi della Williams durante la conferenza stampa prima del GP REUTERS / Massimo Pinca

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

  • Latifi lascia la Williams dopo tre stagioni in Formula 1
  • Non mancano potenziali alternative
  • Il canadese ha indetto una controversa fine della stagione 2021
  • L’unico pilota ancora in gol quest’anno
  • Albon è già confermato per il 2023 e oltre

LONDRA (Reuters) – Il pilota canadese di Formula 1 Nicolas Latifi lascerà la Williams alla scadenza del suo contratto alla fine della stagione, ha annunciato venerdì il team di Formula 1.

Latifi, 27 anni, alla sua terza stagione in Formula 1, è l’unico pilota sulla griglia attuale che non ha segnato un punto in 16 gare finora quest’anno. Ha un totale di sette punti su 55 partenze.

La Williams, ex campione ma ultima nella classifica costruttori, ha già confermato il pilota thailandese Alex Albon per il 2023 e oltre.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Anche se non abbiamo ottenuto risultati insieme, speravamo di farlo, è stato un viaggio fantastico”, ha detto Latifi in una nota ringraziando la squadra per il tempo trascorso con loro.

“Ottenere quei primi punti in Ungheria l’anno scorso è stato un momento che non dimenticherò mai e passerò al prossimo capitolo della mia carriera con ricordi speciali del mio tempo con questa squadra dedicata.

“So che nessuno di noi smetterà di fare ogni sforzo fino alla fine della stagione”.

READ  La star mondiale Ecurie DK vince il Breeders Crown Open Trot

Il capo della squadra Just Capito ha salutato un “grande giocatore di squadra” che era amato e rispettato in questo sport.

Latifi ha anche avuto un impatto duraturo sullo sport innescando il controverso finale della corsa per il titolo di Abu Dhabi della scorsa stagione quando è caduto in ritardo e ha ribaltato la gara.

L’incidente ha portato allo schieramento della safety car, con la procedura di riavvio modificata, consentendo a Max Verstappen della Red Bull di superare all’ultimo giro Lewis Hamilton della Mercedes e privando il britannico di un ottavo titolo senza precedenti.

Latify in seguito ha rivelato di aver ricevuto minacce di morte in una raffica di abusi online e di aver nominato più sicurezza.

La notizia della sua partenza apre ufficialmente un altro posto nel mercato dei piloti insolitamente vivace, dove non mancano i contendenti.

Il pilota olandese Nick de Vries, il campione di Formula E 2021, si è schierato con Albon al Gran Premio d’Italia di questo mese e ha battuto Latifi per tutto il tempo partendo ottavo e finendo nono al suo debutto.

De Vries è stato testato questa settimana con l’Alpine di proprietà della Renault in Ungheria, tuttavia, ha anche tenuto colloqui con la Red Bull che potrebbe essere disposta a consentire a Pierre Gasly di lasciare AlphaTauri per l’Alpine se possono assicurarsi una solida alternativa.

La Williams ha già il 21enne pilota americano di F2 Logan Sargent nella loro accademia piloti e lo considera uno dei candidati alla F1.

Sargent si allenerà venerdì con la Williams per il Gran Premio degli Stati Uniti del prossimo mese ad Austin, dando al team motorizzato Mercedes una buona opportunità per valutare il suo potenziale con l’auto attuale.

READ  Mi piace il calcio italiano - Lookman

Anche l’australiano Daniel Ricciardo, che ha lasciato la McLaren a fine anno, è alla ricerca di un posto mentre la posizione di Mick Schumacher alla Haas è incerta.

Anche gli ex piloti di Formula 1 Nico Hulkenberg e Antonio Giovinazzi sono potenziali contendenti.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazione aggiuntiva di Manasi Patak a Bengaluru. Montaggio di Alex Richardson e Preeta Sarkar

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.