Settembre 25, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’analisi UEFA rileva che l’approccio con la palla lunga dell’Inghilterra potrebbe costare la finale di Euro 2020 contro l’Italia

L’Inghilterra, secondo l’analisi Uefa, “si è sempre ritirata nel blocco difensivo profondo” e “l’Italia ha controllato la palla con sufficiente comodità da registrare la distanza media di passaggio più bassa della competizione – 15,3 metri – e passare il doppio dell’Inghilterra”.

Di conseguenza, “l’energia dell’Inghilterra non ha messo molta pressione sul secondo tempo”, dando al trio di centrocampo italiano il tempo e lo spazio di cui avevano bisogno per respirare.

Giorgino in seguito divenne il “leader assoluto del campo”, mentre il rapporto aggiungeva che i “bombardieri inglesi non hanno interferito con Giorgio Cilini e Leonardo Bonucci”.

La quota di proprietà dell’Inghilterra è scesa al 35%, la più bassa del torneo, con gli uomini di Southgate che alla fine hanno perso ai rigori.

“Quando usi una borsa ala, devi giocare da dietro e ottenere un buon possesso”, ha detto Ponner. “Quando l’Inghilterra ha iniziato a cedere il possesso, ha iniziato a perdere il controllo del gioco.

“Quando Jordan Pickford si sente obbligato a giocare a lungo, è difficile entrare in modalità attacco sulle fasce. [Harry] Kane è stato in grado di far affondare la palla nel terreno senza perderla in aria.

Il rapporto elogia anche il portiere dell’Italia Gianluigi Donnarumma per aver parato tre volte ai rigori. Peter Rutbach, direttore tecnico della Danimarca, ha dichiarato: “Tra cinque anni, se chiudo gli occhi e penso a questa partita, ricorderò la vittoria dell’Italia perché aveva il miglior portiere e due. Tappi esperti. Quei due sono i padri della squadra .”