Aprile 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La United Rugby League esplora il sistema di draft per migliorare la competizione

La United Rugby League esplora il sistema di draft per migliorare la competizione
  • Scritto da Chris Jones
  • Corrispondente della BBC Rugby Union

fonte dell’immagine, Immagini Getty

didascalia foto,

La United Rugby League ha cambiato nome da Pro 14 nel 2021

United Rugby sta esplorando una qualche forma di sistema di draft per migliorare la competitività in tutto il campionato.

L’italiano Zebri ha perso tutte le 18 partite di questa stagione, finendo ultimo in classifica nelle stagioni successive.

Il Leinster era in testa alla classifica dopo aver perso solo due volte nella stagione regolare, inclusa la semifinale contro il Munster.

Il CEO Martin Annai afferma che l’URC deve “pensare lateralmente” al miglioramento degli standard per i team più deboli.

“Potrebbe esserci la possibilità di reclutare giocatori di altre federazioni che non hanno tempo di giocare”, ha detto a BBC5 Live. “Questo è al 100% [a conversation]. “

Una delle più grandi sconfitte di Zebri in questa stagione è arrivata per mano dei Bulls, che li hanno battuti 78-12. I Dragons, che sono arrivati ​​​​secondi dal fondo, sono riusciti a vincere solo quattro delle loro 18 partite.

La mancanza di pericoli in fondo alla classifica, dice Anayi, è il risultato di un “campionato chiuso”, un campionato senza alti e bassi.

Ha aggiunto: “Esiste un sistema di eliminazione naturale per la retrocessione, una squadra va giù e la squadra successiva è piena di aspettative perché ha vinto il campionato sotto; non ce l’abbiamo in un campionato chiuso”.

“Il nostro lavoro è trovare modi per aiutare le Zebre e la Federazione Italiana a renderle più competitive.

“L’Irlanda ha un sacco di talento che cerca di capire come far giocare tutti, mentre la Scozia ha due squadre, e questo crea loro un collo di bottiglia.

“Queste sono le strade che stiamo cercando di esplorare. Stiamo costruendo un think tank ad alte prestazioni per aiutarci con questa domanda, da un punto di vista universitario.

“Zipree è stato in fondo alla nostra classifica per un po’ e dobbiamo cercare di fare qualcosa per aiutarli”.

Anayi dice che c’è abbastanza cooperazione per garantire il successo del progetto del sistema, senza preoccupazioni da parte di altri sindacati sul miglioramento delle squadre rivali.

“Abbiamo questa cooperazione a livello di federazione. Vedono il campionato come migliore e più redditizio dal punto di vista commerciale se tutte le squadre sono competitive”, ha aggiunto.

“E in secondo luogo vogliono che il Sei Nazioni sia competitivo. E le nostre federazioni possono vedere che aiutare le Zebre fa bene sia al campionato che al Sei”.

Il campionato ha bisogno di vincitori diversi.

Il Leinster ha dominato il campionato negli ultimi anni, vincendo quattro titoli consecutivi tra il 2018 e il 2021, ma quel monopolio è stato rotto nelle ultime due stagioni.

Mentre la squadra di Dublino ha perso solo una volta nella stagione regolare, è stata battuta in semifinale dal Munster, un anno dopo aver perso le ultime quattro sfide contro i Bulls.

“Sono stati eliminati due volte negli spareggi FA, ed è quello di cui abbiamo bisogno, non per eliminare il Leinster, ma per essere in pericolo”, ha aggiunto Anayi.

“Penso che sia bello vedere ogni anno un nome diverso sulla coppa”.

Gli Stormers ospitano il Munster allo show di quest’anno, di fronte a un pubblico tutto esaurito a Città del Capo, con Anayi che elogia l’impatto delle franchigie sudafricane dentro e fuori dal campo.

“Sono stati fantastici nel torneo”, ha detto.

È stato costruito anche in Sud Africa. [At first] Non sapevano cosa fosse l’URC, non sapevano cosa fosse la Champions Cup o la Challenge Cup, ma abbiamo visto gli Stormers costruire da 20.000 [attendances]a 30.000, a 40.000 e ora abbiamo la nostra prima vendita di 57.000.

“Sono stati anni fantastici”.