Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La ricetta del risotto dei migliori chef italiani – Business Daily

Cibo e bevande

La ricetta del risotto dei migliori chef italiani


chef

L’ambasciatore italiano in Kenya Amb Alberto Perry (a destra) e il celebre chef Giacomo Gaspari (a sinistra) preparano il risotto. immagine | Piscina

Astratto

  • Gaspari è l’Executive Chef dei Diamonds Thudufushi e dei Diamonds Athuruga Resorts alle Maldive.
  • Lo chef Gaspari ha tenuto una dimostrazione di cucina dal vivo presso la residenza dell’ambasciatore italiano in Kenya, dove ha preparato il risotto, un piatto di riso simile al porridge del nord Italia.
  • Ci sono diversi modi per fare il risotto e gli chef italiani sono molto orgogliosi delle loro ricette.

Giacomo Gaspari è stato un momento propizio per conoscere i punti più fini della preparazione del risotto, un piatto italiano caratteristico. Gaspari è l’Executive Chef dei Diamonds Thudufushi e dei Diamonds Athuruga Resorts alle Maldive.

Era a Nairobi durante la Settimana Internazionale della Cucina Italiana a novembre, una celebrazione annuale del cibo italiano.

Lo chef Gaspari ha tenuto una dimostrazione di cucina dal vivo presso la residenza dell’ambasciatore italiano in Kenya, dove ha preparato il risotto, un piatto di riso simile al porridge del nord Italia.

Il risotto sta guadagnando popolarità in Kenya e lo adoro per il suo gusto delizioso, ma è notoriamente difficile da cucinare.

“Il riso è un alimento tipico in Italia, ma viene dalla Cina, portato da Marco Polo”, ha detto Gaspari, originario del Veneto, nel nord-est dell’Italia.

“Il riso è di solito il secondo piatto del pasto dopo la pasta ed è anche usato per preparare insalate, zuppe di riso e altre varie ricette”, ha detto.

Ci sono diversi modi per fare il risotto e gli chef italiani sono molto orgogliosi delle loro ricette.

“A volte, gli chef fanno a gara per vedere chi fa il miglior risotto”, ha detto lo chef Gaspari.

ingredienti locali

Lo chef ha utilizzato il riso carnaroli, un tipo di riso italiano utilizzato specificatamente per la preparazione di risotti e verdure locali.

cibo

Chef Giacomo Gaspari. immagine | Piscina

“Ho usato barbabietola, funghi, carote, salvia, limone e persino Parmigiano-Reggiano del Kenya”, ha detto.

Il risotto unisce ingredienti caldi e freddi, croccanti e freschi. Le cipolle sono piccanti e dolci, ha detto, e esaltano il sapore del riso.

Alcuni chef stellati non usano cipolle e vino nei risotti perché possono alterare il gusto del riso. Ma per lo chef Gaspari: «È la cosa migliore perché, come si dice nella tradizione italiana, il riso nasce nell’acqua e muore nel vino».

Ha anche notato i benefici per la salute della cucina con il vino come le proprietà antinfiammatorie e l’aiuto alla digestione del riso, che è ricco di carboidrati e calorie.

Durante la presentazione ha spiegato che la tostatura del riso prima di aggiungere il liquido “apre i chicchi e aiuta la cottura, altrimenti il ​​risotto avrà una consistenza cruda”. Il vino ha lo stesso effetto sui cereali.

La cottura del risotto richiede molta attenzione, e il tempismo è fondamentale per evitare che si cuocia troppo o poco. Lo chef Gaspari ha spiegato che se il vino non si riduce abbastanza, il sapore agrumato rimane.

La salvia fresca va aggiunta quando il risotto è quasi pronto, altrimenti potrebbe avere un sapore amaro. Per la maggior parte degli chef, il buon cibo dovrebbe avere cinque elementi.

“Il cibo deve avere un odore”, ha detto, “e il cibo deve avere consistenza, aspetto insipido ed essere delizioso quando lo assaggi”.

Consiglia di girare delicatamente il risotto in senso orario e antiorario, per evitare che il riso si attacchi al fondo.

“Per un risotto ben cotto il riso deve risultare un po’ elastico.”

Dipingere e decorare è una parte normale del gustare il cibo. I piatti della cena sono decorati con un vortice di densa salsa di barbabietola rossa.

Il piatto è stato terminato con un filo d’olio d’oliva, salvia, un rametto di foglie di finocchio e qualche cubetto di barbabietola. È stato il miglior piatto di riso che ho avuto da molto tempo.

Lo chef Gaspari ha anche portato le sue tecniche di cucina e la sua missione di sostenibilità al TASK Catering Training Institute di Nairobi. L’apprendista chef ha imparato 22 diversi tipi di pasta e ha mostrato loro l’arte di fare la pasta da zero.

Al Diamonds Dream of Africa di Malindi, il live cooking di Gaspari si è concentrato sul valore nutritivo del pesce e di altri tipi di frutti di mare. I ravioli di parmigiano con salsa di calamari sono stati il ​​piatto del giorno e, a detta di tutti, non ha deluso.

Questa è stata la sesta edizione della World Week, la celebrazione degli eventi annuali organizzati in tutto il mondo da ambasciate italiane, istituti di cultura e agenzie di commercio.

Il tema di quest’anno era le tradizioni della cucina italiana e la creazione di consapevolezza sulla sostenibilità nella catena alimentare. Più di 15 ristoranti a Nairobi, Mombasa e Malindi hanno creato menu e speciali per la Global Week.

ingredienti

-250 g di riso Carnaroli

-50 g di parmigiano grattugiato

– 50 g di cipolla tritata

80 grammi di burro

– Bicchiere di vino bianco secco

Brodo vegetale (sedano, salvia, cipolla, carota, funghi)

-8 chips di barbabietola

Forza di barbabietola 20 gm

-100 g di funghi, affettati

Salvia fresca

– 1 limone

-sale

-ghee

-olio d’oliva

metodo

In una casseruola profonda, soffriggere le cipolle tritate nel burro. Aggiungere il riso e mescolare per qualche minuto finché il riso non sarà tostato.

Versare nel vino e mescolare ancora finché l’alcol non evapora. Aggiungere il brodo vegetale, quanto basta per coprire completamente il riso e mescolare bene.

Lasciar cuocere a fuoco basso per 18 minuti, mescolando regolarmente.

– Aggiungere la salvia quando il riso è quasi cotto continuando a mescolare.

Quando il risotto sarà pronto aggiungete il parmigiano grattugiato e il burro.

– Assaggiare e condire se necessario.

Lasciare raffreddare nella pentola per 3 minuti prima di servire. Mettere il risotto nel piatto e condire con un filo d’olio d’oliva.

Mescolate i funghi con olio e limone, quindi servite con risotto, chips di barbabietola e parmigiano grattugiato.

READ  Lo stilista siriano Daniel Issa riceve il premio come miglior stilista di scarpe dell'anno a Londra