Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La Norvegia ignora la richiesta dell’Italia di assumersi la responsabilità dei migranti sulle navi delle ONG

La Norvegia ignora la richiesta dell’Italia di assumersi la responsabilità dei migranti sulle navi delle ONG

ROMA, 4 nov (Reuters) – La Norvegia non ha alcuna responsabilita’ per le barche di beneficenza battenti la sua bandiera nazionale, ha affermato venerdi’ il suo ambasciatore a Roma, dopo che l’Italia ha esortato Oslo e Berlino ad assumersi la responsabilita’ di quasi 1.000 migranti bloccati nel Mediterraneo.

Tre navi di beneficenza, tra cui la Ocean Viking e la Geo Parents battenti bandiera norvegese, sono state attraccate in mare al largo dell’Italia per più di una settimana in attesa dell’approvazione da parte del nuovo governo di destra a Roma. Sostengono che tutte le loro richieste sono state finora respinte.

“La Norvegia non ha alcuna responsabilità ai sensi delle convenzioni sui diritti umani o del diritto del mare per le persone imbarcate a bordo di navi private battenti bandiera norvegese nel Mediterraneo”, ha detto a Reuters l’ambasciatore Johan Wiebe in una dichiarazione inviata via e-mail.

Dopo che l’Italia ha inviato lettere alle ambasciate di Germania e Norvegia la scorsa settimana, le navi di organizzazioni non governative (ONG) battenti la loro bandiera non seguono le regole di sicurezza europee e minano la lotta all’immigrazione illegale.

L’ambasciata tedesca mercoledì ha esortato l’Italia ad aiutare rapidamente, affermando che le navi della Ong hanno svolto un ruolo fondamentale nel salvare vite in mare.

Nella sua risposta, la Norvegia ha affermato: “La responsabilità principale di coordinare gli sforzi per garantire un porto sicuro per le persone in pericolo in mare spetta allo stato responsabile dell’area di ricerca e soccorso in cui viene fornita tale assistenza”.

La dichiarazione dell’ambasciatore ha inoltre affermato che anche gli stati costieri vicini hanno responsabilità in tali questioni.

READ  Foto: I nostri visitatori dall'Italia

Più di 800 persone sono a bordo di due navi battenti bandiera norvegese, in partenza dalla Sicilia, mentre l’Humanity 1 battente bandiera tedesca ha a bordo 179 persone, tra cui più di 100 minori non accompagnati e un bambino di sette mesi con la madre.

Petra Krizok, giornalista con a bordo una ONG tedesca, ha detto che i migranti stavano dormendo sul ponte e che presto avrebbero dovuto affrontare mare agitato dopo alcuni giorni di bel tempo.

Più di un quarto del gruppo si è ammalato di sintomi simil-influenzali, ha detto nei commenti inviati via e-mail.

Giovedì, SOS Mediterranee, l’organizzazione benefica che gestisce l’Ocean Viking, ha dichiarato di aver chiesto aiuto a Grecia, Spagna e Francia dopo che Italia e Malta non hanno risposto alle sue richieste di attracco.

Il ministro dell’Interno francese Gerald Dorman ha detto a RMC-BFMTV che il diritto internazionale richiede all’Italia di accettare i migranti, ma che Parigi e Berlino sono pronte a offrire aiuto.

“Abbiamo detto ai nostri amici italiani, insieme ai nostri amici tedeschi, che siamo pronti a prendere alcune donne e bambini, come abbiamo fatto nei casi precedenti, in modo che l’Italia non sia la sola a riceverli”, ha detto. .

Il numero di migranti in Italia è aumentato nell’ultima settimana, con oltre 6.200 arrivati ​​dal 27 ottobre, rispetto ai 1.400 nello stesso periodo del 2021, secondo i dati del governo.

Reporting di Alvis Armellini, Angelo Amante e Crispian Palmer; Montaggio di Emilia Sithole-Madaris e Crispian Palmer

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.