Luglio 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La NASA non cambierà il nome del James Webb Telescope

La NASA non cambierà il nome del James Webb Telescope

James Webb ha guidato La NASA negli anni ’50 e ’60, durante l’era “Lavender Scare” della Guerra Fredda, quando le agenzie governative spesso applicavano politiche che discriminavano i gay e i lavoratori federali. Per questo motivo, astronomi e altri lo possiedono da molto tempo La NASA ha chiesto un cambio di nome affiliato Telescopio spaziale James Webb. All’inizio di quest’anno, l’agenzia spaziale ha accettato di completare un’indagine completa sul ruolo sospetto di Webb nel trattamento e nel licenziamento dei dipendenti LGBTQ.

Questo pomeriggio, la NASA ha rilasciato quella tanto attesa Rapporto Dal principale storico dell’agenzia Brian Odom. nell’addetto comunicato stampaI funzionari della NASA hanno chiarito che l’agenzia non cambierà il nome del telescopio, scrivendo: “Sulla base delle prove disponibili, l’agenzia non prevede di cambiare il nome del James Webb Space Telescope”. periodo nella politica federale – e nella storia americana più in generale – è stato un capitolo oscuro. Non riflette i valori dell’agenzia oggi”.

Odom aveva il compito di trovare qualsiasi prova che collegasse Webb a politiche e decisioni omofobe. Rintracciare le prove di eventi controversi risalenti a 60 anni fa lo ha reso un argomento difficile da studiare, afferma Odom, ma è stato in grado di attingere a molto materiale dagli archivi nazionali di College Park, nel Maryland, e dalla Truman Library. “Ho preso questa indagine molto sul serio”, dice.

Queste accuse includono quelle fatte da Clifford Norton, un dipendente della NASA, che causa affermando di essere stato licenziato nel 1963 dopo essere stato visto in macchina con un altro uomo. È stato preso in custodia dalla polizia, secondo la sua causa, e la sicurezza della NASA lo ha successivamente portato al quartier generale dell’agenzia e lo ha interrogato durante la notte. Successivamente è stato licenziato dal suo lavoro.

READ  Un nuovo studio suggerisce che Urano e Nettuno non sono fatti come pensavamo

Tale trattamento dei dipendenti federali sospettati di essere gay o lesbiche era comune all’epoca, in seguito all’ordine esecutivo del presidente Dwight Eisenhower del 1953, che elencava la “perversione sessuale” tra i tipi di comportamento considerati sospetti. Tuttavia, il rapporto della NASA afferma: “Non è stata trovata alcuna prova per dimostrare che Webb fosse a conoscenza del licenziamento di Norton in quel momento. Dato che era stato accettato da tutto il governo, era molto probabile – sebbene, sfortunatamente – che il licenziamento non fosse eccezionale ” .

Il rapporto e l’annuncio della NASA hanno frustrato i critici per anni Fare un caso per cambiare il nome di JWST. Webb ha un’eredità complicata nella migliore delle ipotesi, incluso il suo coinvolgimento nella promozione della guerra psicologica. Le sue attività non gli hanno fatto guadagnare 10 miliardi di dollari”, scrivono Chanda Prescod-Weinstein, astrofisica dell’Università del New Hampshire, e altri tre astronomi e astronomi dell’Università del New Hampshire. Dichiarazione su Substack oggi. Mettono in dubbio l’interpretazione secondo cui la mancanza di prove esplicite indicherebbe che Webb non era a conoscenza o consegna di licenziamenti all’interno della sua stessa agenzia, scrivendo: “In uno scenario del genere dobbiamo presumere che fosse relativamente incompetente come leader: l’amministratore della NASA avrebbe dovuto sapere “Il fatto che il suo capo della sicurezza interroghi le persone è extragiudiziale”.

Prescod-Weinstein ritiene che la tempistica di questo rilascio – il venerdì pomeriggio prima della festa del Ringraziamento – non sia una coincidenza, un modo per rendere il rapporto meno leggibile. “Il fatto che lo abbiano fatto anche se è il LGBT STEM Day ti dice quali sono le priorità dell’amministrazione”, ha scritto in una e-mail a WIRED.

READ  I casi di malaria in Florida e Texas sono le prime infezioni acquisite localmente negli Stati Uniti in 20 anni, avverte CDC

La NASA di solito nomina i telescopi in onore di noti astronomi, come HubbleE il SpizerTelescopi Chandra e Compton. Eccezione web. Ha guidato l’agenzia mentre faceva avanzare il programma spaziale verso l’atterraggio sulla luna e ha promosso la ricerca astronomica, ma era un burocrate piuttosto che un astronomo.

Sebbene i funzionari dell’agenzia abbiano sostenuto che il nome di Webb venga mantenuto, Odom afferma: “Dovremmo ancora usare questa storia come esempio di un passato che è stato traumatico per molte persone. Quel passato, qualunque sia il ruolo di Webb in esso, è importante per noi andando avanti.”

La scelta della NASA di non rinominare il telescopio “non è sorprendente, ma deludente”, afferma Ralph Danner, astronomo del JPL e co-presidente del Comitato statunitense per l’orientamento sessuale e le minoranze di genere in astronomia. Se Webb fosse a conoscenza del trattamento di Norton, o se ce ne fossero prove, sostiene Danner, è davvero irrilevante, perché Webb ha difeso quelle politiche come funzionario della NASA. “È solo un termine improprio per mostrare il futuro dell’astronomia.”